N

Social

LinkedIn pubblica la nuova guida “Content Marketing in Times of Uncertainty”

di Domiziana Desantis

clock image2 minuti

LinkedIn "Content Marketing in Times of Uncertainty"

LinkedIn ha pubblicato una nuova guida che esamina il contenuto chiave e gli elementi pubblicitari su cui i brand dovrebbero focalizzarsi durante la crisi provocata dal COVID-19.

Con il variare dell’attenzione del consumatore, i marchi dovranno necessariamente adattarsi.

Comprendere la corretta comunicazione da applicare, potrebbe risultare difficile per molte aziende.

La guida LinkedIn mira a fornire alcuni suggerimenti utili, formulati con cura dagli esperti del settore.

Come spiegato da LinkedIn:

“In questo periodo colmo di incertezze, una forte strategia di content marketing a lungo termine risulta utile per guidare la crescita della tua azienda.

Lo shock iniziale è quasi terminato, ora è il momento di tracciare la rotta per il recupero.

Ecco perché è importante confermare la presenza del brand, aumentando la consapevolezza e la fiducia nella tua attività.

La costruzione e il mantenimento delle relazioni con i clienti continueranno a dare frutti, mentre il mondo inizierà ad adeguarsi alla nuova normalità”.

La guida tratta una serie di punti chiave relativi al marketing in un ambiente modificato, spiegando le strategie di successo applicate durante i periodi di crisi del passato.

LinkedIn inoltre, fornisce alcune statistiche di utilizzo come riferimento, inquadrando con efficacia l’importanza del marketing in questo momento.

In termini di consulenza specifica, secondo la società, i marchi dovrebbero rivalutare l’approccio ai contenuti, individuando il target principale:

“Documenta gli obiettivi che vorresti raggiungere con il content marketing nell’attuale clima pandemico.

Devi giustificare le tue aspettative. Vuoi aumentare la consapevolezza del marchio? Promuovere lead di qualità superiore? Piazzare la tua organizzazione come leader nel settore? Coinvolgere potenziali acquirenti? Segna ogni step con attenzione”.

La guida di LinkedIn include anche una panoramica dei vari prodotti pubblicitari presenti sulla piattaforma, spiegando come utilizzarli per massimizzare il processo di sensibilizzazione.

“Content Marketing in Times of Uncertainty” è colma di suggerimenti utili per continuare a pubblicare post e pubblicità.

Gli impatti del COVID-19 varieranno in modo significativo le strategie di molte aziende.

image of Domiziana Desantis

Domiziana Desantis

Il potere delle parole mi ha sempre affascinata, tanto che ho fatto della comunicazione la mia professione. Lavoro come Web Content Creator & Editor in Nextre Digital, web Agency di Milano, e scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >