Come funziona il recruiting su LinkedIn ai tempi dell'emergenza Covid-19

Il recruiting telematico durante l’emergenza Covid-19

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Assunzioni telematiche sanità

Durante una vera e propria paralisi mondiale, il lavoro punta la lente di ingrandimento sul recruiting del personale sanitario e delle attività essenziali.

Per agevolare la situazione, il mondo si è mobilitato in azioni di solidarietà per contribuire alla ricerca delle risorse necessarie contro la crisi.

Tutte le più grandi aziende tecnologiche, da Apple a Google, stanno sviluppando servizi mirati e aiuti economici. Nel panorama rientrano anche la maggior parte dei social network.

LinkedIn, in particolare, agisce su più fronti: metodi efficaci per selezionare candidati e risorse gratuite (come il Coronavirus Resource Hub) per i settori in prima linea.

Fino al 30 giugno 2020, tutte le organizzazioni coinvolte nel settore sanitario (e non solo), potranno pubblicare gratuitamente gli annunci di lavoro sulla piattaforma.

Gli stessi dipendenti della società offriranno il proprio supporto al programma Recruiting For Good, per aiutare le organizzazioni a trovare personale.

Lo scouting dei medici con competenze specifiche verrà incrementato, segnalando i profili migliori direttamente alle aziende.

Attualmente il personale medico svolge un ruolo fondamentale per tutto il mondo; è importante proteggere il settore, offrendo supporto e iniziative utili.

L’emergenza Covid-19 ha imposto un cambiamento repentino del lavoro.

Utilizzo di dispositivi di protezione, distanziamento sociale e smart working, non facevano parte delle nostre vite fino a poco tempo fa.

Non tutte le aziende sono preparate al riguardo. Adattarsi è d’obbligo per andare avanti. Anche le modalità di assunzione sono cambiate.

Le selezioni tradizionali sono in stand-by. Molti recruiter e candidati si sono spostati nel mondo telematico per gestire gli step di selezione.

L’uso della piattaforme virtuali tra il talent acquisition/recruiting team e i candidati è la soluzione più rapida ed efficace.

L’online assessment, ovvero la valutazione online del personale, è d’obbligo in questo momento. In futuro, tuttavia, certi standard tecnologici potrebbero trasformarsi in routine, riducendo tempi e costi per la ricerca dei candidati.

Il Business che conoscevamo, al momento non esiste più; si è trasformato in “Business Unusual”. La tecnologia integra ogni giorno modelli rivoluzionari di lavoro, colloqui e selezione, segnando un punto di non ritorno (forse).

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma all...

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >