Arriva l'app AW Lab Club di Bata: shopping e divertimento interattivo
N

Arriva l’app AW Lab Club di Bata, che coniuga shopping e divertimento interattivo

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

Arriva l'app AW Lab Club di Bata, che coniuga shopping e divertimento interattivo

AW Lab è la sezione sportiva appartenente al gruppo Bata, brand specializzato nella vendita di abbigliamento e accessori, con focus sulle scarpe sneaker.

La società punta sulla gamification con i clienti tramite il progetto AW Lab Club: “Giocare è una cosa serie, basta saperlo fare con stile”, spiega Domenico Romano, Head of Marketing and Communication di AW Lab.

L’app è il nuovo strumento gratuito per tutti gli AW Lab Lovers, include nuove logiche di gamification, augmented reality e interazione costante, elementi vincenti per soddisfare pienamente le esigenze dei clienti.

Il progetto mira a divenire una realtà di “media business”, per aumentare l’audience, perfezionare il target, allargare il numero dei follower e migliorare i touchpoint con la clientela.

Bata lancia quindi AW Lab Club, ovvero l’app che si serve della geolocalizzazione per identificare il target ed entrare in contatto con la clientela… Giocando!

Il concetto di gamification assume un ruolo primario all’interno del progetto, proprio come afferma il brand.

AW Lab Club è stata creata con IQUII, parte del Gruppo Be. Si tratta di un utile strumento che contiene le ultime news del brand, comprese le nuove collezioni di sneaker. 

Non solo, l’app è stata studiata per riconoscere e premiare i clienti che comprano o si attivano tramite i touchpoint digitali e fisici. Lo scopo è quello di coinvolgerli con programmi di loyalty assegnati in ogni momento, non solo durante l’acquisto.

La strategia di AW Lab Club si pone l’obiettivo di migliorare i classici programmi fedeltà, che premiano la clientela incoraggiandola a nuovi acquisti tramite premi e sconti.

“Vogliamo entrare in contatto con le persone che ci seguono a prescindere dall’acquisto; altrimenti rischieremmo di non raggiungere nuovi potenziali clienti”, spiega Romano.

Proprio con quest’ottica, il progetto lancia i tweet settimanali per partecipare alle varie iniziative, gli “sneaker badge” ed altre curiose novità legate alla realtà aumentata.

L’app, già disponibile per Android e iOS, propone inoltre azioni quotidiane interattive, tra cui live quiz, survey, cacce al tesoro, member get member, referral link e interazioni di prossimità.

Non restano ovviamente escluse le azioni social, come il download di contenuti, le condivisioni e la lettura di QR code, solo per citarne alcune.

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma all...

N

Su LinkedIn sono in arrivo nuovi strumenti di anal...

LinkedIn aggiornamenti Pagine Aziendali

LinkedIn ha implementato una serie di nuove modifiche sulla piattaforma, tra cui l’analisi dei follower per le Pagine aziendali, un’opzione audio inedita e un processo alternativo per limitare gli inviti alle Pagine aziendali. Partiamo dall’inizio: l’analisi dei followers. Attualmente la pagina aziendale di LinkedIn mostra l’opzione “Nuovo” nella scheda Analytics. L’aggiunta rappresenta la lista di […]

Leggi la news >
N

OBE Summit 2020: il Branded Entertainment tra emer...

OBE Summit 2020

Anche quest’anno si è svolta la consueta edizione di OBE Summit 2020, per la prima volta in live streaming, gratuita per tutti gli utenti. L’Osservatorio Branded Entertainment (ovvero l’Associazione che rappresenta le imprese italiane che investono o producono BC&E e i più importanti stakeholder del settore della comunicazione) ha fornito una panoramica generale del mercato […]

Leggi la news >
N

Facebook lancia una nuova campagna educativa per r...

Facebook lotta contro le fake news

Facebook ha lanciato una nuova campagna mirata a educare gli utenti sulle notizie false. La piattaforma di social media marketing spiegherà come riconoscere i contenuti fuorvianti online, al fine di ridurne la diffusione. Come spiegato da Facebook: “Vogliamo fornire strumenti efficaci per verificare l’autenticità delle news presenti online. Per supportare questo sforzo, lanceremo nelle prossime […]

Leggi la news >