Crisi coronavirus: a rischio 30.000 posti nel settore automotive

Crisi coronavirus: a rischio 30.000 posti nel settore automotive

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

settore automotive

Nel mese di marzo, l’Italia ha registrato un forte ribasso nella vendita e nell’immatricolazione di auto nuove e usate.

La situazione spaventa, poiché, una volta terminata la crisi, molte fabbriche potrebbero non essere in grado di tornare alla normalità.

Le incertezze sono tante; la possibilità di non riuscire a ripartire è concreta. Il settore automotive rischia la perdita di oltre 30.000 lavoratori italiani (pari al 20%).

L’allarme giunge direttamente da Michele Crisci, Presidente Unrae:

“Il Covid-19 sta mettendo in crisi l’intera filiera automobilistica. Le aziende non hanno più liquidità, ma le spese continuano.

La ripartenza del settore necessita di 3 miliardi di euro nei prossimi 18 mesi per garantire risultati concreti.

A tal proposito, l’Unrae ha deciso di sostenere attivamente i lavoratori, salvaguardando il settore con operazioni studiate ad hoc.

I servizi pubblici fondamentali continueranno, attiveremo incentivi finalizzati all’acquisto per un ritorno economico”.

L’Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) è un’associazione di categoria del settore automotive.

E’ nata nel 1950, è composta da case automobilistiche straniere che distribuiscono autovetture in Italia (inclusi veicoli industriali, autobus, gruppi frigoriferi, rimorchi, caravan ed autocaravan).

L’associazione svolge attività istituzionali legate alla mobilità, collaborando con i principali Enti e Ministeri. Supporta l’intera attività con studi e statistiche di settore.

Questo è il caso del nuovo processo immatricolativo, nato per immatricolare i veicoli tramite la smaterializzazione del Certificato di Conformità, con un collegamento telematico.

Unrae fa parte delle più importanti Associazioni nazionali e delle rappresentanze di impresa, tra cui Confcommercio e Confindustria.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di...

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >