Ferragamo con Microsoft ed Hevolus per migliorare l’esperienza dei clienti

di Domiziana Desantis

clock image3 minuti

Ferragamo Microsoft Hevolus Clienti

La casa di moda italiana Salvatore Ferragamo si è alleata con Microsoft e il suo partner tecnologico Hevolus per creare strumenti digitali in grado di migliorare l’esperienza dei clienti, sia durante gli acquisti fisici che durante quelli virtuali.

Si tratta del primo di una lunga serie di passaggi messi in atto da Ferragamo per poter rendere la sua azienda il più possibile in linea con le esigenze digitali contemporanee.

Ferragamo, in questi mesi, ha puntato tutto su due concetti fondamentali, innovazione e artigianato, offrendo agli utenti un’esperienza immersiva e sartoriale insieme.

Grazie alle tecnologie messe a disposizione dal Cloud Computing e dalla Mixed Reality di Microsoft, su cui si basano poi gli Argumented Store at Home di Hevolus, i clienti potranno creare a distanza la loro personale Tramezza, scarpa da uomo di punta della collezione di Ferragamo. Sarà possibile scegliere tra 4 modelli diversi e 9 differenti colori, modificabili sulla selezioni di pelli di qualità proposte dalla casa di moda italiana.

Oltre alla tomaia, sarà possibile modificare a proprio piacimento anche la suola, disponibile in 5 differenti colori. I clienti potranno, inoltre, modificare le suole con le loro iniziali o con le differenti versioni dei loghi dell’azienda (un cuore, un sole, il simbolo dell’infinito o una stella). La fibbia potrà essere modificata con finiture in oro antico o grafite.

Personalizzazione estrema ed esperienza interattiva per i clienti

La personalizzazione è una feature molto interessante, che consentirà ai clienti del marchio Ferragamo di avere una scarpa davvero personalizzata, come se fosse un piccolo pezzo unico.

Tutto questo sarà possibile senza muoversi da casa, attraverso la tecnologia proposta dal team di Microsoft e Hevolus, la riproduzione in 3D della scarpa lungo tutte le fasi della customizzazione.

I clienti potranno usufruire, inoltre, di un’assistenza completa a distanza, anche con advisors dell’azienda che comunicheranno live con i clienti durante la fase finale della personalizzazione.

Un approccio su misura davvero innovativo, che cambierà l’esperienza commerciale degli utenti e consentirà anche l’aumento delle vendite.

Artigianato e innovazione alla base del marchio Ferragamo

La responsabile del marchio Salvatore Ferragamo, Micaela le Divelec Lemmi, ha dichiarato di recente quanto segue:

Artigianato e innovazione hanno sempre distinto il nostro modello di scarpe Tramezza. Grazie alla collaborazione con Microsoft ed Hevolus potremo offrire un servizio sempre più efficiente per i nostri clienti, offrendo loro un’esperienza sempre più immersiva e sempre più personalizzata. Il progetto, chiamato Tramezza – The Future of Craft, fa parte di una trasformazione digitale che tutta la nostra azienda sta mettendo in atto per rendere il servizio per i nostri utenti sempre più efficiente e ottimizzato.

L’innovazione tecnologica impatterà necessariamente tutto il settore della moda, che dovrà adeguarsi alle esigenze di un mercato in continuo cambiamento e in continua espansione. Il progetto di Ferragamo è una delle punte di diamanti di Hevolus, che si dice molto orgoglioso di ciò che è riuscito a creare insieme a Microsoft.

image of Domiziana Desantis

Domiziana Desantis

Il potere delle parole mi ha sempre affascinata, tanto che ho fatto della comunicazione la mia professione. Lavoro come Web Content Creator & Editor in Nextre Digital, web Agency di Milano, e scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >