Infrastrutture Digitali ai tempi del Covid-19: perché è importante investire

di Patrizia Motta

clock image3 minuti

Infrastrutture Digitali

Fino a poco tempo fa, le infrastrutture digitali operavano in background come eroine sconosciute nella crescita economica globale.

La diffusione della pandemia ha cambiato per sempre le carte in tavola. Per garantire successo alla propria azienda, ora più che mai è necessario digitalizzare il business, investendo nelle infrastrutture digitali.

I brand che non si sono evoluti, prendendo le distanze dalla Digital Transformation, stanno vivendo significativi momenti di crisi.

Al contrario, chi è stato lungimirante, sta raccogliendo i frutti maturati grazie alle mosse strategiche adottate in passato.

Gli investimenti nelle infrastrutture digitali hanno permesso a questi brand di continuare l’attività, senza interrompere la gestione dell’azienda.
Perché abbiamo bisogno della trasformazione digitale?

Attualmente le infrastrutture digitali sono il nucleo dell’industria moderna. Costituiscono la base per gli strati più alti in tutte le catene di produzione.

La presenza del Covid-19 ha costretto le aziende a rivedere i propri investimenti digitali. Ora è importante emergere, senza lasciarsi schiacciare da eventuali competitors.

Senza reti ad alta velocità e data center altamente sicuri, disponibili e affidabili, la digitalizzazione non sarebbe possibile, per le aziende di qualsiasi dimensione.

La pandemia ha interrotto bruscamente alcune produzioni, sospeso progetti e lanci di nuovi prodotti. I mercati finanziari sono duramente provati, così come le attività commerciali.

Mentre la crisi continua, le soluzioni digitali appaiono come un’oasi nel deserto.

D’ora in poi la digitalizzazione risulterà fondamentale per sopravvivere. La qualità dell’esperienza digitale offerta dai brand alla propria clientela, giocherà un ruolo chiave per raggiungere il successo.

Se i clienti percepiranno i benefici dell’esperienza digitale, torneranno a cercarla, anche in assenza della pandemia. L’aspettativa di gestire un business digitale efficace durerà nel tempo. Come organizzarsi?

Internamente dovrai acquistare nuovi hardware, per permettere la transizione dei dipendenti da desktop a laptop e lavorare da qualsiasi luogo, agevolare gli strumenti di videoconferenza e valutare l’utilizzo prolungato dello smart working.

Esternamente, la tua azienda dovrà investire e appoggiarsi a strumenti di ottimizzazione digitale, progettati per migliorare l’esperienza del cliente e alimentare la crescita delle vendite.

Una cosa è certa: le attività digitali continueranno a guadagnare nel medio-lungo termine. Lo sviluppo costante di tecnologie digitali come 5G, AI, cloud, analisi dei dati e IoT, alimenterà il trend.

Questi elementi svolgeranno un ruolo essenziale per garantire la continuità delle operazioni aziendali. Automatizzeranno le attività di routine, faciliteranno la connettività remota e salvaguarderanno i dati critici.

Ecco perché è molto importante pianificare gli investimenti, dando priorità al settore digitale. Prepara ora la tua azienda per le sfide del futuro.

Offrire un’esperienza digitale ottimale, in grado di garantire continuità all’impresa, è ormai una questione di sopravvivenza.

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Costruire un rapporto duraturo con i clienti duran...

Rapporto tra imprese e clienti

Il 2020 è stato l’anno della trasformazione e del cambiamento, per moltissime imprese in giro per il mondo. Secondo uno studio condotto da Kantar chiamato ‘Covid-19: What do consumers expect from brands’ il 60% dei consumatori avvertono l’esigenza di diventare più proattivi per tutto ciò che concerne pianificazione e sicurezza nel loro imminente futuro. Non […]

Leggi la news >
N

Aumenta del 23% la pubblicità digitale delle azie...

pubblicità digitale cina

Secondo il report China Media Inflation Trends del 2021, i ricavi sulla comunicazione digitale delle aziende cinesi sono aumentati del 23% durante tutto il 2020, probabilmente merito o causa dell’emergenza sanitaria del COVID-19. Secondo le stime prevista, questa percentuale continuerà a crescere anche nel 2021 e probabilmente aumenterà anche negli anni a venire. I grandi […]

Leggi la news >
N

I consumatori preferiscono contattare le imprese v...

I consumatori contattano le imprese via chat

L’e-commerce è il commercio del futuro. Lo è già da diversi anni, a dire il vero, ma l’emergenza sanitaria ha spinto tantissime persone all’interno delle proprie case, portandole ad acquistare sempre di più online, anche beni di prima necessità. La parola chiave del 2020 è stata trasformazione, sia digitale che strutturale delle imprese, che non […]

Leggi la news >