N

Web

“IoP” di Poletti diventa una nuova parola di Google. Il Corriere e l’Ansa parlano del suo nuovo libro

di Mirko Cuneo

clock image3 minuti

il nuovo libro di filippo poletti

La nuova parola di Google, ai tempi del coronavirus, è IoP. Ne parlano il Corriere della Sera, il Messaggero, l’Ansa e tanti altri siti italiani d’informazione.

A introdurla nel linguaggio della comunicazione interna aziendale è stato il giornalista professionista e comunicatore d’impresa Filippo Poletti, autore del libro “Tempo di Iop: Intranet of People” edito da Flaccovio. Il libro è già disponibile come ebook su Amazon e dal 28 maggio 2020 sarà presente anche in formato cartaceo nelle librerie d’Italia.

Ai tempi del nuovo coronavirus, Poletti ci parla di come le aziende possono fare comunicazione interna, utilizzando tutti gli strumenti digitali oggi a disposizione come l’intranet, l’invio di email, WhatsApp, le app e i social media.

«IoP – dice Poletti – è l’acronimo di Intranet of People, intesa come la comunicazione digitale promossa all’interno delle aziende. Il Covid-19 ha inaugurato una nuova era del lavoro. Per ragioni sanitarie ci siamo separati. È tempo di riunire, grazie alla rete, le forze, l’impegno e la passione».

A rilanciare la nuova parola IoP sono stati i principali siti di news.

Il 9 maggio l’agenzia di stampa Ansa ha presentato l’ebook di Poletti con un articolo: “Tempo di Iop, guida alle relazioni in smart working”.

La parola IoP è stata citata dal Corriere della Sera nell’articolo dedicato a Poletti, “Una rete di persone e l’appello vincente degli artigiani”. La news online del portale giornalistico si è focalizzata sulla case history di Confartigianato Bergamo che, appellandosi ai propri soci lo scorso 23 marzo 2020, ha selezionato tanti volontari, contribuendo così alla realizzazione dell’ospedale da campo nella stessa Bergamo.

Anche il Messaggero ha presentato il neologismo IoP con la seguente headline: “Tempo di IoP, il libro di Filippo Poletti, le persone al centro della comunicazione aziendale per ripartire”.

Di IoP parlano tanti altri siti di notizie: dal Corriere del Mezzogiorno a TPI, da Manageritalia a MilanoToday, dal Sussidiario a BiMag, fino al Giornale metropolitano.

Sempre in rete, a proposito di IoP, sono presenti alcuni articoli scritti dallo stesso Poletti. Si possono trovare nel sito del Fatto Quotidiano o in Giornale.it

«Il mondo del coronavirus ha imposto nuove parole. – commenta Poletti – Dopo anni in cui il dibattito nel mondo delle telecomunicazioni si è concentrato sull’Internet of Things, è giunto il momento di dedicare la nostra attenzione anche all’IoP o Intranet of People».

È tempo che le persone siano al centro della rete interna aziendale: questo vuole comunicarci Poletti con il suo nuovo termine IoP.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >