Che lezione abbiamo imparato dallo smart working?

di Luna Saracino

clock image2 minuti

I vantaggi del lavoro a distanza

L’emergenza sanitaria del COVID-19 ha trasformato le abitudini delle persone, sia dal punto di vista personale che lavorativo. Le aziende hanno chiesto ai loro dipendenti di spostare la propria postazione di lavoro a casa e lo smart working è diventato parte integrante della vita di tantissime persone, più che negli anni precedenti.

Non tutti, però, continueranno a lavorare da remoto. Nonostante l’epidemia non accenni ad arrestarsi, tantissime imprese stanno già valutando le opzioni possibili per richiedere ai propri dipendenti un ritorno in ufficio.

Ci sono tante cose, però, che in questa prospettiva abbiamo imparato dal cosiddetto lavoro a distanza. Vantaggi che le imprese non dovranno sottovalutare e che potranno rappresentare un vero e proprio cambiamento nelle modalità lavorative per i loro dipendenti.

Vantaggi e svantaggi dello smart working

Un concetto che tende ad andare di pari passo con lo smart working è la flessibilità: il dipendente che imposta la sua giornata di lavoro da casa può organizzare autonomamente i propri impegni, spesso riuscendo perfino a dedicare qualche ora a hobby e attività fisica.

Una volta che quel dipendente tornerà in ufficio, starà al suo datore di lavoro chiedersi quali siano le sue esigenze, quali siano le sue abitudini, quando preferisce lavorare per poter dare il massimo delle prestazioni.

Un altro dei vantaggi emersi dal lavoro a distanza è la possibilità di cambiare la propria postazione di lavoro. Lavorare al computer non impone in alcun modo al dipendente di rimanere alla propria scrivania per 8 lunghe ore. Al contrario, se in possesso di computer portatile, gli si può concedere di scegliere la postazione di lavoro ideale anche in ufficio, soprattutto se l’ufficio in questione ha spazio a sufficienza per consentire una movimentazione più fluida.

Le abitudini sono dure a morire – ma cambiarle è possibile

Se c’è una cosa che forse abbiamo imparato dall’emergenza sanitaria è che non ci sono abitudini che non possono essere scardinate. Al contrario, è possibile stabilirne di nuove, a seconda delle esigenze nascenti.

Le imprese stanno cambiando, le aziende stanno modificando piano piano le proprie abitudini, il lavoro ha assunto una nuova forma e un nuovo significato.

Un grande insegnamento che possiamo trarre da questa pandemia, e da questo nuovo modo di concepire il lavoro, è che non è necessario imporsi metodologie che non fanno al caso nostro. Al contrario, è molto più importante esplorare se stessi e cercare di comprendere quali sono le nostre reali capacità.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Google Cloud lancia una suite dedicata ai rivendit...

nuova suite di Google Cloud

Nelle scorse ore, Google Cloud ha annunciato il lancio di una suite dedicata ai rivenditori, per aiutarli a rafforzare l’e-commerce e a migliorare la customer experience. La suite, chiamata Product Discovery Solutions for Retail, consentirà ai rivenditori di risolvere problematiche correlate al proprio e-commerce, sfruttando gli algoritmi dell’Intelligenza Artificiale unitamente all’infrastruttura scalabile di Google Cloud. […]

Leggi la news >
N

Come le imprese affronteranno la crisi nel 2021?

Imprese Crisi 2021

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sotto diversi fronti. L’emergenza sanitaria ha messo a dura prova tantissime aziende e le ha costrette a rivedere le proprie priorità. Allo stesso tempo, però, la crisi ha dato alle imprese una grande opportunità: progettare in emergenza un business plan tutto nuovo, capace di gestire le criticità in […]

Leggi la news >
N

Amazon continua a investire in Italia: nel 2021 ap...

Amazon apre altri due centri in Italia

Amazon è da sempre uno dei grandi punti di riferimento a livello mondiale per tutto ciò che riguarda e-commerce e acquisti online. La sua grandezza e importanza è tale da essere sempre punto di riferimento principale, quando si parla di un determinato tipo di business. La piattaforma di e-commerce di Jeff Bezoz è così importante […]

Leggi la news >