N

Social

WhatsApp: la nuova funzione “Cancella Messaggi” da programmare in chat

di Patrizia Motta

clock image2 minuti

WhatsApp e la nuova funzione "Cancella Messaggi" da programmare in chat

E’ in arrivo l’ennesima novità firmata WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Prossimamente sarà possibile programmare la cancellazione automatica della chat, selezionandola in un determinato periodo di tempo.

La nuova funzionalità si trova ancora in fase di test nella versione Beta dell’applicazione. Con questo strumento gli utenti potranno pianificare l’eliminazione automatica dei messaggi, programmandola entro un’ora, un giorno, una settimana, un mese o addirittura un anno.

Il suo nome è “Cancella messaggi“, la puoi trovare nella versione Beta di WhatsApp per Android (2.19.348). Ma quello che tutti si chiedono è.. Funziona davvero? Ci sono limiti?

Secondo gli ultimi dati raccolti, la nuova funzione della chat riguarderà esclusivamente i messaggi dei gruppi, non quelli individuali.

Inoltre, per poter utilizzare lo strumento “Cancella messaggi”, sarà necessario ricevere il permesso dagli amministratori dei gruppi.

La dicitura “Questo messaggio è stato eliminato” continuerà tuttavia a comparire.

Il nuovo aggiornamento di WhatsApp dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti una volta terminata la fase di test, durante le prossime settimane. Attualmente non esistono date ufficiali per il rilascio della funzione.

In conclusione, l’aggiornamento di WhatsApp introdurrà una comoda opzione relativa alla rimozione automatica dei messaggi. Ciò significa che potrai decidere liberamente quando cancellarli, a tua totale discrezione.

Potrai attuare l’eliminazione delle chat semplicemente pianificando l’evento. Fino a questo momento, l’operazione poteva essere eseguita solo in tempo reale, scorrendo pazientemente le conversazioni presenti sul proprio smartphone.

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >