N

Web

Nuovo Android Auto: l’aggiornamento di Google è finalmente pronto

di Patrizia Motta

clock image2 minuti

Nuovo Android Auto: l'aggiornamento di Google è finalmente pronto

Google ha finalmente cominciato la distribuzione del nuovo Android Auto. Hai appena acquistato la macchina? Buon per te, durante le prossime settimane potrai già iniziare a visualizzare il nuovo design.

Android Auto è nato 4 anni fa, si tratta di un’app mobile studiata per sfruttare le funzionalità del proprio dispositivo Android sull’unità primaria di intrattenimento dell’automobile.

Il programma funziona separatamente da Android Automotive OS, ovvero il sistema operativo nato per funzionare esclusivamente in macchina.

Lo strumento di Google è supportato da oltre 500 modelli di autovetture, appartenenti a 50 brand differenti. La nuova versione è stata presentata lo scorso maggio, esattamente un giorno prima della conferenza dedicata agli sviluppatori I/O 2019.

L’interfaccia del nuovo Android Auto permette al conducente di viaggiare più rapidamente, mostrando informazioni utili individuabili a colpo d’occhio, facilitando il resto delle attività.

Non appena l’auto viene accesa, lo strumento riproduce i contenuti multimediali mostrando l’app di navigazione impostata. 

Il pulsante posizionato in basso a sinistra serve per avviare il menù delle app, con gli strumenti comunemente più usati.

La maggior parte delle icone presenta il badge Google Assistant; premendolo l’Assistente virtuale invia informazioni riguardo a calendario, meteo, news, promemoria o ricordi.

Il comando “Hey Google” attiva la navigazione verso nuove mete; la barra principale consente il controllo di più app, per avviare ad esempio un podcast o rispondere alle chiamate in arrivo.

Telefonate, messaggi e avvisi recenti appaiono nel nuovo centro notifiche, da dove è possibile scegliere di rispondere nei momenti più sicuri e consoni.

L’Assistente di Google si attiva in due modi: tramite il comando vocale “Hey Google”o con il pulsante del microfono posizionato sul display.

Il nuovo Android Auto si abbina perfettamente agli interni dell’autovettura. Google propone inoltre un tema scuro con caratteri facilmente leggibili, che garantiscono una maggiore comprensione.

Le automobili dotate di ampio schermo godono infine di risultati massimizzati; con informazioni dettagliate riguardanti le chiamate in corso, la navigazione step by step e i controlli di riproduzione.

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

I consumatori preferiscono contattare le imprese v...

I consumatori contattano le imprese via chat

L’e-commerce è il commercio del futuro. Lo è già da diversi anni, a dire il vero, ma l’emergenza sanitaria ha spinto tantissime persone all’interno delle proprie case, portandole ad acquistare sempre di più online, anche beni di prima necessità. La parola chiave del 2020 è stata trasformazione, sia digitale che strutturale delle imprese, che non […]

Leggi la news >
N

Gli strumenti fondamentali per una buona strategia...

Strategie ABM secondo LinkedIn

Per far fronte alle sfide degli esperti di marketing, LinkedIn sta provando a elaborare soluzioni che coinvolgano le strategie ABM, quelle che riguardano il cosiddetto account-based marketing. La strategia ABM consiste nell’individuare le aziende che fanno parte di un determinato target e costruire progetti dedicati con lo scopo di attirare quante più persone possibili. Un […]

Leggi la news >
N

Quali sono le tendenze del settore ICT previsti pe...

Tendenze nell'ICT nel 2021

Con l’acronimo ICT si intendono le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, ovvero l’insieme di tecniche con cui si trasmettono, ricevono o elaborano dati e informazioni, anche attraverso le tecnologie digitali. Gli esperti del settore ICT, nel corso del 2020, si sono trovati a dover affrontare uno scenario apocalittico, dal punto di vista delle previsioni future. […]

Leggi la news >