Facebook Advertising: cos’è e quello che c’è da sapere

Fare Facebook Advertising è la metodologia odierna per promuovere, pubblicizzare e diffondere un brand, un prodotto o un servizio.

I social network sono lo strumento e il mezzo per parlare alle persone, per attrarre la loro attenzione per dire loro “Ehi, io sono qui, questa è la mia offerta e può fare proprio al caso tuo!”.

Non è un segreto che Internet abbia rivoluzionato lo stile di vita e tutto il settore pubblicitario. Tanto che le aziende hanno deciso di spostare i propri budget dall’offline all’online.

Ma perché proprio su Facebook facendo Facebook Advertising?

Farò parlare qualche dato al posto mio (basati sulle relazioni ufficiali di Facebook):

  • 2,38 miliardi di utenti attivi al mese nel mondo
  • 35,7 milioni di utenti attivi ogni mese solo in Italia

Facebook è un social media troppo forte per poter essere ignorato, in parole povere “ci sono tutti” e non puoi fare a meno di esserci proprio tu.

Fare Facebook Advertising è incredibilmente efficace, se fatto nel modo giusto sotto la guida di professionisti che ci lavorano ogni giorno. Puoi raggiungere un vasto pubblico, rapidamente e con costi relativamente bassi e acquisire nuovi clienti.

Qui voglio fornire una panoramica generale su ciò che riguarda l’Advertising su Facebook, il vantaggio che offre alle aziende, i formati pubblicitari e dare un’idea delle logiche per costruire una campagna.

Perché fare Facebook Advertising è una buona idea per il tuo business

La popolarità di Facebook fornisce un motivo già abbastanza forte per essere presente su questo social con la tua attività. Inoltre, la pubblicità su questa piattaforma ti consente di selezionare un pubblico ad hoc a cui indirizzare il tuo annuncio.

Tra tutti coloro che sono presenti su Facebook ci sono anche i tuoi clienti o quelli che potrebbero esserlo, ma non lo sanno ancora. Puoi costruire degli annunci mirati per intercettare proprio le persone potenzialmente interessante alla tua offerta.

Inoltre, tutto quello che passa attraverso il web è misurabile e questo è un enorme vantaggio. Grazie alla mole di dati tu sai esattamente quanto è il ritorno che ottieni da ogni euro che spendi. Questo è un vantaggio perché ti permette di gestire il tuo budget man mano, sapere dove vanno a finire i tuoi soldi e decidere se cambiare le tue strategie.

Fare pubblicità online funziona bene sia per il B2C che per il B2B e sono stati registrati molti casi in cui le attività hanno ottenuto un incremento dei propri risultati grazie al marketing sui social. Facendo annunci pubblicitari minuziosamente studiati, ho visto il miglioramento delle attività dei miei stessi clienti. In alcuni casi con risultati 5 volte migliori rispetto ai precedenti o rispetto a quelli attraverso i canali pubblicitari più tradizionali.

Un utente che sta scorrendo il proprio feed di Facebook si può trovare il tuo annuncio sotto gli occhi più volte, fino a che questo non gli rimane in testa.

Una pubblicità acquista un grado maggiore della nostra fiducia quante più volte la vediamo.

Se capita, anche in un secondo momento, di avere un bisogno o un desiderio, sarà proprio quell’annuncio a tornarci in mente.

facebook advertising

Quando fare Facebook Advertising

Per quanto ti possa sembrare un’argomentazione banale, ti assicuro che spesso mi chiedono “Ma anche io posso o devo fare Facebook Advertising?”.

Di solito ribatto chiedendo “Hai un’attività, un marchio, un prodotto o un servizio e vuoi pubblicizzarlo in modo che le persone lo conoscano e poi acquistino da te?”.

Se la risposta è sì, allora anche la mia sarà sì!

Quindi, sia che tu abbia un’attività B2B o B2C, se vuoi arrivare al tuo target, renderti noto e aumentare le tue vendite, sì devi fare Facebook Advertising.

Da Facebook puoi anche portare traffico al tuo sito web o e-commerce o, al contrario, costruire delle campagne di remarketing sugli utenti che hanno visualizzato determinati prodotti sui tuoi portali. Mi spiego meglio: hai presente quando vai su un sito, navighi tra le pagine, ti soffermi su qualcosa che ti interessa e poi quel qualcosa te lo ritrovi altrove sulla rete? Benissimo, quello è il remarketing.

Inoltre, come ho accennato in precedenza, la pubblicità su Facebook è facilmente misurabile e monitorabile. Esiste un pezzetto di codice, chiamato Pixel, che può essere inserito nelle pagine del sito su cui stai lavorando. Grazie a questo metodo di tracciamento puoi vedere esattamente quale traffico stai guidando verso il tuo sito web e il comportamento dei visitatori. Se comprano, quali pagine visitano, se hanno aggiunto qualcosa al loro carrello di acquisto o se hanno richiesto assistenza al servizio clienti.

Più informazioni ottieni sui tuoi utenti più potrai continuare a commercializzare e a proporre loro offerte mirate, rendendo più probabile la loro conversione in clienti.

Il costo di fare pubblicità su Facebook

Un’altra domanda che mi pongono sempre, e giustamente, i miei clienti è “Quanto mi costa fare Facebook Advertising?”.

