Perché creare un profilo Instagram per il tuo business - Mirko Cuneo

Perché creare un profilo Instagram per il tuo business

di Mirko Cuneo

clock image7 minuti

Dal suo lancio nel 2010, Instagram non ha mai smesso di crescere. Ad oggi, sono 1 miliardo le persone che ogni mese visitano Instagram e il loro numero sta ancora salendo. Ecco perché anche le aziende si sono concentrate sulla creazione di un profilo business su Instagram per accrescere la propria popolarità e le vendite.

Se ci pensi, Instagram è uno dei social network più intuitivi ed efficaci: per comunicare utilizza il linguaggio universale delle immagini, abbattendo le barriere geografiche e linguistiche.

I risultati lo confermano. L’engagement medio riscontrato sui post dei brand è dello 0,09% su Facebook e dell’1,60% su Instagram. Dati molto interessanti direi, soprattutto se sei un imprenditore e vuoi utilizzare i social per il tuo business. (Ecco il report 2020 se vuoi approfondire).

In questa guida troverai i migliori consigli che sono riuscito a raccogliere negli anni e che mi hanno aiutato ad incrementale le performance del mio stesso business con Instagram.

Scopriamo subito perché dovresti concentrare parte dei tuoi sforzi sulla corretta creazione di un profilo business con Instagram e qual è la migliore strategia per farlo.

Perché passare a Instagram per il business?

Se hai un’azienda e stai cercando di aumentare la popolarità all’interno del tuo pubblico di riferimento grazie ad Instagram, sappi che sei sulla strada giusta.

Pensa che sono addirittura 200 milioni le persone che ogni giorno visitano almeno un profilo aziendale per cercare un brand di cui hanno sentito parlare, per rimanere aggiornati sulle novità di stagione, leggere commenti e lasciarne a propria volta.

Vediamo quali sono i principali benefici che puoi trarre dalla creazione di un profilo business su Instagram.

1. Maggiore professionalità

Il tuo profilo è il biglietto da visita non solo per te ma anche per la tua attività, grazie al quale potenziali clienti saranno in grado di contattarti o riconoscerti.

Questo significa che il tuo account va curato come un vero e proprio profilo aziendale impostando strategia di marketing su Instagram.

Molte aziende si affidano a società esterne, altre pagano dei dipendenti interni per occuparsene. Insomma, sicuramente è necessario avere delle figure esperte e specializzate di social media marketing.

Già dalle poche informazioni presenti nella biografia dipende il tuo successo su questo social network. Mentre nel normale account utilizzato dalla maggior parte degli utenti di Instagram puoi inserire solamente il nome, una descrizione a tua scelta e il sito web, nella biografia aziendale appare il settore merceologico di riferimento, le opzioni di contatto (a scelta tra e-mail, numero di telefono aziendale e indirizzo aziendale) e la possibilità di inserire molti più pulsanti rispetto ad un profilo personale.

Oltre al follow e alla possibilità di inviarti un messaggio privato, puoi inserire anche il pulsante di contatto rapido aggiungendo il numero di telefono dell’azienda.

In questo modo, il tuo profilo si mostra più professionale e offre già molte informazioni all’utente che vi capita sopra. D’altronde, la differenza balza all’occhio e gli utenti possono capire all’istante se si trovano di fronte ad un profilo personale o aziendale.

2. Monitorare il tuo andamento

La differenza più grande tra un account personale e uno aziendale è la sezione degli Insights.

Di cosa si tratta? Gli Insights contengono tutte quelle informazioni che riguardano il tuo account e le sue prestazioni. Tra queste trovi dati come il tuo pubblico di riferimento, le reazioni ai post, le visualizzazioni delle storie ecc.

Queste informazioni rappresentano un ottimo punto di partenza per le attività di social media marketing. Ti permettono di avere la tua situazione sotto controllo, di sapere se quello che stai facendo sta avendo dei riscontri positivi oppure se le cose non funzionano e devono essere ottimizzate.

Tenere monitorato l’andamento degli Insigths ti aiuta a comprendere se gli utenti apprezzano i tuoi contenuti, quali sono le tipologie di post o di storie più seguite e anche quali sono le caratteristiche che accomunano il tuo pubblico.

Se conosci i tuoi potenziali clienti, le loro necessità e i desideri, saprai anche quali prodotti o servizi è più facile che acquistino.

