Aumentano le vendite degli e-commerce con l'arrivo del Coronavirus
N

News

Triboo: vendite e-commerce in forte aumento con l’arrivo del Coronavirus

di Alessandro Aru

clock image2 minuti

Gruppo Editoriale Triboo

L’emergenza Coronavirus sta impattando in modo negativo sull’intero sistema economico mondiale. Eppure esiste un settore che non conosce crisi: si chiama e-commerce.

Triboo conferma la teoria, comunicando un’improvvisa crescita delle vendite (pari al 17%) registrata nelle ultime settimane sugli store online. L’Italia resta quindi attiva, il mercato e-commerce appare in continua evoluzione.

Il Gruppo esperto nel settore digitale e quotato sul mercato MTA, lavora da ormai due settimane in smart working, garantendo massima sicurezza ai propri collaboratori.

I dati gestionali di Triboo hanno evidenziato un importante aumento di transazioni in e-commerce, superiore del 25% rispetto ai risultati registrati durante lo scorso Esercizio.

Tutte le transazioni online avvenute tra 21 il febbraio e il 4 marzo 2020 (periodo che coincide con l’arrivo della pandemia), hanno infatti evidenziato una crescita del 17% per il GMV (commercio elettronico).

Triboo lavora costantemente con i propri partner per offrire soluzioni utili in questo periodo particolarmente difficile. In generale, le attività di digital marketing hanno segnato un aumento del 24% nei primi due mesi del nuovo decennio.

Le testate editoriali del Gruppo sono cresciute del 22% in più (rispetto all’anno precedente) per ciò che riguarda gli utenti raggiunti, e del 21% per le pagine viste.

Ottimi anche i risultati di Blogo.it, con una crescita dell’83% in termini di utenti raggiunti e del 65% per pagine visualizzate.

“L’analisi dei dati riguarda l’Italia e il resto del mondo. La situazione drammatica e l’invito (sempre attivo) di restare a casa, stanno provocando l’inevitabile calo del mercato al dettaglio.

Il settore e-commerce crescerà esponenzialmente, trasformandosi in una preziosa risorsa. Il nostro compito è quello di garantire le migliori soluzioni possibili.

Sulla base di queste riflessioni, abbiamo deciso di allargare l’offerta dei nostri servizi. Offriamo pacchetti agevolati per realtà ancora poco digitalizzate, che in questo momento necessitano di grande supporto” – spiega Marco Giapponese, Direttore Generale del Gruppo Editoriale.

image of alessandroaru

Alessandro Aru

Alessandro Aru - Collaboro con Mirko da più di 2 anni e in questo tempo mi sono lasciato coinvolgere dal suo carisma e voglia di fare. Sono...

N

News

Bonus Pubblicità e decreto Cura Italia: le nuove ...

Bonus Pubblicità coronavirus

Il Bonus pubblicità è un’agevolazione fiscale pensata per le aziende del settore, concesso sul 30% dell’intero investimento effettuato nel 2020. Come funziona? E’ dedicato a tutti i professionisti, con l’obiettivo di farli investire nelle campagne pubblicitarie per raggiungere i propri obiettivi di business. L’advertising pianificato su testate online, radio e televisioni, richiesto da aziende o […]

Leggi la news >
N

News

Le nuove regole del Business e la crisi provocata ...

Business e crisi Covid-19

La crisi economica non svanirà presto, inutile negarlo. “L’anoressia industriale” (così la definiscono gli esperti), provocherà stravolgimenti, con tagli dei costi e nuove regole. La recessione non dovrà però peggiorare i servizi offerti ai clienti, che col tempo potrebbero stancarsi, allontanandosi per sempre. Le regole della concorrenza ora sono cambiate: le nuove tecnologie imprenditoriali hanno […]

Leggi la news >
N

News

Zoom Video Meeting: la società alza il livello di...

zoom e sicurezza

Zoom è una delle app più utilizzate delle ultime settimane. Consente di organizzare video conferenze con più partecipanti, in modo pratico e veloce. La diffusione del Covid-19 ha causato l’improvvisa crescita dello smart working: tantissime persone si connettono a Zoom per video chattare. Zoom è nato nel 2011, il suo utilizzo principale è sempre stato […]

Leggi la news >