Instagram Threads: la nuova app che copia alcune funzionalità di Snapchat

Facebook copia alcune funzionalità di Snapchat per incuriosire gli utenti

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Facebook copia alcune funzionalità di Snapchat per incuriosire gli utenti

Instagram Threads è l’ultimo tentativo di Facebook per convincere gli utenti ad abbandonare Snapchat.

La scorsa settimana Facebook ha introdotto una nuova app di messaggistica istantanea, chiamata appunto Thread. Sfrutta principalmente la fotocamera del telefono per facilitare la condivisione di contenuti foto e video, con un gruppo selezionato di amici.

Appare molto simile a Snap, perché effettivamente lo è! Il lancio della nuova chat di Instagram ha lo scopo di convincere gli utenti ad abbandonare Snap, a favore di Threads.

Per Facebook, questo è l’ennesimo tentativo di allontanare gli utenti da Snapchat. La società ha già copiato diverse funzioni dal social rivale, tra cui Poke, Slingshot e Direct, fallendo miseramente nel proprio intento.

Thread potrebbe incontrare un destino simile. La pessima reputazione di Facebook riguardo la protezione dati spaventa gli utenti, che preferiscono utilizzare chat più solide e sicure per condividere le proprie immagini.

In seguito alla riprogettazione di Snap per i dispositivi Android, l’app è tornata in auge dopo un lungo periodo di silenzio, “rubando” utenti alla triade di Zuckerberg (Facebook, Instagram e WhatsApp).

La società, in forte crescita nell’ultimo trimestre, ha registrato un aumento dell’8% su base annua di utenti giornalieri attivi connessi (DAU), raggiungendo 203 milioni di persone. Non finisce qui, i numeri sono destinati a crescere!

Esistono attualmente ovvie preoccupazioni sulla competizione tra Snap e Facebook. Snap risulta particolarmente apprezzato dai millennial, che utilizzano l’app con fotocamera ogni giorno, per più volte.

Snap è un prodotto piuttosto allettante per gli inserzionisti, poiché molto frequentato da un pubblico giovane. Gli investitori, di conseguenza, puntano alto sull’applicazione, preferendola (al momento) a Threads.

Considerando i problemi di privacy e gli scandali che hanno travolto Facebook nell’ultimo anno, difficilmente gli utenti saranno disposti ad abbandonare Snap, nonostante Facebook fornisca app molto simili.

La società di Snapchat è stata in grado di sviluppare un brand con basi solide, che ha conquistato un vasto numero di fedeli followers. Convertirli a Facebook potrebbe risultare più difficile di ciò che si potrebbe pensare.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di...