N

Web

IAB Italia: arriva la prima certificazione nazionale delle competenze digitali

di Domiziana Desantis

clock image2 minuti

Certificazione competenze digitali IAB Italia

IAB Italia rilascia ufficialmente il primo Sistema di Certificazione per le agenzie, nato con lo scopo di garantire la qualità delle competenze digitali agli investitori.

L’iniziativa comprende una partnership con la Camera di commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi, a supporto della digitalizzazione aziendale.

La certificazione nasce per sostenere un corretto sviluppo del mercato digitale, che dev’essere affidabile e trasparente.

Le aziende certificate IAB verranno inserite in un apposito elenco pubblico, consultabile liberamente da chi cerca partner o fornitori nel digital marketing.

“Milano conta più di 6.000 agenzie di comunicazione, che promuovono svariate tipologie di servizi e prodotti” – dichiara Carlo Noseda, Presidente di IAB Italia.

“Scegliere l’agenzia giusta non è sempre facile. Individuare il fornitore più adatto alle esigenze dell’azienda investitrice è un compito delicato, che richiede tempo e cura.

L’introduzione di uno standard di settore faciliterà la scelta, attestando la qualità delle competenze digitali”.

Attualmente il settore digitale non possiede una letteratura riconosciuta a livello di mercato; il Sistema di Certificazione di IAB Italia rappresenta una risposta concreta.

Come si ottiene? Il programma include il modulo di base: “Certificazione Digital Marketing Skills”, affiancato da certificazioni verticali.

Per ottenerlo è necessario compilare, in un arco temporale predefinito, alcuni test basati su questionari a risposte multiple, elaborati direttamente da IAB Italia.

“La pandemia ha provocato crisi economiche a livello mondiale, il commercio è mutato, assumendo nuove forme. Nel 2019 il settore digitale cresceva del 9%, oggi questi numeri sono totalmente stravolti”, spiega Noseda.

“Oggi la tecnologia è un pilastro portante del commercio; i brand devono imparare a relazionarsi con una nuova platea di consumatori digitali.

In futuro assisteremo alla nascita di nuove figure professionali: data analysts & scientists, marketing e social media specialists, AI e machine learning specialists, sono solo alcuni esempi (che cresceranno del 28% entro il 2022).

Ecco perché è importante garantire qualità elevata e trasparenza totale a tutela degli investitori, che devono poter contare su professionisti competenti”.

image of Domiziana Desantis

Domiziana Desantis

Il potere delle parole mi ha sempre affascinata, tanto che ho fatto della comunicazione la mia professione. Lavoro come Web Content Creator & Editor in Nextre Digital, web Agency di Milano, e scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Le competenze digitali che serviranno ai direttori...

Competenze digitali dei direttori finanziari

Secondo Gartner, i direttori finanziari dovranno sviluppare una serie di competenze digitali nei mesi a venire, se vogliono trarre vantaggio economico dagli investimenti fatti in ambito digitale fino a oggi. Il capo delle ricerche di ambito finanziario di Gartner, Alexander Bant, è convinto che i CFO (cioè i direttori finanziari) si stanno spingendo sempre di […]

Leggi la news >
N

Imparare a gestire le spese per migliorare la prop...

Migliorare i costi dell'impresa

Nel 2020 abbiamo assistito a una profonda trasformazione, sia dal punto di vista economico che sociale. Sono diminuiti gli spostamenti, le persone hanno cominciato a vivere maggiormente all’interno delle proprie mura domestiche, le imprese hanno migliorato la propria presenza online. Nonostante questo, però, è ancora molto difficile per molti brand aumentare le vendite online dei […]

Leggi la news >
N

Google Cloud lancia una suite dedicata ai rivendit...

nuova suite di Google Cloud

Nelle scorse ore, Google Cloud ha annunciato il lancio di una suite dedicata ai rivenditori, per aiutarli a rafforzare l’e-commerce e a migliorare la customer experience. La suite, chiamata Product Discovery Solutions for Retail, consentirà ai rivenditori di risolvere problematiche correlate al proprio e-commerce, sfruttando gli algoritmi dell’Intelligenza Artificiale unitamente all’infrastruttura scalabile di Google Cloud. […]

Leggi la news >