Come aumentare le vendite negli e-commerce

In questi ultimi anni il mercato ha subito enormi cambiamenti e l’avvento di Internet ha dato il via all’era degli e-commerce, ovvero dei negozi online, all’interno dei quali è possibile acquistare beni di ogni tipo, dagli integratori alimentari ai visori 3D. Ma queste realtà funzionano, ovviamente, in maniera diversa rispetto ai negozi fisici, quindi capita spesso che i proprietari o i curiosi si chiedano come aumentare le vendite negli e-commerce.

Per farlo ci cono diversi modi che, personalmente, non vedo mai come elementi distaccati, ma come pezzi di un puzzle. Qui sotto troverai riassunti i tre migliori strumenti per aumentare il fatturato nei negozi online, i quali, se utilizzati assieme, ti porteranno a un guadagno maggiore.

SEO

La SEO per e-commerce è fondamentale se si vogliono aumentare le vendite del proprio negozio online, e consiste nell’ottimizzare il sito affinché questo si posizioni nei migliori risultati di ricerca, superando i competitors e ottenendo grande visibilità.

Posizionare un e-commerce non è purtroppo semplice, perché esiste una concorrenza ampia e, diciamocelo, spietata. Quello che ti consiglio di fare per trarre il maggior profitto dalla SEO, sono tre semplici cose che ti permetteranno di aumentare significativamente i tuoi guadagni:

  • Creare descrizioni uniche e ben fatte per ogni singolo articolo, così da distinguerti dalla concorrenza creando schede prodotto di valore;
  • Creare un e-commerce dalla struttura chiara e semplice, con una gerarchia definita, che faciliti la navigabilità e il passaggio degli spider dei motori di ricerca;
  • Avviare campagne di link building che ti aiutino ad aumentare l’autorevolezza del tuo sito grazie all’ottenimento di backlink di qualità.

Social Media Marketing

Ormai i social network stanno spopolando in ogni mercato, anzi, in ogni settore, perché permettono di avvicinarsi alle persone come mai prima era stato possibile. Sfruttando le attività di social media marketing potrai assicurarti una grande visibilità e ottenere ottimi risultati fin dai primi giorni, soprattutto puntando sulla condivisione di contenuti visivamente belli e curati, in primis video e immagini.

Per prima cosa dovrai comprendere quale, o quali, social network siano più adatti alle tue esigenze. Facebook sarà probabilmente la tua prima scelta, visto l’enorme bacino di utenza eterogenea che ospita ogni giorno, ma gli strumenti da considerare sono davvero numerosi, da scegliere in base al tuo cliente tipo.

YouTube è sicuramente una piattaforma interessante, visto che è il secondo motore di ricerca più utilizzato, ma anche Instagram, Google + e Pinterest potrebbero aiutarti a migliorare le vendite. Affidati ad una buona analisi di mercato e scopri in quale social potresti trovare più clienti in target, dopodiché elabora una strategia di social media marketing e dacci dentro.

SEM e SEA

Il search engine marketing e advertising è fondamentale per aumentare gli introiti di un e-commerce, e permette di ottenere ottimi risultati fin dal lancio del sito. SEO e SEM sono infatti strumenti che per avere piena efficacia necessitano di tempi più o meno lunghi.

Grazie all’advertising, invece, si può andare ad intercettare pubblico in target fin dai primi istanti. Quello che dovrai fare sarà scegliere il tuo circuito pubblicitario, sia questo Adwords o Facebook, e andare a creare tunnel di marketing o più semplicemente sponsorizzate che rimandino alle landing page del tuo e-commerce.

WhatsApp chat