3. Promuovere i tuoi prodotti o servizi

Il profilo business su Instagram della tua azienda è la vetrina giusta su cui puoi mostrare i valori del tuo brand, far conoscere al pubblico il tuo team e, soprattutto, promuovere i prodotti o servizi della tua azienda.

Se riuscirai ad effettuare, internamente o con l’appoggio di un fotografo, degli scatti professionali potrai creare un profilo accattivante dal punto di vista estetico e attirare i like degli utenti.

Inoltre, quando raggiungerai la soglia dei 10mila follower, potrai aggiungere i link direttamente alle storie e reindirizzare direttamente alla pagine di acquisto.

Un altro vantaggio riservato solo agli account business è la possibilità di inserire dei tag nei post e trasformare il profilo Instagram in un vero e proprio e-commerce.

Secondo quanto attestato da Casaleggio Associati, l’87% delle persone che acquista abitualmente online ha dichiarato di essere stato influenzato nella scelta dai social media.

Inoltre, secondo una ricerca condotta da Bigcommerce, i brand presenti sui social media hanno ottenuto un tasso del 32% di vendite in più rispetto ai marchi senza profili.

Attraverso il tag un utente può scorgere il prodotto o servizio di suo interesse direttamente dal feed, cliccare sulla foto e atterrare in una pagina dove sono presenti informazioni dettagliate sul prodotto e una call to action per accedere direttamente all’acquisto.

4. Sfruttare la pubblicità

Uno strumento di cui le aziende non possono fare a meno è la pubblicità. Se tu gestissi la tua vetrina attraverso un profilo personale, questo non ti permetterebbe di effettuare annunci a pagamento, cosa che puoi fare con un account aziendale.

L’impostazione degli annunci su Instagram avviene attraverso il gestore annunci di Facebook. Questo significa che il tuo account Instagram viene collegato alla pagina Facebook aziendale e tutto questo processo piò aiutarti ad acquisire molti più lead per le tue campagne successive.

L’algoritmo attuale di Instagram non riserva molta visibilità ai post organici, ecco perché nella tua strategia devono assolutamente esserci anche dei post sponsorizzati che ti aiutino a raggiungere il pubblico giusto, aumentando engagement e follower.

I vantaggi di Instagram Business per la tua azienda

Finora abbiamo parlato di strategia e del perché dovresti scegliere un profilo business Instagram invece di un profilo personale.

Ma quali sono i reali vantaggi di Instagram per le aziende? Qual è il salto che le aiuta a fare?

I benefici principali sono tre:

  • Aumenta la visibilità del tuo marchio: le persone che seguono i tuoi contenuti, interagendo quotidianamente con il tuo account, familiarizzeranno con il brand molto prima di effettuare il primo acquisto (e si tratterà di futuri clienti molto fedeli);
  • Promuovi le vendite: creare una clientela fedele ti consente di aumentare notevolmente le vendite facendola sentire sempre parte del tuo universo e mostrandole in anteprima le novità;
  • Rimani connesso con i clienti: fino alla nascita dei social media i marchi avevano ben poche possibilità di mantenere un contatto costante con i propri clienti, mentre oggi questo avviene con pochi e semplici click attraverso commenti ai post, messaggi privati o risposte alle storie.

Come iniziare a fare marketing su Instagram

Le potenzialità di Instagram per un’azienda sono quasi infinite, a patto che tu sappia sfruttare tutti gli strumenti che ti vengono messi a disposizione.

Ricorda i passaggi che ci siamo detti:

  • Scegli il profilo aziendale per mostrarti maggiormente professionale agli occhi del tuo pubblico;
  • Tieni sempre sott’occhio l’andamento degli Insights per capire in quale direzione orientare la tua comunicazione;
  • Promuovi i prodotti e i servizi della tua azienda attraverso i post e le storie;
  • Sfrutta la pubblicità a pagamento per ottenere maggiore visibilità rispetto a quella riservata ai post organici.

Se sei interessato a promuoverti su Instagram in modo strategico, contattami per una consulenza.

Inoltre, rimani aggiornato sulle tecniche di vendita, le strategie di marketing e la crescita personale. Iscriviti alla mia newsletter e nutri la tua mente per innovare e far crescere la tua attività.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Imprenditore e leader digitale, formatore e CEO di Nextre Engineering. Aiuta gli imprenditori a potenziare il proprio business attraverso co...

Nessun commento

Commenta