N

Social

WhatsApp Business consentirà a breve anche gli acquisti in-app

di Mirko Cuneo

clock image3 minuti

WhatsApp Business Acquisti In-app

WhatsApp Business è un’applicazione sviluppata dal team Facebook per aiutare le piccole imprese a interagire con i propri clienti in modo fluido e immediato. Grazie a questa applicazione, le aziende possono presentare ai clienti i prodotti e i servizi preferiti e al contempo rispondere alle loro domande durante le procedure d’acquisto.

Nelle ultime settimane, il team Facebook sta sperimentando la possibilità di effettuare direttamente acquisti in-app tramite WhatsApp Business e in questo modo agevolare l’esperienza dello shopping e aumentare le vendite online.

Lo scopo di Facebook è quello di rendere la versione business dell’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo uno strumento utile per le aziende, capace di creare connessioni sempre più strette e continuative con i propri clienti. Grazie alla funzionalità di acquisto in-app con WhatsApp Business, gli utenti non dovranno mai abbandonare l’applicazione e potranno gestire gli acquisti in modo molto più rapido, semplice e sicuro.

Fidelizzare il cliente senza fargli mai cambiare applicazione

Una delle preoccupazioni principali per gli sviluppatori di app di questo genere, infatti, è quella di far sì che gli utenti non si muovano mai dalla loro posizione iniziale. Spostarsi da un’app all’altra per effettuare operazioni di vario genere (che siano acquisti o altro) rischia di disperdere gli utenti, che invece devono rimanere ancorati all’azienda di riferimento.

Grazie agli acquisti in-app su WhatsApp Business, le aziende consentiranno agli utenti di consultare il catalogo dei loro prodotti e utilizzare la chat presente nell’app per effettuare gli acquisti veri e propri. L’acquisto, poi, avverrà con una modalità di pagamento che non è stata ancora esplicitata, ma c’è chi pensa ovviamente a qualcosa come WhatsApp Pay.

Il COVID-19 ha trasformato le aziende e riprogrammato le loro priorità

Secondo quanto spiegato dal team di Facebook in un post del loro aggiornatissimo blog, la nascita di prodotti e funzionalità sempre più sofisticati è un’esigenza scaturita dai tempi complessi che stiamo vivendo.

La pandemia del COVID-19 ha spinto le aziende a reinventarsi e a ripensare non soltanto alle proprie priorità, ma anche a tutto ciò che può servire a superare una crisi annunciata o presente. L’emergenza sanitaria ha spinto le persone a rimanere a casa, con o senza lockdown, e a utilizzare sempre di più le piattaforme di e-commerce per effettuare gli acquisti. Le aziende e i brand che fino a oggi erano sprovviste di negozi online si sono dovute adeguare a questa tendenza.

WhatsApp Business è un’ottima risorsa, in questo senso, specie se si pensa che – dopo un attento studio – i clienti sono molto più propensi a effettuare acquisti se possono nel frattempo richiedere consigli e assistenza all’azienda via messaggio e in tempo reale.

Il gruppo Facebook, dal canto suo, ha comunicato che si occuperà di consolidare le partnership esistenti con i fornitori di soluzioni e servizi aziendali e a breve offrirà servizi di hosting propri per gestire al meglio la messaggistica istantanea con gli utenti, l’inventario dei prodotti in vendita e l’assistenza in generale.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >