Come scrivere un blog per avere dei risultati concreti

Avere un blog è molto utile alla tua attività, ma solo se scrivi articoli che riescano a soddisfare i tuoi utenti.

Ecco perché è indispensabile che tu sappia come scrivere un blog in modo che attragga le persone e le fidelizzi nel tempo.

Soprattutto nel mondo di oggi, sempre più globale, rapido e interconnesso, in cui anche le esigenze e le aspettative cambiano. I clienti pretendono sempre di più e ciò che prima era un servizio straordinario adesso è diventato il minimo indispensabile.

Inoltre, non devo neanche stare a dire che la competizione è spietata. Perciò devi dare ai tuoi clienti quello che vogliono e anticipare ciò che potrebbero desiderare. È un duro lavoro, ma è ora che i duri cominciano a lavorare!

Sapere come scrivere un blog, articolo dopo articolo, ti permetterà di strutturare correttamente i testi, sfruttando ottimamente le tue risorse di tempo e denaro.

Il tuo blog deve essere in grado di adattarsi sia alle tue necessità sia a quelle degli utenti, ormai abituati ad avere a che fare con esempi internazionali.

Vuoi perdere l’opportunità di acquisire potenziali clienti e fidelizzare quelli esistenti?

Credo che la risposta sia “NO”, quindi continua la lettura e scopri come fare un blog per ottenere risultati.

Come scrivere un blog ben fatto

Innanzitutto, non pensare che scrivere un articolo di blog sia solo una questione di creatività. Molto dipende dall’argomento che tratti, dal tipo di attività che hai e anche dalla personalità che ti caratterizza.

Pensa al tuo blog come alle fondamenta della tua casa. Devono essere ben strutturate, solide e già predisposte ad accogliere le stanze, nel tuo caso gli articoli. Quindi, il tuo blog deve avere una struttura precisa e con la stessa pianificazione devono essere costruiti tutti i post. Questo ti sarà utile sia per dare un’impostazione chiara e coerente, sia per poter ottimizzare i tuoi contenuti lato SEO e posizionarli sul motore di ricerca.

Vediamo i punti fondamentali da rispettare per sapere come scrivere un blog e ogni articolo.

come scrivere un blog

  1. Fissa un obiettivo specifico

Se vuoi iniziare a scrivere un blog da zero, è importante che tu abbia bene in mente di cosa vuoi parlare e assicurati che il tuo argomento non si esaurisca.

Se hai un’attività o un’azienda, questo primo passaggio per te è più semplice, perché dovrai scrivere di ciò di cui tratti, del tuo prodotto o del tuo servizio. Anche in questo caso dovrai prendere decisioni oculate sulla modalità in cui fornire tutte le sfaccettature dalla tua argomentazione.

Avere chiaro l’obiettivo ti serve per dare un’impostazione solida alle tue pubblicazioni e per formare nel tempo il tuo pubblico.

Non puoi continuare a cambiare le tematiche di cui parli, perché così non riuscirai a diventare un punto di riferimento per nessuno. Perciò le devi impostare prima e una volta decise concentrati su quelle.

Lo stesso vale se parli del tuo prodotto o servizio, dovrai sempre scrivere articoli inerenti altrimenti i tuoi utenti si troveranno confusi.

Certo non è un lavoro sempre facile scrivere un blog in maniera professionale, ci vuole molta costanza, dedizione e conoscenza del settore. Per questo il mio consiglio è di rivolgerti a qualche professionista per assicurarti di andare sulla strada giusta. Ma per scegliere a chi rivolgerti, informati sull’argomento. Se sei informato ti sarà più semplice individuare chi è competente da chi non lo è.

  1. Fornisci informazioni complete

Un blog serve per acquisire, o dare, informazioni, quindi fallo. Di qualsiasi cosa tu scriva cerca sempre di dare indicazioni complete e accurate, ma senza divagare.

Qui entra in gioco anche l’alto grado di pretesa degli utenti: non vogliono fare fatica. I potenziali clienti vorrebbero, con un solo click, trovare esattamente quello che gli serve e senza incappare in informazioni superflue che potrebbero fargli perdere tempo o confondergli le idee.

Se hai un’attività e vendi dei prodotti, gli utenti andranno sul tuo blog per sapere di più sul prodotto prima di acquistarlo.

Parla in modo competente, ma che sia anche di semplice interpretazione per coloro che non sono del settore. Mentre scrivi pensa quali dubbi potrebbero sorgere nella mente dei clienti e cerca di dargli già le risposte.

Più renderai le informazioni reperibili, più loro sceglieranno di affidarsi a te anche le altre volte. Il tuo blog diventerà il loro “punto info” per quel dato argomento e tu acquisterai autorevolezza.

  1. Comunica con il tuo pubblico

Sapere come scrivere un blog significa anche trovare il modo giusto per comunicare con il proprio pubblico. Come dicevo prima, sicuramente devi esprimerti in modo competente, ma senza creare barriere e dubbi usando termini troppo difficili per chi non è un esperto.

Il linguaggio che si utilizza in un blog, di solito, è molto più colloquiale, ma fai sempre attenzione alla corretta scrittura e a non fare errori grammaticali.

Il tuo modo di scrivere dovrà attrarre l’attenzione dei lettori, convincerli di quello che stai dicendo, schiarirgli le idee o anche fargli notare qualcosa che non avevano considerato.

Rendi la lettura piacevole, ma non superficiale e cerca di capire qual è il tuo pubblico. Se sai a chi stai parlando, capirai meglio di cosa ha bisogno e riuscirai maggiormente a soddisfarne le aspettative.

come scrivere un blog

  1. Usa le immagini

Per scrivere un articolo di blog efficace, non usare solo le parole, il tuo post deve essere anche esteticamente accattivante.

Sfrutta il potere delle immagini per:

  • Interrompere quello che sarebbe uno scoraggiante muro di testo;
  • Far vedere quello che stai spiegando per essere ancora più chiaro;
  • Attrarre gli utenti e fargli continuare la lettura;
  • Favorire la tua strategia SEO (questo è il punto più delicato e ne parleremo in seguito).

Anche per quanto riguarda le immagini è importante che siano inerenti a ciò di cui stai parlando e molto meglio se sono originali. Se vendi un prodotto, fornisci delle fotografie di come è effettivamente, in modo che gli utenti sappiano che cosa aspettarsi.

Più sarai dettagliato e più i tuoi utenti lo apprezzeranno. Per esempio, puoi mostrare il tuo prodotto da diverse prospettive o facendo focus su qualche particolare di spicco.

Insomma, le tue immagini devono completare e arricchire il tuo contenuto, rendendolo più esplicito e interessante.

  1. Struttura ogni articolo

Ogni tuo articolo deve avere una struttura fatta dal titolo, dai sottotitoli, da un incipit, dallo sviluppo del testo e dalla conclusione.

Scegli il titolo (h1) che sia chiaro rispetto a quello che andrai a trattare, ma che colga l’interesse degli utenti. Il titolo è il primo amo per i potenziali clienti e quello che porterà più traffico sul tuo blog. Ovviamente il titolo da solo non regge. Tutto si gioca nel corpo del testo che deve rispecchiare ciò che hai annunciato nel titolo.

Suddividi il testo in paragrafi e sotto-paragrafi più piccoli (utilizza i titoli h2 e h3). Un testo che viene fruito online ha bisogno di essere costruito con frasi brevi e blocchi di testo più piccoli e agili.

La lettura sul web è differente da quella cartacea. Molti degli utenti accederanno al tuo blog da smartphone, perciò non ameranno trovarsi frasi troppo lunghe e complicate. Gli utenti del web prediligono frasi brevi e immediate, che facciano intuire velocemente i concetti e il significato.

Termina il tuo articolo con una conclusione che tragga le fila di quello che hai scritto e in cui puoi lasciare una domanda in sospeso o un invito al lettore. La conclusione è risolutiva, ma attenzione che non deve sembrare un congedo definitivo. Tieni aperta la comunicazione in previsione di articoli futuri.

Conclusione

Sapere come scrivere un blog, in generale, e ogni articolo in particolare richiede davvero una solida preparazione su vari aspetti.

Qui ho introdotto qual è il modo migliore per affrontare la scrittura di un articolo di blog in modo che sia piacevole per il tuo pubblico e vantaggioso per te. C’è tutta un’altra parte che si lega al mondo SEO (Search Engine Optimization), ovvero come posizionare i tuoi articoli di blog sul motore di ricerca in modo che vengano intercettati dagli utenti.

Questo argomento è molto più vasto e complicato, lo affronterò in uno dei miei prossimi articoli.

Intanto, se ti interessa l’argomento puoi girare un po’ tra le categorie del mio blog e troverai sicuramente degli articoli a riguardo. Oppure contattami e ne parleremo direttamente.

 

Per approfondire:


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche