N

Web

Spotter è la nuova app di park sharing che premia gli utenti

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Spotter è la prima app nata per trovare facilmente parcheggio; una community dedicata agli automobilisti dove è possibile ricevere premi grazie alle condivisioni.

Ricompense, buoni Amazon, buoni benzina sono alcuni dei premi messi a disposizione per gli utenti. Come fare per riceverli? Basta condividere la posizione del parcheggio che lasci libero.

L’app è stata recentemente lanciata a Milano, si tratta di una nuova frontiera del parcheggio sociale.

L’app nasce con lo scopo di rendere la ricerca del parcheggio semplice e rapida, grazie ai dettagli condivisi sui posti lasciati liberi in strada. Si tratta di una funzione molto utile, soprattutto in città caotiche come Milano, in cui trovare parcheggio è spesso estenuante.

La difficoltà riscontrata nel parcheggiare è considerata una questione grave per molti cittadini. A Milano la percezione della problematica è addirittura superiore rispetto ad alcune metropoli come Manhattan.

L’idea è stata creata da giovani imprenditori milanesi che vogliono affrontare attivamente il problema dei parcheggi nelle grandi città.

Secondo la Camera di Commercio e il Centro di Ricerca su Trasporti/Infrastrutture dell’Università Cattaneo, gli automobilisti milanesi spendono tra il 20% e il 30% del tempo a cercare parcheggio.

Spotter è già disponibile sia per smartphone Android sia per iPhone. Il download è gratuito. E’ possibile registrarsi tramite i social media, oppure via e-mail.

L’app permette di condividere le informazioni riguardanti i parcheggi liberi, facendoti risparmiare il 20% del tempo trascorso in macchina. Ciò contribuisce positivamente anche sul consumo di carburante e sulle emissioni di Co2.

Spotter comprende inoltre un sistema di ricompensa, affiancato da voti sociali. I premi incentivano la condivisione delle informazioni. Vogliamo migliorare la mobilità milanese, considerata una delle città più trafficate del pianeta.” – spiega Jader Manno, CEO di Spotter.

Come funziona? Quando condividi una posizione ricevi i punti fedeltà (sPoints), utili per la riscossione dei buoni Amazon, delle Gift Card generiche e per la conversione in seSterzi, token utilizzati per comprare le informazioni sui parcheggi condivise da altri utenti.

Più punti accumuli, più aumenta il tuo rating in app, che ti consente di ricevere ulteriori vantaggi.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Amazon continua a investire in Italia: nel 2021 ap...

Amazon apre altri due centri in Italia

Amazon è da sempre uno dei grandi punti di riferimento a livello mondiale per tutto ciò che riguarda e-commerce e acquisti online. La sua grandezza e importanza è tale da essere sempre punto di riferimento principale, quando si parla di un determinato tipo di business. La piattaforma di e-commerce di Jeff Bezoz è così importante […]

Leggi la news >
N

Quali saranno le tendenze dei consumatori nel 2021...

le tendenze dei consumatori nel 2021

Euromonitor International, la compagnia specializzata nelle ricerche sul mercato globale, ha rilasciato di recente un report, “Top 10 Global Consumer Trends 2020”, in cui analizza i possibili comportamenti dei consumatori negli anni a venire secondo le imprese. Come è stato spesso sottolineato, l’emergenza sanitaria del COVID-19 ha chiaramente trasformato i bisogni e le priorità delle […]

Leggi la news >
N

Costruire un rapporto duraturo con i clienti duran...

Rapporto tra imprese e clienti

Il 2020 è stato l’anno della trasformazione e del cambiamento, per moltissime imprese in giro per il mondo. Secondo uno studio condotto da Kantar chiamato ‘Covid-19: What do consumers expect from brands’ il 60% dei consumatori avvertono l’esigenza di diventare più proattivi per tutto ciò che concerne pianificazione e sicurezza nel loro imminente futuro. Non […]

Leggi la news >