LinkedIn aggiunge i pulsanti CTA cliccabili nei messaggi agli utenti
N

News

LinkedIn lancia “Conversation Ads” per migliorare i guadagni dei brand

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

LinkedIn Conversation Ads

LinkedIn sta per lanciare una nuova opzione chiamata “Conversation Ads” (“Annunci di conversazione”), che consente l’aggiunta di pulsanti CTA cliccabili nei messaggi agli utenti.

La funzione dona un tocco in più alle email sponsorizzate, rendendole maggiormente coinvolgenti e interattive. Questa strategia migliorerà notevolmente i guadagni dei brand.

Come funzionano i pulsanti CTA di “Conversation Ads”? Puoi aggiungerli nelle mail sponsorizzate, o meglio “Message Ads” come preferisce chiamarli LinkedIn.

Tra le varie opzioni, le funzioni CTA includono:

  • ‘Visita il sito web’
  • ‘Iscriviti al webinar’
  • ‘Iscriviti alla Newsletter’
  • ‘Vedi case study’
  • ‘Iscriviti alla demo’
  • ‘Per saperne di più’
  • ‘Dimmi di più’

Ogni messaggio può contenere più di un pulsante, offrendo al destinatario varie alternative per rispondere.

“Il nuovo strumento si basa sull’attuale offerta di “Message Ads” (precedentemente chiamati Sponsored InMail); offre un’esperienza di “scelta del percorso” che consente di creare campagne mirate con azioni personalizzate, tra cui informazioni sui prodotti, webinar sign e download di ebook”- spiega LinkedIn.

Il progetto ha lo scopo di coinvolgere maggiormente i clienti, offrendo varie opzioni di risposta. Diversi studi psicologici sostengono la strategia; messaggi dispersivi e privi di azioni precise, provocano la diminuzione del tasso di risposta.

I messaggi inviati tramite LinkedIn sono quadruplicati negli ultimi cinque anni. La nuova mossa aumenterà quasi sicuramente il traffico sulla piattaforma.

I test condotti dalla società hanno registrato una percentuale di clic 5 volte superiore grazie all’opzione “Conversation Ads”.

LinkedIn ha creato schede di approfondimento tematiche per imparare a creare campagne vincenti, affiancate da sessioni in streaming live che spiegano i vantaggi offerti dalla nuova funzione.

“Conversation Ads” possiede un buon potenziale per attirare l’attenzione degli utenti. Le opzioni multiple di risposta hanno la capacità di coinvolgere i destinatari, a vantaggio del brand.

La nuova funzione arriverà sulla piattaforma durante le prossime settimane.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di...

N

News

Bonus Pubblicità e decreto Cura Italia: le nuove ...

Bonus Pubblicità coronavirus

Il Bonus pubblicità è un’agevolazione fiscale pensata per le aziende del settore, concesso sul 30% dell’intero investimento effettuato nel 2020. Come funziona? E’ dedicato a tutti i professionisti, con l’obiettivo di farli investire nelle campagne pubblicitarie per raggiungere i propri obiettivi di business. L’advertising pianificato su testate online, radio e televisioni, richiesto da aziende o […]

Leggi la news >
N

News

Le nuove regole del Business e la crisi provocata ...

Business e crisi Covid-19

La crisi economica non svanirà presto, inutile negarlo. “L’anoressia industriale” (così la definiscono gli esperti), provocherà stravolgimenti, con tagli dei costi e nuove regole. La recessione non dovrà però peggiorare i servizi offerti ai clienti, che col tempo potrebbero stancarsi, allontanandosi per sempre. Le regole della concorrenza ora sono cambiate: le nuove tecnologie imprenditoriali hanno […]

Leggi la news >
N

News

Zoom Video Meeting: la società alza il livello di...

zoom e sicurezza

Zoom è una delle app più utilizzate delle ultime settimane. Consente di organizzare video conferenze con più partecipanti, in modo pratico e veloce. La diffusione del Covid-19 ha causato l’improvvisa crescita dello smart working: tantissime persone si connettono a Zoom per video chattare. Zoom è nato nel 2011, il suo utilizzo principale è sempre stato […]

Leggi la news >