Il Covid-19 stravolge anche i social network: pubblicità su Facebook in calo

Facebook e Covid-19: pubblicità in calo sulla piattaforma

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Facebook e coronavirus

L’emergenza Coronavirus ha stravolto anche i social network; gli effetti pandemici stanno provocando brusche ricadute economiche, in quasi tutti i settori lavorativi.

In questo momento l’engagement su Facebook appare altissimo, complice il divieto di uscire di casa. Eppure il business pubblicitario sta calando, producendo risultati a volte insoddisfacenti.

Proprio ieri Twitter aveva dichiarato ricavi in ribasso per il primo trimestre del 2020; ora è il turno di Facebook.

“Molti Paesi colpiti dalla pandemia hanno registrato un aumento di messaggi pari al 50%, solo nell’ultimo mese” – dichiarano il VP analytics Alex Schultz ed il VP engineering Jay Parikh di Facebook.

In Italia, per esempio, Facebook ha registrato un aumento del tempo speso sulle app pari al 70% dall’inizio dell’emergenza, raddoppiando le visualizzazioni sia su Instagram che su Facebook Live.

Tuttavia, l’aumento dell’utilizzo del social non riserva buone notizie per la società. I ricavi pubblicitari appaiono in diminuzione, poiché gli utenti utilizzano perlopiù messaggi e Storie.

L’intero business sta subendo effetti negativi, Facebook registra un aumento dell’engagement, affiancato però da un peggioramento della monetizzazione pubblicitaria (soprattutto nei Paesi dove le restrizioni anti Covid-19 sono più rigide).

I campi con maggiore traffico sono quindi quelli meno monetizzati dal social network. Inoltre, le aziende stanno spendendo molti meno soldi per la pubblicità su Facebook, proprio a causa degli effetti della pandemia.

“Nonostante il periodo negativo, molte grandi aziende continuano ad utilizzare i social media per l’always on, diffondendo campagne informative studiate ad hoc.

E’ la cosiddetta “coda lunga“ di Facebook a risentirne. La società sta infatti assistendo allo stop delle iniziative legate al drive-to-store nonché alla paralisi degli investimenti delle PMI, chiuse per il Coronavirus” – dichiara la società.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.