Google: con la funzione "Raccolte" si potranno rivedere le vecchie pagine
N

Web

Google semplifica lo strumento “Raccolte” per le pagine simili

di Patrizia Motta

clock image2 minuti

Google Raccolte più semplice

Google sta migliorando la funzione “Raccolte“; presto infatti sarà più facile rivisitare le pagine simili contenute nei gruppi.

Questo strumento consente di creare manualmente collezioni di link organizzati per tema, utilizzandoli come content curation oppure segnalibro.

Con il supporto dell’Intelligenza Artificiale, Google raggrupperà automaticamente le pagine simili in un’unica raccolta. Questa funzione sarà compatibile con i contenuti correlati ad alcune attività, tra cui cucinare, fare shopping o collezionare hobby.

L’upgrade di “Raccolte” sarà utile nel caso in cui l’utente desidererà tornare indietro per consultare le pagine non salvate manualmente.

Mona Vajolahi, Product Manager della Ricerca Google, ha recentemente dichiarato:

Quante volte scoviamo casualmente ricette, hotel, oppure oggetti di nostro interesse, senza salvare il link di provenienza? Non sempre memorizziamo tutte le pagine che vorremmo rivisitare in seguito. Come risolvere tale inconveniente? Semplice, tramite la funzione “Raccolte“.

Le raccolte generate automaticamente possono essere salvate oppure ignorate per sempre, se giudicate inutili. Come utilizzare lo strumento? È possibile accedervi in ​​qualsiasi momento dalla scheda apposita nell’app di Google, o tramite il menu laterale in Google.com, da browser mobile.

Una volta salvata la raccolta, Google aiuterà gli utenti a scoprire ulteriori pagine simili, semplicemente cliccando il pulsante “Trova altro”.

La società integrerà inoltre la funzione “Collaborazione”, per consentire agli utenti di condividere creazioni e raccolte con altre persone.

Le raccolte generate automaticamente appariranno in Inghilterra e in USA a partire da questa settimana. La possibilità di vedere i contenuti correlati verrà lanciata più avanti.

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

N

Durante il COVID-19, i CEO puntano tutto sulla tec...

CEO Tecnologia Persone

Durante l’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19, la maggior parte dei CEO delle aziende hanno puntato tutto sulla tecnologia, investendo cifre mai pensate prima, nella speranza di rafforzare un settore ancora potenzialmente in crescita. Questa attenzione nei confronti della tecnologia, però, non deve mai distogliere l’attenzione dalle persone, che stanno diventando sempre più talentuose e specializzate […]

Leggi la news >
N

Le aziende dovrebbero avere un’etica dell...

Etica dell'Intelligenza Artificiale

Secondo un recente studio condotto da Capgemini e chiamato “AI and the ethical conundrum”, il 70% dei consumatori si aspetta che le aziende utilizzino l’Intelligenza Artificiale per interagire con gli utenti in modo chiaro, etico e trasparente. Fino a questo momento, l’Intelligenza Artificiale è sempre stata utilizzata in modo superficiale, al punto da produrre spesso […]

Leggi la news >
N

Le fondamenta tecnologiche solide sono alla base d...

Fondamenta Tecnologiche

I professionisti dell’IT hanno bisogno di osservare con molta attenzione il mondo che li circonda, perché solo così possono prevedere le tendenze e irrobustire le fondamenta tecnologiche. La costruzione di fondamenta tecnologiche solide è fondamentale, perché è come costruire le fondamenta robuste per una casa. Le fondamenta, infatti, devono essere robuste per poter sostenere successivamente […]

Leggi la news >