L’importanza di avere e raggiungere un obiettivo

di Mirko Cuneo

clock image14 minuti

l'importanza degli obiettivi per avere successo

Sono le tue azioni che ti permettono di ottenere il tuo successo.

Ma questo vale ad una condiziona fondamentale: devi fissare gli obiettivi che vuoi raggiungere. Senza obiettivi non riuscirai a definire il tuo percorso e, di conseguenza, non farai le azioni davvero utili a raggiungere il tuo scopo.

A me è sempre piaciuto osservare le persone e vedere i differenti modi di vivere. Questo mi ha aiutato a scegliere la meta a cui volevo arrivare e ho imparato a comprendere i comportamenti di coloro che sono arrivati dove anche io desideravo arrivare.

Vedevo le persone di successo e mi chiedevo “Perché lui o lei hanno successo? Sarà questione di fortuna o predisposizione?”. Con questo pensiero in testa ho passato anni a studiare, a lavorare, a osservare e ad applicare io stesso gli insegnamenti che apprendevo.

Allora ho capito che la differenza tra chi ottiene i risultati e chi non li ottiene è semplice.

Chi ottiene risultati è disciplinato e si impegna, giorno dopo giorno, a fare le cose che gli servono per arrivare allo scopo.

Mentre, quelli che non ottengono risultati sono coloro che vivono alla giornata e che non mantengono nemmeno gli impegni con sé stessi.

In questo articolo voglio darti delle dritte che ti serviranno per capire l’importanza degli obiettivi e dei consigli per definirli, pianificarli, perseguirli e, infine, per continuare nel tuo percorso di crescita.

Inoltre, ti lascio qui sotto il mio video su come smettere di procrastinare, una delle principali cause del mancato raggiungimento degli obiettivi. Guardalo per scoprire perché siamo portati a rimandare le cose e, soprattutto, per scoprire come riuscire a smettere.

L’importanza di porsi degli obiettivi

Quando da piccolo mi chiedevano “Che cosa vuoi fare da grande?”, per me era sempre una scocciatura. Mi inventavo ogni volta una risposta diversa che mi serviva per non fare andare avanti quella conversazione scomoda.

Però, quando ero da solo, mi fermavo a riflettere su che cosa avrei voluto fare davvero e mi accorgevo che non era così semplice darmi una risposta. Allora, con il tempo, ho capito che quella domanda che mi pareva tanto banale perché me la facevano tutti, in realtà, nascondeva qualcosa di più profondo.

Porti uno o più obiettivi ti aiuta a capire il punto a cui desideri arrivare e questo non è per niente una cosa superficiale o facile. In base alla meta che ti prefiggi farai scelte diverse, percorrerai strade differenti e diventerai addirittura una persona diversa.

Ecco la grande importanza degli obiettivi nella vita e nel lavoro. Stabilire degli obiettivi aiuta a innescare nuovi comportamenti, a focalizzare la tua attenzione, a definire e a portare avanti i tuoi progetti.

Avere un obiettivo è come decidere la meta per le vacanze. Solo se sai dove andare puoi iniziare a programmare il viaggio, a prenotare gli spostamenti e a comprare quello che ti manca ma che ti serve per affrontare quell’esperienza.

Se, invece, rimandi quella decisione fondamentale e ti limiti a dire “Voglio andare in vacanza”, alla fine rimarrai con un desiderio che non riuscirai a realizzare. Oppure sarai costretto ad accontentarti o a seguire chi ha le idee più chiare delle tue.

La prima cosa che devi fare per raggiungere il tuo successo è porti degli obiettivi di breve, medio e lungo termine.

Nei prossimi paragrafi vediamo insieme come porsi gli obiettivi e poi come rispettarli.

Cosa significa avere degli obiettivi?

La chiarezza dei propri intenti è fondamentale perché ti consente di capire le direzioni da prendere e lavorare per le cose giuste.

Ma non è sempre facile avere le idee chiare, anzi, probabilmente il più delle volte ci si sente insicuri anche sullo scopo da raggiungere. Se sei in una situazione di indecisione, invece che scegliere il tuo obiettivo, prova a fare il processo opposto, ovvero vai per esclusione.

Si tratta di un trucchetto che ti aiuta a capire quello che non vuoi o che puoi scartare, così avrai meno variabili tra cui scegliere per definire il tuo obiettivo.

Questo processo dovresti applicarlo agli obiettivi sia di breve che di medio e lungo termine. È un ottimo modo per fare un po’ di chiarezza nella tua mente e per prenderti il tempo per focalizzare il punto in cui ti trovi e quello a cui desideri arrivare.

Si tratta di un lavoro introspettivo e lo scopo è di fare un disegno della tua vita basandoti su quello che hai e quello che desideri. Di conseguenza potrai valutare se vuoi migliorare la situazione in cui ti trovi o cambiarla radicalmente.

Mentre prendi contatto con te stesso e cerchi di definire strategicamente i tuoi obiettivi, attenzione a non farti condizionare troppo dagli altri. Non devi farti influenzare da quello che hanno raggiunto le altre persone, da quello che pensi sia più giusto o da ciò che credi, o che gli altri credono, che sia meglio. In questa fase lascia libera la mente per capire davvero quello che vuoi tu.

Ricorda che ogni scelta e ogni azione ti porterà in una direzione piuttosto che in un’altra, quindi presta attenzione anche alle piccole cose. Ma non avere paura di sbagliare perché puoi sempre rimodellare i tuoi obiettivi se sin dall’inizio agisci con consapevolezza.

Come raggiungere un obiettivo?

Nessun percorso tracciato può garantirti con certezza il raggiungimento del tuo obiettivo desiderato. La strada verso il successo è un viaggio personale, unico e mutevole.

Il primo passo essenziale per avvicinarti al tuo ambizioso obiettivo è crearti un mindset imprenditoriale vincente, un atteggiamento che va oltre la semplice predisposizione a fronteggiare le sfide.

Scopri come la mia agenzia può aiutarti ad aumentare le vendite della tua azienda

Aumentiamo le vendite della tua azienda

Miglioriamo le performance della tua azienda online

ADV: Creiamo campagne pubblicitarie con un ROI chiaro

Mettiti in contatto con me

Immagina la tua mente come un terreno fertile, pronto a coltivare non solo la volontà di superare le sfide, ma anche la capacità di costruire nuovi obiettivi partendo da zero. Questo mindset non ti permetterà solo di navigare con maggiore sicurezza in acque tempestose, ma sarà anche la bussola che illumina chiaramente il percorso verso i tuoi obiettivi.

Coltivare una mente aperta, disposta anche ad abbracciare l’incertezza, diventa la chiave che apre le porte a un futuro di possibilità e conquiste.

Questo modo di pensare non si limita a rendere più semplice il processo di decisione, ma diventa una forza propulsiva per l’innovazione continua. La tua mente imprenditoriale trasformerà gli ostacoli in opportunità e adotterà una mentalità resiliente di fronte a ogni ostacolo. Così, raggiungerai i tuoi obiettivi prefissati ma, soprattutto, creerai un percorso di crescita personale e professionale.

Quindi, oltre ad abbracciare il concetto di mindset imprenditoriale, comprendi che la tua abilità nel creare e perseguire obiettivi è un viaggio continuo di auto-esplorazione e apprendimento.

come smettere di procrastinare - obiettivi smart
Come deve essere ogni obiettivo

Scegli il tuo obiettivo

Quando decidi di definire chiaramente il tuo percorso, il primo passo fondamentale è comprendere l’origine di un obiettivo e, di conseguenza, definirlo con il massimo grado di precisione possibile.

La precisione, infatti, è la chiave che semplifica la misurazione dei risultati, rendendo il processo più agevole.

Per ottenere ciò, devi delineare chiaramente ogni aspetto dell’obiettivo, seguendo una strategia che richiama un po’ la regola giornalistica delle 5W:

  • Who? (Chi): puoi applicare questa strategia sia per raggiungere obiettivi professionali e personali, sia per contribuire al raggiungimento di obiettivi di gruppo.
  • What? (Cosa): qual è l’obiettivo che desideri raggiungere? La sfida qui sta nel rispondere a questa domanda nel modo più dettagliato possibile. La mancanza di chiarezza negli obiettivi aumenta la probabilità di insuccesso, poiché i percorsi e le misurazioni terranno conto di più elementi e saranno quindi meno focalizzati.
  • When? (Quando): la definizione delle tempistiche è cruciale per una strategia di successo. Fissa una deadline, e insieme ad essa anche delle tappe intermedie da rispettare.
  • Why? (Perché): la motivazione è un elemento basilare per raggiungere gli obiettivi.
  • Where? (Dove): per capire meglio questo punto, immagina di avere come obiettivo la creazione di un progetto artistico che esprima la tua passione per la fotografia. La scelta del “dove” potrebbe tradursi nell’esporre le tue opere in una galleria d’arte locale, pubblicare una serie di scatti su una piattaforma online dedicata, oppure organizzare una mostra fotografica in un parco cittadino. Ogni opzione rappresenta un punto di partenza unico, influenzando il percorso che seguirai per raggiungere il tuo obiettivo artistico. Definire attentamente da quale contesto iniziare è essenziale per plasmare il successo del tuo progetto e condividere la tua visione artistica con il pubblico desiderato.

Individua le priorità

Avere un eccesso di obiettivi può impedire una focalizzazione ottimale su ciò che veramente conta.

È utile selezionare attentamente l’obiettivo da perseguire e stabilirne non più di due contemporaneamente. Questa limitazione consente di dedicare il 100% delle tue energie e risorse a quegli obiettivi principali che hai scelto, ottimizzando il tuo sforzo per raggiungerli nel minor tempo possibile. Questo approccio crea una sinergia tra successi, alimentando un ciclo virtuoso.

La gestione oculata del tempo diventa cruciale in questo contesto, poiché ti consente di avanzare verso l’obiettivo senza sprechi di risorse. Il risultato non è solo il raggiungimento degli obiettivi prefissati, ma anche un aumento significativo dell’autostima, della fiducia in se stessi e, soprattutto, una motivazione persistente per affrontare nuove sfide.

L’effetto positivo di questa strategia si riflette nella creazione di un ambiente propizio al successo, poiché ogni traguardo raggiunto alimenta la voglia di intraprendere nuove sfide.

Definisci il piano d’azione

Il terzo passo implica la creazione di un piano d’azione strategico, volto a condurti al raggiungimento del tuo obiettivo.

Questa fase richiede l’identificazione di attività specifiche da svolgere e l’implementazione di tempistiche ben definite. Riflettendo sull’esempio del progetto artistico incentrato sulla fotografia di cui abbiamo parlato prima, consideriamo la situazione in cui desideri esporre le tue opere in una galleria d’arte locale.

La costruzione di una strategia efficace per raggiungere il tuo scopo implica la definizione di tappe intermedie chiare, offrendoti così una visione dettagliata delle sfide da affrontare per giungere al traguardo. L’elemento temporale riveste un ruolo fondamentale, indipendentemente che si tratti di un obiettivo a breve, medio o lungo termine. Stabilire una deadline precisa rappresenta il termine ultimo entro cui raggiungere l’obiettivo, con il successo o l’insuccesso del percorso che si delinea in base a questa scadenza.

Nel contesto dell’esempio fatto, immagina di voler esporre le tue opere in una galleria locale. La domanda chiave è: entro quando devo presentare la mia proposta alla galleria? Questo determina il tempo necessario per raggiungere il tuo obiettivo artistico.

La definizione di una scadenza finale ti consente di pianificare con precisione le fasi intermedie, rendendo la gestione del tempo e delle attività un aspetto centrale e indispensabile del tuo percorso verso il successo.

Fai piccoli passi ogni giorno

La nostra giornata segue inesorabilmente abitudini ben consolidate, dall’alzarsi al mattino al momento di andare a dormire.

Queste azioni, a prescindere dalla nostra volontà, seguono uno schema preciso. Questo pattern può trasformarsi in un enorme vantaggio per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Anche partendo da zero, hai la possibilità di creare una routine mirata al conseguimento del tuo scopo.

Inizialmente, focalizzati su piccoli passi, preferibilmente compiti semplici che possono essere gradualmente resi più complessi.

Ricorda che partire con routine troppo impegnative è controproducente. Se fallisci, rischi di perdere fiducia in te stesso, mettendo a repentaglio la tua concentrazione sull’obiettivo.

Durante la creazione della tua routine vincente, stimolare quotidianamente la tua autostima è una priorità.

Coltiva poi il tuo personal branding, ossia la consapevolezza delle tue competenze e la capacità di trasmetterle al mercato del lavoro.

Immagina te stesso come un prodotto da vendere. Se desideri raggiungere gli obiettivi prefissati, devi essere in grado di mostrare costantemente i tuoi punti di forza.

Inoltre, non dimenticare di gratificarti ogni volta che compi un piccolo passo verso il tuo obiettivo. Questi premi contribuiranno a creare una sensazione di benessere, fornendoti l’energia necessaria per affrontare con successo i progetti futuri.

Considera i traguardi raggiunti

L’analisi dei risultati ottenuti richiede un processo di valutazione oggettiva, un elemento cruciale per garantire il successo nel raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Dopo aver definito con precisione l’obiettivo specifico, le attività intermedie e le relative tempistiche, la verifica dei risultati diventa il momento in cui culmina tutto il processo.

Prendendo in considerazione l’esempio del progetto artistico e di fotografia d’arte e la sua esposizione in una galleria locale, scattare le prime fotografie rappresenta solo il primo passo. Il vero successo si concretizza con l’esposizione delle opere nella galleria prevista durante la fase di definizione degli obiettivi.

L’analisi dei traguardi raggiunti o mancati offre un’istantanea dettagliata delle azioni corrette o errate lungo il percorso artistico. La disponibilità di dati oggettivi consente di consolidare le strategie vincenti e di eliminare quelle che non hanno prodotto i risultati sperati.

È fondamentale mantenere un approccio distaccato, evitando sia l’eccessiva esaltazione al raggiungimento di un obiettivo, sia il disappunto troppo marcato quando i risultati non sono quelli sperati.

Ogni esperienza, positiva o negativa, diventa un’opportunità di crescita e perfezionamento, contribuendo a plasmare un percorso sempre più ricco e soddisfacente.

Le parole magiche per raggiungere i tuoi obiettivi

Tutti i risultati che ho ottenuto, li ho raggiunti grazie all’impegno e alla disciplina. Ecco le due parole magiche fondamentali che devi rispettare per proseguire il tuo percorso.

Non sono solo io a dirlo, ma tutti i più grandi esperti mondiali di crescita personale.

Napoleon Hill, Brian Tracy, Anthony Robbins affermano che le qualità principali delle persone di successo sono proprio il grande impegno in ciò che fanno e l’autodisciplina per continuare a farlo.

Le persone che desiderano fortemente raggiungere i propri risultati sono capaci di auto-motivarsi e di fare quello che devono anche nei momenti in cui non ne hanno voglia.

Per mantenere forte e viva la tua motivazione, devi avere un obiettivo per chiaro nella tua mente e devi volerlo ottenere a tutti i costi.

Se pensi alla grande soddisfazione che otterrai quando raggiungerai il tuo scopo, riuscirai a rinunciare alle piccole soddisfazioni intermedie e, soprattutto, non ci sarà niente che ti potrà fermare.

Se il tuo “perché” è forte, il modo lo troverai sicuramente. È così che devi impostare il tuo pensiero strategico, ovvero devi pensare alla fine per poi risalire al punto in cui sei e tracciare la tua strada.

Le persone che producono risultati sono quelle che pensano in prospettiva: hanno dei progetti, dei desideri per il proprio futuro e si impegnano a lungo termine per raggiungerli.

Infatti, mettiti in testa che il successo non è un qualcosa che puoi ottenere dall’oggi al domani, non basta desiderarlo tanto. Quello è solo il punto di partenza per costruire il tuo percorso e tutte le azioni che dovrai fare per seguirlo attivamente.

Per essere felice devi lavorare bene e avere fiduciastima e rispetto di te stesso in tutte le aree che compongono la tua vita.

Fissa il tuo obiettivo e raggiungilo

Gli obiettivi sono il tuo punto di arrivo, ma non devi farli arrivare per ultimi. Anzi, devono rappresentare il tuo punto di partenza per poter impostare il tuo percorso e tutte le azioni che richiedono.

Devi avere una visione a lungo termine di quello che vuoi nella tua vita, nel tuo lavoro o in qualsiasi ambito ti viene in mente. Se sai la meta a cui tendi, sarà più facile capire cosa devi fare per raggiungerla.

Ricordati l’esempio delle vacanze: solo se decidi la destinazione puoi organizzare il viaggio. E, in un certo senso, la nostra esistenza è fatta tutta di viaggi più o meno lunghi.

Bene, adesso hai le conoscenze, la consapevolezza, il tuo buon senso e le mie indicazioni strategiche.

Non ti resta altro da fare che mettere tutto in pratica giorno dopo giorno con impegno, disciplina, costanza e coraggio. Ricorda che la pianificazione dona concretezza agli obiettivi e li rende raggiungibili.Se hai bisogno di aiuto o di supporto, clicca il pulsante qui sotto e informati sulla mia consulenza di coaching.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI