Instagram: presto si potranno condividere anche le storie di Facebook

La condivisione di Stories da Facebook a Instagram potrebbe diventare realtà

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Facebook e Instagram

Instagram è indubbiamente una potenza nello spazio dei social media; tanto da essere considerata una “minaccia” nei confronti di Facebook.

Sempre più utenti abbandonano il capostipite dei social network per passare a Instagram, ritenuto più fresco, giovane e alla moda.

Proprio per tale motivo, Zuckerberg ha scrupolosamente chiarito l’appartenenza della piattaforma, aggiungendo il marchio Facebook ovunque, Instagram e WhatsApp compresi.

L’ultima novità dell’azienda riguarda le Storie di Facebook, nonché la modalità di condivisione automatica.

Instagram ha reso popolare il format “Stories”; altri social network come Twitter e LinkedIn hanno seguito la scia, riproponendo l’idea sulle proprie piattaforme.

Come ben sappiamo, le Storie di Instagram includono un’opzione che rende possibile la pubblicazione automatica anche su Facebook, ma non viceversa.

L’ingegnere Jane Manchun Wong ha notato segnali sospetti, presupponendo un possibile scambio di traffico, che presto potrebbe influire in entrambe le direzioni.

Facebook avrebbe infatti mostrato un pulsante inedito, che consentirebbe la pubblicazione di Storie da Fb a Instagram. Cosa significa?

Quando pubblicherai una Storia da Facebook, verrà condivisa in automatico anche su Instagram.

Sebbene i due social network attirino un pubblico differente, un buon numero di utenti (compresi influencer e brand) amano pubblicare contenuti su entrambi i social.

La nuova opzione prenderebbe “due piccioni con una fava”, come si suol dire.

Attualmente non esistono certezze riguardanti l’eventuale introduzione del bridge di condivisione delle Storie. Forse il progetto non diverrà mai concreto e le cose rimarranno così come le conosciamo.

Un’azione simile rimarcherebbe ulteriormente il “territorio” di Facebook. Unire le piattaforme da miliardi di dollari gestite da Zuckerberg, sarebbe probabilmente la soluzione migliore. Ma le norme antitrust non lo consentono.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

N

Google sotto accusa per concorrenza spietata verso...

Google fa concorrenza spietata ai competitors

Il governo degli Stati Uniti denuncia la divisione Google incentrata sulle ricerche online. L’accusa è di aver attuato una concorrenza spietata verso i competitors per aumentare e proteggere il suo monopolio. Dopo 14 mesi di investigazioni, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta valutando se Google ha virato le ricerche degli utenti verso i […]

Leggi la news >
N

Secondo le previsioni, il 2021 sarà l’anno ...

Previsioni del Content Marketing

Il mondo del marketing e della comunicazione online ha subito un arresto preoccupante, nel 2020. Colpa della pandemia, senza dubbio, perché ha limitato gli investimenti sotto ogni fronte, anche quello commerciale e pubblicitario. Il Content Marketing ha avuto una vita difficile, in questi mesi. Secondo alcune previsioni fatte da PQ Media, azienda leader nel campo […]

Leggi la news >