N

Social

LinkedIn lancia “Conversation Ads” per migliorare i guadagni dei brand

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

LinkedIn Conversation Ads

LinkedIn sta per lanciare una nuova opzione chiamata “Conversation Ads” (“Annunci di conversazione”), che consente l’aggiunta di pulsanti CTA cliccabili nei messaggi agli utenti.

La funzione dona un tocco in più alle email sponsorizzate, rendendole maggiormente coinvolgenti e interattive. Questa strategia migliorerà notevolmente i guadagni dei brand.

Come funzionano i pulsanti CTA di “Conversation Ads”? Puoi aggiungerli nelle mail sponsorizzate, o meglio “Message Ads” come preferisce chiamarli LinkedIn.

Tra le varie opzioni, le funzioni CTA includono:

  • ‘Visita il sito web’
  • ‘Iscriviti al webinar’
  • ‘Iscriviti alla Newsletter’
  • ‘Vedi case study’
  • ‘Iscriviti alla demo’
  • ‘Per saperne di più’
  • ‘Dimmi di più’

Ogni messaggio può contenere più di un pulsante, offrendo al destinatario varie alternative per rispondere.

“Il nuovo strumento si basa sull’attuale offerta di “Message Ads” (precedentemente chiamati Sponsored InMail); offre un’esperienza di “scelta del percorso” che consente di creare campagne mirate con azioni personalizzate, tra cui informazioni sui prodotti, webinar sign e download di ebook”- spiega LinkedIn.

Il progetto ha lo scopo di coinvolgere maggiormente i clienti, offrendo varie opzioni di risposta. Diversi studi psicologici sostengono la strategia; messaggi dispersivi e privi di azioni precise, provocano la diminuzione del tasso di risposta.

I messaggi inviati tramite LinkedIn sono quadruplicati negli ultimi cinque anni. La nuova mossa aumenterà quasi sicuramente il traffico sulla piattaforma.

I test condotti dalla società hanno registrato una percentuale di clic 5 volte superiore grazie all’opzione “Conversation Ads”.

LinkedIn ha creato schede di approfondimento tematiche per imparare a creare campagne vincenti, affiancate da sessioni in streaming live che spiegano i vantaggi offerti dalla nuova funzione.

“Conversation Ads” possiede un buon potenziale per attirare l’attenzione degli utenti. Le opzioni multiple di risposta hanno la capacità di coinvolgere i destinatari, a vantaggio del brand.

La nuova funzione arriverà sulla piattaforma durante le prossime settimane.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di Mirko Cuneo. Scrivo da quando si spammava su MySpace.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >