N

Web

Google implementa i report video tra le funzioni di Search Console

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Google implementa i report video tra le funzioni di Search Console

I video stanno cambiando rapidamente il modo in cui le persone effettuano ricerche sul web. Google ha recentemente aggiunto un nuovo report in Search Console per contenuti video. Questo report consente ai webmaster di monitorare i risultati di ricerca e gli errori nel markup dei dati strutturati.

Attualmente esistono 3 modi in cui i video vengono visualizzati su Google:

  • nei risultati di ricerca principali
  • nella scheda Video
  • su Google Discover

Con Google Search Console puoi controllare l’andamento dei video cliccando “Rapporto sul rendimento” e  “Cerca aspetto“. Per approfondire ulteriormente, è possibile monitorare le parole chiave e le pagine specifiche apparse nelle ricerche.

I dati strutturati non sono un vero e proprio fattore di classificazione. Questi dati possono tuttavia migliorare i video scovando eventuali errori, per renderli più interessanti agli occhi degli utenti.

Grazie a questa funzionalità, Google è stata in grado di avvisare migliaia di webmaster notificando gli errori nel markup Video. 

Con il report integrato in Google Search Console è possibile estrarre contenuti video dai siti web in diversi modi.

Google può eseguire la scansione del video tramite una codifica supportata. Un altro modo è estrarre dati attraverso il testo e i meta tag della pagina Web in cui si trova il video. Se presente, utilizza anche il markup dei dati strutturati di VideoObject della Sitemap.

Google richiede due elementi affinché i video vengano visualizzati nei risultati di ricerca:

  • un’immagine in miniatura
  • un collegamento diretto al file video

La società consiglia vivamente l’uso dei dati strutturati. Il modo migliore per farlo è disporre di un file Sitemap video, inviarlo a Search Console e contrassegnare le pagine interessate.

Puoi ottimizzare il markup dei dati strutturati aggiungendo Carousel video (se hai una pagina con galleria) oppure tramite il markup Segmenti video, in modo che gli utenti possano vedere un’anteprima nei risultati di ricerca.

I video stanno anche cambiando il modo in cui i webmaster creano contenuti, poiché coinvolgono maggiormente gli utenti, allungando il tempo di permanenza sul sito web.

 

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma alle mie idee. Viaggio per conoscere, per innamorarmi sempre della vita.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Le competenze digitali che serviranno ai direttori...

Competenze digitali dei direttori finanziari

Secondo Gartner, i direttori finanziari dovranno sviluppare una serie di competenze digitali nei mesi a venire, se vogliono trarre vantaggio economico dagli investimenti fatti in ambito digitale fino a oggi. Il capo delle ricerche di ambito finanziario di Gartner, Alexander Bant, è convinto che i CFO (cioè i direttori finanziari) si stanno spingendo sempre di […]

Leggi la news >
N

Imparare a gestire le spese per migliorare la prop...

Migliorare i costi dell'impresa

Nel 2020 abbiamo assistito a una profonda trasformazione, sia dal punto di vista economico che sociale. Sono diminuiti gli spostamenti, le persone hanno cominciato a vivere maggiormente all’interno delle proprie mura domestiche, le imprese hanno migliorato la propria presenza online. Nonostante questo, però, è ancora molto difficile per molti brand aumentare le vendite online dei […]

Leggi la news >
N

Google Cloud lancia una suite dedicata ai rivendit...

nuova suite di Google Cloud

Nelle scorse ore, Google Cloud ha annunciato il lancio di una suite dedicata ai rivenditori, per aiutarli a rafforzare l’e-commerce e a migliorare la customer experience. La suite, chiamata Product Discovery Solutions for Retail, consentirà ai rivenditori di risolvere problematiche correlate al proprio e-commerce, sfruttando gli algoritmi dell’Intelligenza Artificiale unitamente all’infrastruttura scalabile di Google Cloud. […]

Leggi la news >