Mirko Cuneo

Leadership & Motivazione

13 libri da leggere per diventare un grande leader

18 maggio 2018
libri da leggere per divetnare un grande leader

Leggere è importante per avere successo sia nella vita privata che in quella professionale. Cercare nuovi spunti per imparare costantemente una materia si rivela un aspetto fondamentale per tutti coloro che vogliono diventare dei grandi leader. Coltivare le proprie abilità giorno per giorno è il primo aspetto che una persona ambiziosa deve prendere in considerazione. Per questo motivo non si deve mai smettere di imparare e può risultare utile la lettura di 13 libri che aiutano a diventare dei grande leader.

Crescere risulta fondamentale per coloro che vivono nel mondo degli affari. Per questo motivo bisogna ascoltare i consigli altrui e prendere ispirazione da altre persone per crescere anche dal punto di vista professionale. La lettura, intesa come studio. è un fattore da non sottovalutare.

Ecco perché oggi voglio consigliarvi un elenco di libri sulla leadership spiegando in che modo sono riuscito a trarre una sorta di ispirazione da ognuno di essi.

  1. “21 Irrefutable Laws of Leadership” di John Maxwell

Il testo di John Maxwell è importante per approfondire la differenza tra leadership e management. Ti aiuta a sfruttare le tue competenze trasversali anche quando non ti mancano le capacità tecniche. Leggere il testo di Maxwell può essere utile anche per migliorare le relazioni con clienti e colleghi.

Inoltre, ti aiuterà a gestire alcune pratiche commerciali e ti spiegherà in modo approfondito il legame tra il team e il leader. Quando la squadra vede i sacrifici che il leader è disposto a compiere per ottenere un risultato, viene ispirata a fare lo stesso.

Acquista il libro di John Maxwell su Amazon. 

  1. “Primo. Rompere le regole. Come i manager possono mettere a frutto il talento dei loro dipendenti di Marcus Buckingham e Curt Coffman

Voglio consigliare il testo firmato da Marcus Buchingham e Curt Coffman che in Italia è stato tradotto con il titolo: “Primo. Rompere le regole. Come i manager possono mettere a frutto il talento dei loro dipendenti”, mentre il titolo originale è First, Break All the Rules. 

Questa lettura può rappresentare un momento di grande riflessione perché aiuta a dare importanza ai propri punti di forza con lo scopo di migliorare la qualità del lavoro da svolgere.

Buckingham e Coffman sono giunti alla conclusione che i dipendenti hanno un rapporto di lavoro più lungo con le aziende in cui hanno instaurato un legame forte con un manager. Per questo motivo è necessario che un leader sia in grado di identificare i propri punti di forza e quelli di un dipendente per poter costruire una solida relazione basata sul rispetto e sulla fiducia.

Acquista il libro di Marcus Buchingham e Curt Coffman su Amazon. 

  1. Energy Leadership” di Bruce D. Schneider

Bruce Schneider invece sostiene che è impossibile guidare gli altri finché non si sarà in grado di condurre le proprie vite. Nel testo viene sottolineata la differenza tra leader anabolic e leader catabolic. I leader anabolic sono in grado di creare e attrarre il successo verso di loro con pochi sforzi. I leader catabolic invece hanno un impatto negativo sull’energia e sull’impulso di coloro che li circondano e sulla loro azienda.

Bruce Schneider illustra sette livelli di energia e leggere questo libro contribuisce ad espandere la propria coscienza. Attingere alle pratiche di un leader anabolic può incoraggiare gli altri a compiere determinati passi e riuscire ad intravedere delle opportunità quando si apprezza il vero valore di un individuo senza considerarlo come “solamente” un capo.

Acquista il libro di Bruce D. Schneider su Amazon

  1. “Drive: The Surprising Truth About What Motivates Us” di Daniel H. Pink

Le grandi prestazioni e soddisfazioni professionali sembrano essere legate al bisogno dell’essere umano di imparare e creare nuove cose. Pink però ritiene che le persone preferirebbero svolgere delle attività seguendo un ordine composto da tre elementi:

  • Autonomia: le persone vogliono avere il controllo sul proprio lavoro.
  • Padronanza: le persone vogliono sempre migliorare.
  • Scopo: le persone vogliono far parte di un qualcosa di grande e vogliono investire per raggiungere il proprio obiettivo.

Spesso nel lavoro quotidiano ci si dimentica cosa bisogna fare per essere un buon leader. La lettura di questo libro mi ha aiutato a gestire diversamente il lavoro e l’interazione con il mio team. Una squadra di lavoro deve essere consapevole di svolgere un compito mirato e significativo e per mezzo di questo fare la differenza nell’organizzazione.

Acquista il libro di Daniel H. Pink su Amazon

  1. “It’s Your Ship: Management Techniques from the Best Damn Ship in the Navy ” di D. Michael Abrashoff

L’autore mostra tutte le tecniche necessarie per diventare un grande leader. Si parte dalla considerazione che spesso anche i grandi leader dimenticano di auto-valutarsi perché sono sempre più abituati ad indicare agli altri ciò che non stanno facendo bene. Il libro di Abrashoff riconosce che il miglioramento delle prestazioni della nave (che in questo caso si riferisce alla squadra) crescono insieme a quelle del leader e per questo motivo si rivela necessario migliorare le proprie capacità di leadership così da perfezionare la guida della propria nave.

Ho trovato ottimi i consigli di Abrashoff su come prendere il comando di una squadra, così da perseguire al meglio i risultati e accettare alcuni rischi, ovviamente calcolati.

Acquista il libro di D. Michael Abrashoff su Amazon

  1. Leadership BS: Fixing Workplaces and Careers One Truth at a Time” di Jeffrey Pfeffer

L’autore del testo è Jeffrey Pfeffer, un illustre professore alla Stanford University che si occupa di leadership. Pfeffer mette in discussione tutte le nozioni attuali sulla leadership.. La lettura di questo libro spinge il lettore a porsi delle domande sulla potenzialità di una strategia da proporre ad un cliente.

Acquista il libro di Jeffrey Pfeffer su Amazon 

  1. “The One Minute Manager” di Ken Blanchard e Spencer Johnson

The One Minute Manager di Ken Blanchard e Spencer Johnson è stato inserito in questa lista, perché il testo mi è servito per capire il ruolo di manager sotto una luce diversa. Il libro infatti suggerisce quali sono i passaggi efficaci per poter diventare un manager dalle grandi qualità. La teoria di Ken Blanchard e Spencer Johnson si rivela molto importane per organizzare delle linee guida rivolte a tutti coloro che vogliono avvicinarsi ad un ruolo di leadership.

Acquista il libro di Ken Blanchard e Spencer Johnson su Amazon

  1. “The Happiness Advantage” di Sean Achor

L’ottavo libro è The Happiness Advantage. Questo narra di come un approccio psicologico positivo sul posto di lavoro, si riveli molto utile al bilancio di un’azienda. Ho sempre visto la felicità come una conseguenza del successo, ma grazie a questa lettura ho capito che in realtà è il contrario.

Acquista il libro di Sean Achor su Amazon 

  1. “Sell is human: The Surprising Truth About Moving Others” di Daniel H. Pink

Sell is human: The Surprising Truth About Moving Others di Daniele H. Pink è il nono libro da leggere per diventare grandi leader.

Spesso la lettura di un libro ha delle conseguenze nella vita quotidiana ed è stato così anche per me. Il libro di Pink ha praticamente cambiato il mio modo di comunicare con i dipendenti, colleghi e clienti.

Acquista il libro di Daniel H. Pink su Amazon

  1. ” L’arte del possibile. Diventare gli artefici del proprio successo” di Benjamin e Rosamund Stone Zander

Il decimo libro, il cui titolo originale è The Art of Possibility: Transforming Professional and Personal Life scritto da Benjamin e Rosamund Stone Zander.

Il libro in questione è stato scritto dal direttore della Boston Philharmonic Orchestra e crea dei parallelismi tra la creazione di musica e la realtà che viene creata da un leader. Zander parte dal principio che la vita sia frutto di un’invenzione e quindi di conseguenza si può anche inventare una storia per migliorare la qualità della vita.

Acquista il libro di Benjamin e Rosamund Stone Zander su Amazon

  1. “It Worked for Me: In Life and Leadership” di Colin Powell

In undicesima posizione ho deciso di includere il libro del Generale Colin Powell dal titolo It Worked for Me: In Life and Leadership. Nel testo il Generale descrive i punti fondamentali della leadership, gli stessi che ha imparato dai suoi genitori, dalla carriera militare, dai leader politici e dai suoi mentori.

Non bisogna sottovalutare l’importanza di controllare anche i piccoli dettagli perché il successo di un leader deriva anche dall’analisi delle piccole cose e tutti coloro che seguono un leader vivono in un mondo che dipende proprio dalle piccole cose. Questa lettura offre uno spunto alla riflessione sulle azioni del leader, che come ogni essere umano può commettere degli errori. In casi come questi il leader deve sapere quando assumersi la responsabilità di un fallimento e trovare una soluzione per risolvere il problema.

  1. Lead Right for Your Company’s Type: How to Connect Your Culture with Your Customer Promise di William E. Schneider

Questo libro è una roadmap utile per costruire un’attività in grado di soddisfare i clienti. Un leader deve rispettare le promesse fatte ai clienti perché solo in questo modo può incrementare il proprio business e promuovere delle idee che siano allineate a quelle dell’azienda.

La lettura di questo libro aiuta a conoscere l’andamento di un’azienda. Dopo aver letto questo testo mi pongo sempre molte domande sul modo in cui sto prendendo delle decisioni per soddisfare i clienti.

  1. The World’s Most Powerful Leadership Principle: How to Become a Servant Leader di James C. Hunter

Il tredicesimo e ultimo libro da leggere aiuta a conoscere le grandi responsabilità di un leader. Non va dimenticato che c’è una netta differenza tra essere una persona con autorità e una persona con una certa influenza sugli altri, ma soprattutto che la leadership si costruisce con esperienza e sacrificio.

Un leader prima di tutto deve saper cambiare se stesso ed essere consapevole dell’incredibile responsabilità prevista dal ruolo che ricopre. Il comportamento di un leader infatti influisce sulla vita degli altri e ovviamente ha delle conseguenze che possono essere sia positive che negative. Le idee e il comportamento di un leader devono fungere da atto motivatore per l’intera squadra.

Potrebbe interessarti anche

WhatsApp chat