N

Web

Trasformazione digitale: un’impresa più complessa del previsto

di Luna Saracino

clock image2 minuti

Trasformazione Digitale delle Imprese

MuleSoft, software company americana, ha effettuato un sondaggio che ha coinvolto 1739 Line-of-Business Manager in giro per il mondo. Tra loro, il 37% crede di avere le carte in regola per poter gestire la trasformazione digitale del futuro, mentre il 58% è convinto che i leader dell’IT si stiano impegnando ancora troppo poco nel supportare l’innovazione. Il 44%, invece, è ancora in stallo.

Ovviamente, non è tutta responsabilità dell’IT, ma spesso è anche una questione economica e di budget stanziati. Sembra, infatti, che gli investimenti nel settore IT diminuiranno sensibilmente nel corso degli anni, a partire dal 2021. Al contrario, sarebbe importante investire il più possibile in questi settori e sperare in una ripresa rapida nei mesi a venire.

I responsabili dei reparti IT devono poter guidare e mettersi a capo di questa rivoluzione, puntando a far sì che tutte le imprese, nel prossimo futuro, siano proiettate verso una digitalizzazione completa.

Secondo gli imprenditori, il reparto IT è ancora troppo indietro

C’è ancora molta frustrazione, però, a riguardo. Secondo il sondaggio di MuleSoft, infatti, il 51% dei LOB Manager (Line-of-business Manager) si lamenta delle tempistiche del reparto IT, ancora troppo lento nella gestione dei processi di digitalizzazione. Il 29% dei dipendenti, invece, crede che uno dei motivi dell’inefficienza della digitalizzazione è proprio la mancanza di competenze digitali all’interno di un’azienda.

A quanto pare, la trasformazione digitale è molto più complessa di quello che sembra, in un’epoca in cui le competenze digitali per le aziende sono forse tra le skill più richieste in assoluto.

È indubbio che l’emergenza sanitaria del COVID-19 ha messo le iniziative digitali in cima alla lista delle priorità. Non solo: le iniziative digitali in genere sono aumentate all’incirca del 20%. Colpa – e merito – di una crisi imprevedibile, che ha spostato le persone sempre più all’interno delle loro case e la ha proiettate sempre di più online, acquistando su siti e-commerce e lavorando da remoto.

Collaborazione: la chiave per il successo della trasformazione digitale

Una collaborazione tra le parti è quanto mai necessaria. Gli autori del sondaggio di MuleSoft consigliano ai LOB Manager e ai loro dipendenti un coinvolgimento maggiore nelle dinamiche di digitalizzazione della propria azienda. I responsabili del reparto IT, infatti, non possono agire autonomamente, perché la trasformazione digitale deve avvenire all’interno di tutta l’azienda e ogni sforzo è necessario, anche da reparti che sembrano aver poco a che fare con la trasformazione digitale.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >