Google Meet: nuove funzionalità presto in arrivo per lavorare da casa

Google Meet: nuove funzionalità presto in arrivo per lavorare da casa

di Domiziana Desantis

clock image2 minuti

Aggiornamenti Google Meet

Google Meet lancerà una serie di nuove funzionalità specificatamente studiate per chi lavora da casa.

In risposta all’aumento dello smart working, la piattaforma introdurrà quattro nuove opzioni, sviluppate per soddisfare le esigenze degli utenti.

Secondo Smita Hashim, direttore della gestione dei prodotti Google Meet, Voice & Calendar, restare in contatto è molto importante, ora più che mai.

“Sempre più utenti si connettono ogni giorno con Google Meet; vogliamo garantire la massima qualità, fornendo gli strumenti necessari per condividere ed essere produttivi” – afferma Hashim.

“Nel corso delle ultime settimane, abbiamo esteso le funzionalità avanzate di Meet a tutti i clienti di G Suite.

Aumenteremo inoltre il supporto tecnico per Meet, garantendo sicurezza e facilità di utilizzo”.

Le nuove opzioni sfrutteranno le avanzate tecnologie di Google AI per migliorare la qualità delle riunioni nonché l’esperienza utente. Gradualmente verranno introdotte in tutto il mondo.

Nuove caratteristiche:

  • Layout piastrellato più grande: il nuovo layout espanso permetterà agli utenti di vedere contemporaneamente fino a 16 partecipanti durante le riunioni (in precedenza erano quattro).
  • Contenuti audio e video di qualità superiore: una nuova finestra per condividere video con contenuti audio durante le riunioni migliorerà l’esperienza degli spettatori in remoto.
  • Modalità in condizioni di scarsa illuminazione: Meet utilizzerà l’intelligenza artificiale per regolare automaticamente la trasmissione video, migliorando la resa anche in caso di illuminazione non ottimale.
  • Cancellazione del rumore: al fine di limitare le interruzioni della riunione, Meet filtrerà in modo intelligente le distrazioni di fondo, come l’abbaiare del cane o la pressione dei tasti mentre prendi appunti.

“Meet sta guadagnando popolarità: PwC per esempio, un’organizzazione globale cliente di G Suite, ha recentemente utilizzato l’app con 275.000 dipendenti che lavoravano da casa, in risposta a COVID-19.

In breve tempo, le riunioni video di PwC sono triplicate, connettendo in modo impeccabile i team interni ed esterni con clienti e partner” – aggiunge Hashim.

Meet sfrutta le stesse impostazioni di sicurezza impiegate da Google per proteggere i dati degli utenti, salvaguardandone la privacy.

Le funzionalità anti-abuso dell’app sono attivate per impostazione predefinita, così come le videoconferenze crittografate.

“Proviamo costantemente a migliorare sicurezza e privacy degli utenti. Aggiungeremo nuovi controlli per aiutare gli educatori a moderare efficacemente le riunioni virtuali, proteggendo gli studenti”.

image of Domiziana Desantis

Domiziana Desantis

Il potere delle parole mi ha sempre affascinata, tanto che ho fatto della comunicazione la mia professione. Lavoro come Web Content Creator ...

N

Durante il COVID-19, i CEO puntano tutto sulla tec...

CEO Tecnologia Persone

Durante l’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19, la maggior parte dei CEO delle aziende hanno puntato tutto sulla tecnologia, investendo cifre mai pensate prima, nella speranza di rafforzare un settore ancora potenzialmente in crescita. Questa attenzione nei confronti della tecnologia, però, non deve mai distogliere l’attenzione dalle persone, che stanno diventando sempre più talentuose e specializzate […]

Leggi la news >
N

Le aziende dovrebbero avere un’etica dell...

Etica dell'Intelligenza Artificiale

Secondo un recente studio condotto da Capgemini e chiamato “AI and the ethical conundrum”, il 70% dei consumatori si aspetta che le aziende utilizzino l’Intelligenza Artificiale per interagire con gli utenti in modo chiaro, etico e trasparente. Fino a questo momento, l’Intelligenza Artificiale è sempre stata utilizzata in modo superficiale, al punto da produrre spesso […]

Leggi la news >
N

Le fondamenta tecnologiche solide sono alla base d...

Fondamenta Tecnologiche

I professionisti dell’IT hanno bisogno di osservare con molta attenzione il mondo che li circonda, perché solo così possono prevedere le tendenze e irrobustire le fondamenta tecnologiche. La costruzione di fondamenta tecnologiche solide è fondamentale, perché è come costruire le fondamenta robuste per una casa. Le fondamenta, infatti, devono essere robuste per poter sostenere successivamente […]

Leggi la news >