Come usare Instagram per migliorare il proprio business

Dal suo lancio nel 2010, Instagram non ha mai smesso di crescere: ad oggi conta più di un miliardo di utenti e non è difficile capire perché.
Se ci pensi, è uno dei social più intuitivi ed efficaci: per comunicare usa il linguaggio universale delle immagini, abbattendo le barriere geografiche e linguistiche.

I risultati lo premiano: leggendo i dati che confrontano Instagram e Facebook, emerge che Instagram ha 58 volte più engagement per follower. Dati molto interessanti, soprattutto se sei un imprenditore e vorresti utilizzare i social per il tuo business.

Ho raccolto qualche consiglio che mi ha aiutato in questi anni ad ampliare il mio business con Instagram e ho pensato di proportelo: se c’è qualcosa che vorresti aggiungere, fammelo sapere nei commenti.

Così arricchiremo questa pagina per chi vuole saperne di più sul tema.

Cura il tuo lato professionale

Come avrai immaginato leggendo i numeri di questo social (ma anche pensando alla tua esperienza!), Instagram ha una grande potenzialità dal punto di vista pubblicitario.

Il tuo profilo è il biglietto da visita non solo per te ma anche per il tuo business, grazie al quale possibili clienti saranno in grado di contattarti o riconoscerti.

Perciò va curato per rendere la tua immagine la migliore possibile. Molte aziende si affidano a società esterne, altre pagano dei dipendenti proprio per occuparsene, consci che avere un alto engagement non è semplice né immediato.

Riguarda la tua foto del profilo e la biografia, e pensaci ancora qualche minuto: ti conferiscono l’immagine che vorresti?

Prova a confrontare le pagine di grandi aziende per studiare come hanno impostato i loro profili.

Sii coerente

La coerenza è una delle politiche più apprezzate nella vita e nel business sia nella realtà che nel virtuale. Scegli una linea da seguire e attieniti a quella. Non fare promesse che non puoi mantenere. Presentati per come sei. Sii fiducioso che i risultati arriveranno.

Rivolgiti ad una nicchia appassionata

Soprattutto nel caso in cui vuoi utilizzare Instagram per dare una svolta al tuo business ti consiglio di cercare il target specifico a cui rivolgerti. Gli account Instagram che hanno maggiore successo sono quelli che si concentrano su una nicchia specifica e pubblicano solo i contenuti interessanti per questa.
Se usi i social per il tuo business, scegli il taglio comunicativo che meglio valorizza il tuo brand e i tuoi prodotti: sfrutta immagini, testi, interazioni con gli utenti. In questo modo sarà più facile per te coinvolgerli, e per loro seguirti.

Cura il contenuto

Scommetto che se usi Instagram ti è successo di smettere di seguire pagine noiose o inutili. È così per noi tutti, quindi cerca di proporre solo contenuti che piacciano (e non immagini poco curate con didascalie approssimative).
So che è banale, ma meglio ripetere per sicurezza:

La crescita di Instagram per il tuo business dipende esclusivamente dalla cura con cui produci i tuoi contenuti.

Come spesso accade anche in altri settori, più ti metti in gioco e più alto è il numero dei risultati.

Ti suggerisco di pubblicare non solo immagini ma anche video, contenuti promozionali fantasiosi (sfrutta la tua creatività!) per incuriosire i tuoi clienti. Devono essere contenuti che tu stesso vorresti guardare!
Se hai poco tempo, piuttosto affidati a esterni ma non rinunciare a creare la tua personale storia su uno dei social network più diffusi al mondo. Potrebbe essere un po’ difficoltoso trovare idee all’inizio, ma poi sarai contento di aver seguito questo consiglio.

Cura le didascalie

Una buona didascalia può fare la differenza, quindi assicurati che non si limiti a descrivere il contenuto dell’immagine. Invece, coinvolgi i follower con tono amichevole e informale, o con citazioni che potrebbero trovare interessanti.

Scegli il commento in base alla nicchia a cui ti stai rivolgendo e rispetto all’immagine che hai scelto: è più adatto un commento lungo o uno breve?

Ricorda di essere coerente con la strategia del tuo business, e mantieni per quanto possibile lo stesso stile.

Quando scrivi una didascalia cerca di seguire questi tre imperativi: affascina, motiva, ispira.

Interagisci con i tuoi utenti

Se vuoi fare business con Instagram utilizza questo social network con una strategia oculata. Fai domande nelle didascalie, e poi rispondi ai loro commenti. Cerca di creare una relazione più personale con i tuoi follower. Quanto più personali sono i tuoi rapporti con loro, tanto più saranno interessati a seguirti.

Crea con i tuoi follower un rapporto quanto più unico possibile.

Fai domande su chi sono e cosa apprezzano dei tuoi contenuti. Aggiungi commenti positivi ad altri account per invitare gli utenti a dare un’occhiata al tuo.

Pubblica con frequenza

Se vuoi avere molti follower su Instagram, non puoi pubblicare una volta ogni due settimane. Consiglio di farlo una o due volte al giorno tutti i giorni. Aggiorna i tuoi follower sui tuoi nuovi prodotti, o su cosa succede nella tua azienda: è un altro modo per coinvolgerli.

Collabora con qualche influencer

Di solito, ogni profilo aziendale ha migliaia di Mi piace e follower. Ma quando inizi il tuo profilo non verrà mostrato nel news feed dei tuoi clienti senza una strategia di marketing molto decisa.

Ti consiglio di collaborare con qualche influencer. Prima di affidarti, studia i profili possibili, vedi le loro valutazioni e risultati. Appoggiarti ad una persona già conosciuta e seguita può aiutarti, all’inizio, a far crescere la consapevolezza del pubblico verso di te o il tuo brand. La cosa che ti consiglio è di trovare un influencer in linea con il tuo profilo altrimenti il rischio è di attirare i follower sbagliati e lanciare messaggi contrastanti.

instagram business

Lancia concorsi e magari degli Hashtag personali

Se sei una persona curiosa non avrai difficoltà a capire perché giocare con i propri followers aumenta l’engagement. A tutti noi piace metterci alla prova.

Perciò considera di coinvolgere i tuoi clienti con qualche contest online e chiedi ai tuoi clienti di commentare, postare, farti sapere le loro opinioni.

O ancora, proponi degli hashtag legati al tuo brand per aumentare il traffico legato al tuo nome. Fatti aiutare da qualcuno che lavora nel settore, ma non rinunciare a questa opportunità.

Infine, sfrutta la possibilità di menzionare altri account nella tua storia.

Coinvolgi gli ospiti dei tuoi eventuali eventi, o influencer con cui collabori…Insomma sfrutta la possibilità di far conoscere persone interessanti ai tuoi follower e, perché no, di essere taggato in altre storie!

Studia

Una volta che entri nel mondo dei social network, rimani aggiornato con le tendenze del mercato che ti interessa. Soprattutto se vuoi usare in generale e piattaforme social o in particolare Instagram per aumentare il tuo business. Iscriviti a blog e siti Web di marketing digitale che ti ispirano fiducia. Sii curioso e interessato alle novità, perché non importa chi assumi per seguire il tuo marketing su Instagram – niente ti darà soddisfazione come vedere che arrivano i risultati, e capire che stai orientando la tua azienda seguendo una corrente vincente.

Se hai qualche consiglio per chi legge, lascialo pure nei commenti o scrivimi.

E se ti va di rimanere in contatto su Instagram mi fa solo piacere!