N

Web

Microsoft scopre la campagna malware che trasforma i PC in “proxy zombie”

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Microsoft scopre la campagna malware che trasforma i PC in "proxy zombie"

Una varietà di malware recentemente scoperta trasforma i PC in quelli che Microsoft chiama minacciosamente “proxy zombie”.

I ricercatori Talos di Microsoft e Cisco hanno pubblicato rapporti dettagliati che delineano la minaccia informatica, chiamata dalle aziende con i nomi di Nodersok e “Divergent”.

Le campagne di malware hanno lo stesso scopo, indipendentemente dal nome: far sì che gli utenti scarichino ed eseguano un’applicazione HTML (HTA), distribuita attraverso annunci dannosi.

L’azione innesca un elaborato processo di hacking, lasciando poche tracce poiché sfrutta programmi esistenti o scarica strumenti legittimi come NodeJS (un’app che esegue Javascript all’esterno del browser Web) e WinDivert (utilizzata per acquisire e deviare i pacchetti di rete).

“Le funzionalità rilevanti risiedono negli script e nei codici shell, che vengono decrittografati ed eseguiti solo in memoria. Nessun eseguibile dannoso viene mai scritto sul disco” dichiara Microsoft.

Il malware disabilita Windows Defender, ciò comporta la disattivazione del software antivirus installato sul PC. I ricercatori Microsoft e Cisco stanno lavorando per trovare rapidamente una soluzione. Secondo Microsoft, gli aggressori utilizzano questo proxy per accedere ad altre reti ed eseguire attività dannose e furtive.

Cisco Talos aggiunge: “Il malware condivide diverse caratteristiche riscontrate in altri virus progettati per condurre la frode sui clic, una tattica che – secondo la rivista Forbes – è costata agli inserzionisti circa 19 miliardi di dollari lo scorso anno”.

L’attuale campagna malware ha già infettato migliaia di dispositivi. La maggior parte degli attacchi è avvenuta durante questo mese, ha colpito principalmente i consumatori comuni.

Entrambe le società hanno prontamente aggiornato il software antivirus, per rilevare con efficacia la nuova minaccia in futuro.

I rapporti giungono pochi mesi dopo l’annuncio della National Security Agency, che invitava gli utenti ad aggiornare i propri computer Windows a seguito di una vulnerabilità di sicurezza critica, nota come BlueKeep, che Microsoft ha corretto a maggio.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Costruire un rapporto duraturo con i clienti duran...

Rapporto tra imprese e clienti

Il 2020 è stato l’anno della trasformazione e del cambiamento, per moltissime imprese in giro per il mondo. Secondo uno studio condotto da Kantar chiamato ‘Covid-19: What do consumers expect from brands’ il 60% dei consumatori avvertono l’esigenza di diventare più proattivi per tutto ciò che concerne pianificazione e sicurezza nel loro imminente futuro. Non […]

Leggi la news >
N

Aumenta del 23% la pubblicità digitale delle azie...

pubblicità digitale cina

Secondo il report China Media Inflation Trends del 2021, i ricavi sulla comunicazione digitale delle aziende cinesi sono aumentati del 23% durante tutto il 2020, probabilmente merito o causa dell’emergenza sanitaria del COVID-19. Secondo le stime prevista, questa percentuale continuerà a crescere anche nel 2021 e probabilmente aumenterà anche negli anni a venire. I grandi […]

Leggi la news >
N

I consumatori preferiscono contattare le imprese v...

I consumatori contattano le imprese via chat

L’e-commerce è il commercio del futuro. Lo è già da diversi anni, a dire il vero, ma l’emergenza sanitaria ha spinto tantissime persone all’interno delle proprie case, portandole ad acquistare sempre di più online, anche beni di prima necessità. La parola chiave del 2020 è stata trasformazione, sia digitale che strutturale delle imprese, che non […]

Leggi la news >