Cortana: addio all'app su smartphone iOS e Android entro gennaio 2020
N

Cortana: addio all’app su smartphone iOS e Android entro gennaio 2020

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Cortana: addio all'app su smartphone iOS e Android entro gennaio 2020

Microsoft saluta per sempre Cortana per Android e iOS. A quanto pare, entro gennaio 2020 la rimozione risulterà definitiva.

Satya Nadella, CEO di Microsoft anticipò la notizia alcuni mesi fa, ora la conferma è ufficiale. L’assistente digitale della società verrà rimosso dagli store di Google e Apple. Questo vuol dire che non potremo più utilizzare Cortana sui dispositivi mobili.

Attenzione: non si tratta tuttavia di un addio “completo”. 

L’app di Cortana sbarcò su Android e iOS nel 2015. Con il passare degli anni la sua popolarità andò scemando. Gli utenti dimostrarono maggiore interesse verso altri giganti del settore, come Alexa e Google Assistant.

La rimozione di Cortana fu annunciata dai vertici di Microsoft all’inizio del 2019. La società dichiarò all’epoca di avere in serbo un piano molto più efficace per il proprio assistente digitale.

Desideriamo migliorare l’utilità di Cortana, potenziando la sua capacità di elaborazione conversazionale. Per raggiungere il nostro obiettivo, abbiamo deciso di integrare Cortana nelle app produttive di Microsoft 365.

Parte della nostra crescita evolutiva prevede la rimozione dell’applicazione da Android e iOS” – ha dichiarato un portavoce di Microsoft.

In poche parole, Cortana continuerà ad esistere solo sugli smartphone con la suite Microsoft 365 installata. In quel caso l’app si rivelerà un valido aiuto per utilizzare al meglio le funzioni per dispositivi mobili.

Secondo quanto affermato da Microsoft, a partire da gennaio 2020 Cortana non sarà più disponibile nel Regno Unito, in Canada, in Australia, in Germania, in Messico, in Cina, in Spagna e in India. Attualmente non si conoscono dettagli riguardanti Italia e Stati Uniti.

Anche se dopo il 31 gennaio 2020 Cortana non sarà più supportata da iOS e Android, potrai comunque accedervi tramite Windows. I promemoria, gli elenchi e le attività create verranno sincronizzate automaticamente con l’app gratuita To Do di Microsoft.

Con la rimozione di Cortana, arriverà anche una nuova versione di Microsoft Launcher.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

N

Su LinkedIn sono in arrivo nuovi strumenti di anal...

LinkedIn aggiornamenti Pagine Aziendali

LinkedIn ha implementato una serie di nuove modifiche sulla piattaforma, tra cui l’analisi dei follower per le Pagine aziendali, un’opzione audio inedita e un processo alternativo per limitare gli inviti alle Pagine aziendali. Partiamo dall’inizio: l’analisi dei followers. Attualmente la pagina aziendale di LinkedIn mostra l’opzione “Nuovo” nella scheda Analytics. L’aggiunta rappresenta la lista di […]

Leggi la news >
N

OBE Summit 2020: il Branded Entertainment tra emer...

OBE Summit 2020

Anche quest’anno si è svolta la consueta edizione di OBE Summit 2020, per la prima volta in live streaming, gratuita per tutti gli utenti. L’Osservatorio Branded Entertainment (ovvero l’Associazione che rappresenta le imprese italiane che investono o producono BC&E e i più importanti stakeholder del settore della comunicazione) ha fornito una panoramica generale del mercato […]

Leggi la news >
N

Facebook lancia una nuova campagna educativa per r...

Facebook lotta contro le fake news

Facebook ha lanciato una nuova campagna mirata a educare gli utenti sulle notizie false. La piattaforma di social media marketing spiegherà come riconoscere i contenuti fuorvianti online, al fine di ridurne la diffusione. Come spiegato da Facebook: “Vogliamo fornire strumenti efficaci per verificare l’autenticità delle news presenti online. Per supportare questo sforzo, lanceremo nelle prossime […]

Leggi la news >