Google Search Control: la nuova funzione per monitorare i video
N

Google implementa i report video tra le funzioni di Search Console

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Google implementa i report video tra le funzioni di Search Console

I video stanno cambiando rapidamente il modo in cui le persone effettuano ricerche sul web. Google ha recentemente aggiunto un nuovo report in Search Console per contenuti video. Questo report consente ai webmaster di monitorare i risultati di ricerca e gli errori nel markup dei dati strutturati.

Attualmente esistono 3 modi in cui i video vengono visualizzati su Google:

  • nei risultati di ricerca principali
  • nella scheda Video
  • su Google Discover

Con Google Search Console puoi controllare l’andamento dei video cliccando “Rapporto sul rendimento” e  “Cerca aspetto“. Per approfondire ulteriormente, è possibile monitorare le parole chiave e le pagine specifiche apparse nelle ricerche.

I dati strutturati non sono un vero e proprio fattore di classificazione. Questi dati possono tuttavia migliorare i video scovando eventuali errori, per renderli più interessanti agli occhi degli utenti.

Grazie a questa funzionalità, Google è stata in grado di avvisare migliaia di webmaster notificando gli errori nel markup Video. 

Con il report integrato in Google Search Console è possibile estrarre contenuti video dai siti web in diversi modi.

Google può eseguire la scansione del video tramite una codifica supportata. Un altro modo è estrarre dati attraverso il testo e i meta tag della pagina Web in cui si trova il video. Se presente, utilizza anche il markup dei dati strutturati di VideoObject della Sitemap.

Google richiede due elementi affinché i video vengano visualizzati nei risultati di ricerca:

  • un’immagine in miniatura
  • un collegamento diretto al file video

La società consiglia vivamente l’uso dei dati strutturati. Il modo migliore per farlo è disporre di un file Sitemap video, inviarlo a Search Console e contrassegnare le pagine interessate.

Puoi ottimizzare il markup dei dati strutturati aggiungendo Carousel video (se hai una pagina con galleria) oppure tramite il markup Segmenti video, in modo che gli utenti possano vedere un’anteprima nei risultati di ricerca.

I video stanno anche cambiando il modo in cui i webmaster creano contenuti, poiché coinvolgono maggiormente gli utenti, allungando il tempo di permanenza sul sito web.

 

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma all...

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >