Microsoft testa l'integrazione di Gmail e Google Drive in Outlook.com
N

Microsoft testa l’integrazione di Gmail e Google Drive in Outlook.com

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Microsoft testa l'integrazione di Gmail e Google Drive in Outlook.com

Microsoft sta testando l’integrazione di Google Drive, Gmail e Google Calendar con il client webmail di Outlook, distribuendo il servizio a un gruppo selezionato di utenti.

Secondo i dati raccolti, al termine del test la funzione diverrà attiva per tutti gli utenti di Outlook.com, anche se non ci sono conferme ufficiali da parte della società.

Chi ha testato le nuove funzionalità parla di esperienze simili alle versioni iOS e Android di Outlook. Detto ciò, pare che l’integrazione sia ancora in fase iniziale, con tante restrizioni in atto. Ad esempio, al momento è possibile utilizzare un solo account Gmail per volta.

Inoltre, il passaggio tra Gmail o Outlook aggiorna l’intera pagina; le due caselle di posta risultano ancora separate, anche se dovrebbero apparire fianco a fianco.

L‘integrazione di Google Drive appare piuttosto simile a ciò che già conosciamo, con l’aggiunta di alcuni strumenti innovativi, come la condivisione di documenti tra i provider di posta elettronica in modo facile e veloce.

Al momento non sappiamo quanti utenti del client Web Outlook abbiano accesso alla nuova integrazione di Google Suite, né quando il servizio sarà diffuso.

Né Microsoft né Google hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito all’argomento. Ciò potrebbe indicare che l’integrazione si trovi ancora in fase del tutto sperimentale.

Il rilascio completo della funzionalità potrebbe tuttavia risultare più adatto per gli utenti con un account Outlook personale, che utilizzano Google Suite per lavoro.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di...

N

Audience digitale in calo durante la Fase 2: ecco ...

Audience digitale in calo nella fase 2

Il boom di traffico Web registrato durante la fase del lockdown frena la crescita, riavvicinandosi alla normalità. L’arrivo della Fase 2 ha mutato nuovamente le abitudini degli italiani, chiusi in casa dal mese di marzo. Le audience digitali hanno infatti registrato una netta diminuzione. Il report Audiweb Week ha comunque evidenziato una crescita abbondante rispetto al periodo […]

Leggi la news >
N

Facebook: arriva “Venue”, la nuova app...

Venue app Facebook

Il team sperimentale NPE di Facebook ha recentemente lanciato la sua ottava app. Si chiama ‘Venue‘, è dedicata agli eventi live, ha lo scopo di aumentare il coinvolgimento delle visualizzazioni in tempo reale. Come spiegato da Facebook: “Le trasmissioni in diretta hanno un gran potenziale anche per i social, ancora poco sfruttato. La nuova app […]

Leggi la news >
N

Costruire una presenza online è la soluzione salv...

Settore digitale

Molte aziende vivono un periodo estremamente difficile; sperano di trovare nuove vie di uscita nelle soluzioni digitali. Ma è proprio così facile? Giorgio Soffiato, Amministratore Delegato di Marketing Arena, agenzia di marketing digitale, ha esposto il suo pensiero: “Il futuro prossimo nell’ambito digitale si prevede frizzante e pericoloso allo stesso tempo. Analizziamo per esempio una delle principali […]

Leggi la news >