Google Shopping: la nuova piattaforma è ora online
N

Web

La nuova piattaforma di Google Shopping è ora online

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

La nuova piattaforma di Google Shopping è ora online

La piattaforma di Google Shopping è stata annunciata per la prima volta a maggio, con l’intento di personalizzare i suggerimenti di acquisto per gli utenti in base alle attività tracciate sul web.

L’iniziativa indirizza gli acquirenti a comprare prodotti attraverso Google, siti di terze parti o in negozio.

Google offre inoltre una vera e propria garanzia su determinati prodotti, rimborsando i clienti insoddisfatti dal servizio spedizioni. La società ha testato la nuova esperienza di “Shopping” solo in alcuni mercati selezionati, tra cui quello francese.

Negli ultimi periodi, il gigante del web ha perso terreno rispetto ad Amazon, dove un crescente numero di utenti effettua ricerche ogni giorno. Proprio per questo, le aziende preferiscono affidare i budget pubblicitari ad Amazon piuttosto che a Google.

La nuova piattaforma è già attiva per gli utenti che effettuano l’accesso al proprio account Google.

Una volta effettuato il log-in, appariranno diverse categorie di prodotti facili da consultare, affiancate da offerte esclusive proposte dai rivenditori partner di Google.

I suggerimenti di acquisto personalizzati si basano sulla cronologia di navigazione e sull’attività web dell’utente.

Ciò significa che, in caso avessimo cercato recentemente “sneakers per correre” sul web, in tutta probabilità vedremo le offerte attinenti alla categoria nella schermata home del nostro Google Shopping, con sconti e promozioni a tema.

Le ricerche sulla piattaforma sono supportate dalla funzione: “Acquista con garanzia Google”. Attualmente non tutti i prodotti beneficiano di tale funzione.

L’aspetto generale del nuovo Google Shopping è pulito e ordinato; il look sfrutta gli elementi “Material Design” di Google, offrendo un’esperienza più organizzata rispetto alla piattaforma di Amazon.

Tuttavia, Amazon offre ai propri clienti maggiori opportunità di scoprire alternative a basso prezzo o prodotti “impulse buy”, riconfermandosi il Re dello shopping online.

Attendiamo la prossima mossa di Google.

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma alle mie idee. Viaggio per conoscere, per innamorarmi sempre della vita.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Migliorare l’esperienza con il proprio e-com...

esperienza e-commerce imprese

Il distanziamento sociale e lo smart working hanno cambiato le abitudini delle persone, che adesso preferiscono effettuare acquisti online o su e-commerce, senza muovere un passo da casa. Aumentando, quindi, le vendite online, le imprese devono pensare a strategie di marketing in grado di sostenere questa crescita. Come è possibile farlo? Innanzitutto costruendo un rapporto […]

Leggi la news >
N

Cosa aspettarsi da brand e imprese durante le vaca...

Brand Imprese Vacanze

Il settore delle vendite è sotto pressione – e non è solo un problema italiano. In tutto il mondo, il retail si sta preparando ad affrontare una grande sfida, quella delle festività natalizie. I consumatori sono scoraggiati all’idea di effettuare acquisti in-store e si stanno già preparando a farlo online e i rivenditori, dal canto […]

Leggi la news >
N

Costruire un’impresa da zero è possibile: b...

Costruire Impresa

Costruire un business da zero può sembrare un’impresa titanica. La verità, però, è che con gli strumenti giusti è possibile avviare una nuova attività senza troppe difficoltà. Non ci sono tanti imprenditori appassionati di tecnologia, forse non lo sono neppure quelli che avviano attività a sfondo tecnologico. Quello che li smuove maggiormente è la possibilità […]

Leggi la news >