Strategie di marketing su Instagram: le 3 caratteristiche dell’algoritmo

Siete sicuri di sfruttare al massimo le strategie di marketing su Instagram? Non basta fare qualche bella foto da postare e delle storie divertenti. Questo social media non è solo una piattaforma di condivisione di contenuti video e di immagini, è un vero e proprio strumento di marketing per il vostro business. Per questo è indispensabile che sappiate utilizzarlo al meglio, avendo alle spalle delle solide e strutturate strategie di marketing su Instagram.

Se volete avere un business all’altezza dei vostri competitor, dovete prima di tutto essere presenti sui social media e, in secondo luogo, dovete utilizzare le giuste strategie di marketing. Riuscire a raggiungere il proprio target di riferimento è già difficile, quindi perché rendere il tutto ancora più difficoltoso perdendo milioni di interazioni dai vostri potenziali clienti in tutto il mondo? Questo accade nel momento in cui impiegate molto del vostro tempo facendo un lavoro senza seguire le adeguate strategie di marketing su Instagram.

LEGGI ANCHE: Le piattaforme social più giuste per la vostra azienda

Le piattaforme di punta della Generazione Zeta e dei Millennials (come Snapchat, Instagram e ancora Facebook e Twitter) sono diventate il nuovo punto di riferimento per il consumo di contenuti. Perciò i brand devono essere presenti su queste piattaforme se vogliono intercettare quegli utenti che sono i nuovi consumatori. Molti brand non stanno utilizzando questi social media in modo efficace e a pieno regime. Non sfruttare delle idonee strategie di marketing su Instagram potrebbe portarvi a sprecare delle interessanti opportunità di guadagno.

Le caratteristiche di Instagram

Instagram è una piattaforma che è diventata leader tra i social media. Mostra tassi di coinvolgimento superiori a quelli di Facebook e Twitter nel 2015 e sono circa 1 miliardo gli utenti attivi ogni mese. Instagram offre contenuti visivamente accattivanti e sono sempre di più le persone che cercano informazioni su prodotti e servizi su questo social prima di prendere decisioni di acquisto. A me è capitato di lavorare con aziende che avevano solo una pagina Facebook dimenticata e che con me hanno aperto la loro prima pagina Instagram. Sono rimasti soddisfatti sia loro che i clienti perché è stato un modo per rinnovare l’attività, fornire una novità e trovare un’ulteriore via di comunicazione con gli utenti.

Indipendentemente dalle dimensioni della vostra attività o dal tipo di prodotto o servizio che offrite, non potete scappare dall’online, dalle piattaforme social e, in questo caso, dalle giuste strategie di marketing per Instagram. Comprendente nei vostri piani di marketing anche la presenta sui social media e ottimizzate i vostri post in maniera consapevole. Se non siete esperti in questo chiedete una consulenza a chi è del mestiere per cercare di arrivare al massimo dell’efficienza. Fatelo subito perché i vostri competitors probabilmente ci stanno già lavorando.

LEGGI ANCHE: Come usare Instagram per migliorare il proprio business

Per impostare delle buone strategie di marketing su Instagram, ricordate che la creazione di contenuti è la chiave per la gestione di un account Instagram. Però il successo lo potete raggiungere tenendo presente le tre caratteristiche dell’algoritmo.

Non dimenticate le relazioni

Gli algoritmi di Instagram prediligono gli utenti che interagiscono tra di loro in maniera pro attiva. Questo vuol dire che prende maggiormente in considerazione i vostri contenuti se interagite con i vostri followers e loro con voi tramite Mi piace, tag e commenti. Quindi, nel momento in cui mostrate di aver creato una relazione significativa con gli utenti. Qualsiasi tipo di interazione costante, che porta alla creazione di una community, è un’ottima strategia di marketing su Instagram. Inoltre, questo può aiutarvi a stabilire la priorità dei vostri contenuti nei feed degli utenti.

Costruire relazioni significative con il pubblico vi aiuterà anche a rendere il vostro brand più forte e maggiormente riconosciuto agli occhi degli individui. Le persone, in genere, amano seguire altre persone, sapere di loro qualcosa di più, ciò che si nasconde dietro all’apparenza. Più il vostro marchio viene considerato “umano”, più relazioni autentiche riuscirete a costruire, più i vostri clienti di sentiranno fedeli al vostro brand. Questo trasforma i clienti potenziali in consumatori e poi in clienti fedeli che consiglieranno il vostro brand anche a parenti e amici. Costruirete così un circolo virtuoso che vi porterà ad avere maggiore visibilità e vi farà concludere nuovi affari.

Tieni conto delle tempistiche

Instagram non ha modificato la priorità di visualizzazione dei contenuti. Ovvero, se avete pubblicato un post da cinque minuti questo sarà mostrato più in alto nel feed degli utenti rispetto ad un post di cinque ore prima. Però questo non cambia il fatto che dovete creare contenuti di qualità affinché questi saltino maggiormente all’occhio degli utenti e riescano a rimanere nella loro mente. Studiate delle strategie di marketing su Instagram anche per quanto riguarda gli orari in cui fare le vostre pubblicazioni. Fate delle ricerche sugli orari in cui sono più presenti su questo social i membri della vostra nicchia di mercato e mantenete coerenza nelle pubblicazioni. Tenete presente che un calendario di contenuti originali e curati aiuterà sicuramente a far crescere il vostro profilo. Le persone desiderano sapere qualcosa su di voi, non fornite loro solo immagini generiche prese da stock.

strategie marketing instagram

Puntate sul coinvolgimento

Una delle strategie di marketing su Instagram da non dimenticare è di costruire contenuti che risultino il più coinvolgenti possibile. Certo può sembrare una banalità, ma molte volte ci auto convinciamo di voler pubblicare un certo tipo post perché gratifica il nostro piacere. Ma chiedetevi se può intercettare l’interesse del vostro target. Non fate mai il confronto con quello che può piacere a voi, in questo modo finite per dare delle opinioni troppo soggettive. Vi stupireste se sapeste quanto poco i gusti personali siano affini a quelli altrui. Quindi, cercate il più possibile di analizzare quello che potrebbe piacere al vostro pubblico e mantenetevi sui loro standard. Facendo così otterrete un maggior numero di interazioni sui vostri post e, di conseguenza, il vostro contenuto verrà visto da un maggior numero di persone.

Un bonus per voi: autenticità

Ci sono molti casi in cui c’è chi tenta di promuovere servizi falsi attraverso profili fake. Instagram sta cercando di limitare il più possibile le truffe secondo una dichiarazione lasciata all’inizio di quest’anno. La piattaforma toglie followers che non sono autentici e vi consiglio di non rientrare tra quei marchi che perdono seguaci durante la notte. Questo potrebbe anche portarvi ad avere delle penalizzazioni. La strategia di marketing su Instagram che risulta migliore per voi è crearvi un pubblico reale e autentico che sia in linea con la vostra offerta. Altrimenti rischiate anche di far arrivare comunicazioni a persone per niente interessate al vostro prodotto o servizio. Fare le cose per bene vi premierà nel tempo.

Riepilogando

Ci sono diverse strategie di marketing su Instagram che possono aiutare alla vostra campagna ad avere successo:

  • Concentratevi sui vostri utenti, sulle cose che piacciono loro e dai un occhio anche ai tuoi competitor.
  • Create contenuti unici e coinvolgenti che portino i vostri post in alto nei feed.
  • Pubblicate spesso e segui degli orati logici.
  • Siate autentici e mostrate ciò che si nasconde dietro al vostro brand.
  • Usate tutte le funzioni di Instagram: post, storie e IGTV.

Se padroneggiate tutti questi passaggi, sarete sempre un passo avanti con le vostre campagne di digital marketing sui social media.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche