N

Web

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applicazioni

di Luna Saracino

clock image3 minuti

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente.

Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, dovrà trovare terreno fertile in futuro. Sembra, infatti, che per mantenere alto questo trend, gli sviluppatori dovranno pensare a nuove applicazioni scaricabili nel corso dell’anno.

Nel report è presente un’analisi delle performance nel mercato degli smartphone e delle applicazioni, con un occhio di riguardo sull’impatto che questo trend ha avuto nell’industria e nell’economia globale.

Nel 2020, tuttavia, si è registrato un aumento dell’utilizzo di smartphone e dispositivi mobili in generale. Probabilmente anche a causa della pandemia, le persone hanno cominciato a trascorrere molto più tempo davanti ai propri telefonini.

Aumentano gli scaricamenti di applicazioni e-commerce

Tra le scoperte rilevate dal report, c’è un aumento considerevole nello scaricamento e utilizzo di applicazioni di e-commerce. Sembra, infatti, che il 2020 sia stato l’anno dello shopping online e che questa tendenza sia destinata a continuare negli anni a venire.

Gli utilizzatori maggiori di dispositivi mobili e di applicazioni per smartphone e tablet sono i giovanissimi della Gen Z, che utilizzano principalmente app come TikTok, e i cosiddetti “baby boomers”, grandi utilizzatori di Facebook.

Si registra generalmente un aumento negli utilizzi anche di applicazioni come Zoom e Google Meet, sia per incontri di lavoro che per riunioni personali tra amici e parenti.

In aumento anche le pubblicità online

Nel 2020 si è registrato anche un aumento degli investimenti nelle pubblicità online. La gente trascorre ormai tantissimo tempo in casa e la pubblicità si sta trasferendo, per questo motivo, sulle piattaforme social e sui siti internet. Il futuro della comunicazione per le imprese passa soprattutto da qui: dalla comunicazione online e dalle sponsorizzazioni sui social network.

Aumentano, chiaramente, anche le applicazioni di food delivery come Just Eat, Glovo e Deliveroo: gli ordini online direttamente da mobile sono aumentate del 105% rispetto allo scorso anno.

Nel 2020 si è registrato un forte cambiamento nelle abitudini delle persone: si esce sempre di meno, si lavora sempre più in casa, si trascorre tantissimo tempo nelle mura domestiche. È evidente, quindi, che la maggior parte delle persone ha cominciato a utilizzare maggiormente smartphone, tablet e dispositivi mobili in generale. Tutto ciò ha consentito uno scaricamento esponenziale delle applicazioni. E questo trend, come è stato già anticipato, è destinato senza dubbio a crescere anche in futuro.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >