Reinventare le imprese per superare la crisi economica

di Alessandro Aru

clock image2 minuti

Il 2020 ha posto le basi per un cambiamento importante, dal punto di vista delle imprese, e questo è certamente un dato di fatto. Quello che adesso, però, è necessario fare è mettere in atto questo cambiamento, proponendo azioni concrete e in grado di spingere in avanti le aziende, nella speranza di allontanarle il più possibile dalla crisi. Bisogna reinventarsi e bisogna farlo creativamente. In che modo, però, è possibile farlo? Come può un’impresa superare la crisi e affrontare la nuova realtà economica che l’aspetta?

Le imprese devono abbracciare il cambiamento e rinunciare alla normalità del passato

Tornare alla normalità è impossibile. Quale normalità, poi? Cosa era normale prima e cosa sarà normale adesso? Cambierà tutto, inevitabilmente. Gli imprenditori che vogliono portare al successo l’azienda nel 2021 devono abbracciare questo cambiamento e rendere le loro imprese più flessibili, più etiche, più inclusive. Il dipendente deve essere messo al primo posto, assieme ai suoi bisogni e alle sue esigenze. In questo senso, anche lo smart working avrà un ruolo cruciale, perché aiuterà il lavoratore a gestire al meglio i propri tempi e a lavorare in modo più fluido e flessibile.

Ancora una volta, però, come può un’impresa affrontare in modo funzionale queste questioni? Innanzitutto, lavorando in modo pratico più che teorico. Porsi un obiettivo è fondamentale: dove voglio arrivare con la mia impresa? In che modo posso arrivarci? Dopodiché è importante anche pensare a modi creativi per liberarsi dagli schemi preimpostati del passato. Se un’impresa vuole abbracciare il cambiamento, deve essere pronta a cambiare lei per prima.

Le imprese hanno bisogno di evoluzione e trasformazione

Se c’è qualcosa che l’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19 ci ha insegnato è che le imprese hanno bisogno di evolversi, sia da un punto di vista strutturale che concettuale. Questo cambiamento, tuttavia, anche se è stato repentino non si appresta a terminare e, anzi, ha tutto l’interesse a continuare in futuro. Le imprese che decideranno di intraprendere questo percorso in salita saranno quelle che si solleveranno prima dalla crisi.

image of alessandroaru

Alessandro Aru

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e collaboro con Mirko da 3 anni. In questo tempo mi sono lasciato coinvolgere dal suo carisma e voglia di fare. Sono onorato di aiutarlo a gestire questo progetto di blogging.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

La grammatica del nuovo mondo nel libro di Filippo...

50 parole chiave ordinate alfabeticamente a partire da 50 racconti di cronaca: premessa-testamento del filosofo Salvatore Veca, scomparso il 7 ottobre 2021. Radicale come la prima, la seconda, la terza e la quarta rivoluzione industriale. È la rivoluzione universale del covid, quella che ha cambiato per sempre la nostra vita. Non solo, dunque, una tragica […]

Leggi la news >
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >