N

Social

La nuova Funzione Facebook Foto mette in Crisi gli “Stalker Occasionali”

di Patrizia Motta

clock image2 minuti

La nuova funzione Facebook foto consente di mettere Like toccando rapidamente due volte l’immagine. L’azione permetteva in precedenza di ingrandire le foto selezionate.

Quante volte hai spiato le immagini di un amico, trovandoti poi per caso a sfogliare album di utenti differenti (taggati nelle foto), che conosci solo di vista?

E’ capitato a tutti, ammettiamolo.

I giorni di “stalking” casuale su Facebook potrebbero avere le ore contate. Sono diventati molto più rischiosi, grazie all’ultima novità recentemente introdotta nella piattaforma social.

Facebook ha silenziosamente aggiunto un nuovo modo di apprezzare le immagini, semplicemente toccandole due volte. In passato questa azione consentiva agli utenti di ingrandire le foto. Ciò potrebbe comportare un numero elevato di Like accidentali.

L’esperto di social media, Matt Navarra, è stato il primo ad accorgersene, Twittando immediatamente la news:

“Novità! Fai doppio click su Facebook per mettere Like a un post, prova con un dispositivo iOS!”

Questa funzione rende l’utilizzo del social network molto più simile a Instagram (di cui Facebook è proprietaria), dove la doppia battitura della foto consente il famoso “cuoricino” rosso di apprezzamento.

Gli utenti si sono rivelati estremamente rapidi nel sottolineare l’eventuale problematica dedicata agli “stalker” occasionali di Facebook.

Spiare le foto di chi ti interessa potrebbe diventare imbarazzante; non appena tenterai di ingrandirle, partirà un Like automatico, che renderà la tua visita fugace non più tanto segreta.

Attualmente la nuova funzione Facebook foto con doppio click, pare essere disponibile esclusivamente per i dispositivi iOS. Molto probabilmente verrà presto implementata anche per quelli Android.

Mirror Online ha contattato Facebook per un commento al riguardo, non ci resta che attendere le dichiarazioni ufficiali.

Nel frattempo su Twitter si è scatenato il pandemonio; gli “stalker” casuali non perdono occasione per dichiarare la propria preoccupazione.

Un utente ha Twittato:

“Eseguo il doppio click per ingrandire le foto quando sono in modalità stalker full-on. Sono condannato!”

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

La grammatica del nuovo mondo nel libro di Filippo...

50 parole chiave ordinate alfabeticamente a partire da 50 racconti di cronaca: premessa-testamento del filosofo Salvatore Veca, scomparso il 7 ottobre 2021. Radicale come la prima, la seconda, la terza e la quarta rivoluzione industriale. È la rivoluzione universale del covid, quella che ha cambiato per sempre la nostra vita. Non solo, dunque, una tragica […]

Leggi la news >
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >