N

Web

Ora è possibile ascoltare Apple Music dal browser, con il nuovo web player

di Giuseppe Tavera

clock image2 minuti

Ora è possibile ascoltare Apple Music dal browser, con il nuovo web player

Apple Music è finalmente accessibile su tutti i dispositivi da qualsiasi browser. Ciò significa che non sarà più necessario installare app iOS o Android, oppure iTunes, per ascoltare musica.

L’evoluzione tecnologica della società arriva in concomitanza con l’evento dedicato a “iPhone 11“, che si è tenuto ieri allo Steve Jobs Theatre in California.

Per l’occasione, Apple ha preparato un lettore dedicato che funziona sul web, al momento disponibile solo in versione beta.

Proprio come il web player di Spotify, anche quello di Apple Music funziona su qualsiasi browser, inclusi macOS, Windows, Chrome OS, iOS e Android.

Il lettore per web creato da Apple Music funziona inoltre su alcuni Mac e smartphone Android. L’interfaccia è molto simile alla nuova app Music, che sostituirà iTunes su macOS Catalina.

Gli utenti con abbonamento attivo potranno accedere alla raccolta completa di musica in streaming, anche in radio. Il programma sincronizzerà automaticamente le playlist, mostrando consigli su misura nella scheda “For You”.

Apple Music è stato lanciato nel 2015, trasformandosi in breve tempo in un potentissimo servizio di streaming musicale. Attualmente gli abbonati ammontano a circa 60 milioni. Eppure, un lettore per il web ancora mancava.

La novità riscuoterà sicuramente successo, aumentando la competizione con il gigante Spotify. Apple potrà estendere i propri servizi su qualsiasi dispositivo, raggiungendo nuovi utenti per mostrare le potenzialità ai clienti “Anti Apple”.

Il sito beta è al momento privo di alcune funzioni, come l’ammiraglia Beats 1, alcuni video musicali originali creati da Apple e le playlist intelligenti.

La società è intenzionata a migliorare il servizio, certa di poter offrire la massima esperienza musicale. In futuro sarà possibile registrarsi direttamente da Apple Music nel browser, funzionalità non ancora attiva nella versione beta del web player.

image of giusetavera

Giuseppe Tavera

Giuseppe Tavera - Apprendista influencer. Vecchio sardo brontolone, mi occupo di sviluppo web e blogging per Nextre Engineering e il blog di Mirko Cuneo. Scrivo da quando si spammava su MySpace.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >
N

LinkedIn introduce nuovi strumenti di controllo de...

controllo delle pubblicazioni su LinkedIn

LinkedIn ha aggiunto di recente alcune funzionalità che consentono di controllare meglio i post pubblicati. Si tratta di strumenti di pubblicazione che consentono di restringere il campo di visualizzazione dei post a un determinato pubblico. In questo modo, sarà possibile anche su LinkedIn decidere chi può vedere ed eventualmente commentare un tuo post o un […]

Leggi la news >