Aumentano le azioniste donne che giocano in borsa durante il lockdown

di Luna Saracino

clock image3 minuti

le donne giocano in borsa durante il lockdown

La partecipazione delle donne nel mercato azionario (internazionale, ma soprattutto indiano) è aumentata vertiginosamente, durante l’esplosione della pandemia da Coronavirus. Secondo gli esperti, poiché la maggior parte delle donne in questione è composta da casalinghe, è altamente probabile che il bisogno di giocare in borsa sia correlato al bisogno di far fronte alle spese accumulate nei mesi del lockdown.

Secondo le parole di Shankar Vailaya, il direttore di Sharekhan by BNP Paribas:

La partecipazione in borsa è aumentata durante il lockdown, sia per gli uomini che per le donne. Nella maggioranza dei casi, sono tutti alla ricerca di alternative per diminuire i tassi di interesse.

Il lockdown è riuscito a dare tempo e spazio alle donne per migliorare le proprie competenze sia in ambito digitale che in ambito economico, spingendole a giocare in borsa più di prima e ad approfondire tutti i modi per guadagnare online.

Donne giovani e casalinghe puntano tutto sul trading online

Da Aprile a Giugno 2020, infatti, la casa di brokeraggio online Upstox ha riscontrato un aumento del 32% di account aperti da donne, rispetto ai mesi precedenti. Di questo 32%, il 70% delle donne sono investitori alle prime armi. Tra loro, c’è un buon 35% di casalinghe. L’età media si aggira intorno ai 33 anni.

Il fondatore di Upstox, Tavi Kumar, ci comunica che:

Le donne hanno avvertito l’esigenza di fronteggiare la crisi economica, le spese familiari e i tassi di interesse delle banche in aumento e per questo motivo hanno deciso di puntare tutto sul trading online. Considerando, poi, che l’aumento dei tassi di interesse in banca hanno svalutato completamente la moneta, per loro è diventato necessario spingersi su altri lidi, spostando i propri risparmi da un luogo fisico (la banca) a un luogo finanziario (la borsa).

Un modo alternativo per fronteggiare la crisi

L’emergenza sanitaria ha messo in crisi tantissime persone, sia dal punto di vista psicologico che da quello finanziario. La gente si è trovata spesso a dover rivedere le proprie abitudini, a ragionare sulle proprie priorità e sulle proprie attitudini. Tantissime persone hanno dovuto cambiare completamente il proprio stile di vita e trovare un modo alternativo per sopravvivere alla crisi economica in corso. L’incidenza di donne casalinghe nel mercato del trading online è la prova tangibile di questo cambiamento.

Secondo le stime previste, la maggior parte delle donne alle prime armi è piuttosto impaziente, vuole vedere i risultati prima di osservare l’andamento del mercato. Il che è piuttosto normale, per chi non ha mai giocato in borsa in vita sua. Secondo gli esperti, però, soprattutto quelli del mercato azionario indiano, nei prossimi due anni la presenza delle donne nel mercato azionario sarà sempre più affermato e sempre più importante.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >
N

Come migliorare il proprio e-commerce nel 2021?

Migliorare il proprio e-commerce nel 2021

La pandemia ha spostato il commercio principalmente online, spingendo moltissime aziende a cambiare completamente le proprie abitudini di vendita. La maggior parte dei brand, oggi, ha un proprio store online a conferma che il settore degli e-commerce sta diventando ogni giorno più popolare. Il motivo è piuttosto semplice: i tempi in cui viviamo sono assai […]

Leggi la news >