Purtroppo ogni volta devo dire che non c’è una risposta precisa, la verità è che dipende. Sono molti i fattori che determinano il costo di ogni pubblicità, ovvero:

  • Cosa stai pubblicizzando;
  • Quale target vuoi raggiungere;
  • Quali e quanti sono i tuoi competitor;
  • Che obiettivi ti sei posto per la tua campagna.

Questi sono solo alcuni fattori. In realtà il mondo di Facebook è molto complesso, non ci sono dei costi standard come, invece, spesso accade per le pubblicità più tradizionali. L’advertising su questo social segue un sistema ad asta perché gli utenti possono vedere un numero limitato di annunci al giorno.

Ogni volta che costruisci una campagna apri una partita nuova, nessuna sponsorizzazione su Facebook sarà mai uguale alla precedente. Questo perché ci sono tanti aspetti che entrano in gioco. Dovrai fare i conti con il tipo di target scelto, con il tipo pubblicità, che dipende da quale obiettivo vuoi raggiungere, ogni variabile mette in gioco competitor e advertiser differenti. Inoltre, ci sono dei periodi dell’anno, per esempio intorno alle feste, in cui la concorrenza si alza e i costi pure.

Le incognite sono tante e per ogni campagna pubblicitaria entrano in campo specificità differenti, perciò non è possibile stabile a priori un costo effettivo.

Certo si possono fare delle previsioni e basare la scelta su una pianificazione strategica: si stabilisce un budget e si lavora nel miglior modo possibile restando all’interno dei suoi confini.

I formati del Facebook Advertising

Ora voglio presentarvi in maniera semplice e sintetica i formati pubblicitari che Facebook offre per fare Advertising. La loro scelta dipende dai tuoi obiettivi che devono essere sempre affini al tuo business e a ciò che vuoi ottenere. Avere le idee chiare su questo è importante perché da ciò dipende tutta la strategia e la pianificazione della campagna.

Puoi fare le tue inserzioni con:

  • Immagini: ovvero una foto pertinente con ciò che vuoi sponsorizzare, per esempio il tuo prodotto o servizio. Questo è il formato base di ogni post su Facebook, ovvero l’immagine accompagnata da un copy esplicativo.
facebook advertising
Esempio di Post con Immagine – Facebook Advertising
  • Video: questo contenuto viene di solito molto apprezzato dagli utenti. I video ottengono sempre un numero maggiore di visualizzazioni e ti aiutano ad aumentare le conversioni, ovviamente se è di qualità.
facebook advertising
Esempio di Video – Facebook Advertising
  • Slideshow: questo formato unisce più immagini o video e può essere accompagnato anche dall’audio. Con questo tipo di formato hai la possibilità di raccontare una breve storia all’interno della tua pubblicità.
facebook advertising
Esempio di Slideshow – Facebook Advertising
  • Carosello: anche in questo caso puoi unire più video o immagini, fino a dieci. Questi possono essere accompagnati da un link, anche diverso per ognuno dei contenuti. Il link che inserisci potrebbe riportare a varie pagine del tuo sito o e-commerce e aiutarti a veicolare il traffico di utenti.
facebook advertising
Esempio di Carosello – Facebook Advertising
  • Esperienza interattiva: prima conosciuta come Canvas, si attiva nel momento in cui l’utente interagisce con la tua inserzione da dispositivo mobile. Con questo formato pubblicitario puoi far prendere vita al tuo brand, prodotto o servizio offrendo all’utente un’esperienza a schermo intero.
facebook advertising
Esempio di Esperienza Interattiva – Facebook Advertising

Le scelte che puoi operare sono davvero tante e non sono finite qui. Oltretutto, Facebook è in continuo aggiornamento perciò escono sempre opportunità nuove che puoi provare per il tuo business.

Il successo della pubblicità su Facebook

Per sperimentare un ROI (Return On Investment) decente sulla pubblicità di Facebook, devi assolutamente concentrarti sulla giusta pianificazione del tuo Facebook Advertising. Devi porti degli obiettivi chiari e raggiungibili, selezionare il tuo pubblico, concentrarti sul giusto gruppo di persone e costruire una comunicazione adeguata al target.

Alla domanda “Chi vuoi raggiungere?”, la tua risposta non può essere “Tutti”. Un pubblico troppo ampio diventa troppo dispersivo e andrà a finire che non otterrai niente. Il mio consiglio è di individuare un profilo più specifico delle persone a cui vuoi rivolgerti.

Certo non esagerare nemmeno nel senso opposto, ovvero non restringere troppo il campo. Va bene un pubblico mirato e di nicchia, ma che sia abbastanza popolato per darti dei risultati.

Devi anche assicurarti che il testo dell’annuncio sia adeguato al tuo pubblico. Puoi creare anche una serie di annunci che vadano indirizzati a target diversi e, per ognuno, ideare un copy differente. Ogni scelta che fai per la tua pubblicità su Facebook deve sempre essere parte di una strategia di marketing più ampia e ben strutturata. Per quello prima insistevo tanto sulla definizione degli obiettivi, perché se sai dove devi arrivare saprai anche selezionare il percorso migliore che ti porterà al traguardo.

Conclusione

Il mondo del Facebook Advertising racchiude molte altre sfumature al suo interno. Qui ti ho voluto dare una panoramica generale sui vantaggi che può ricevere il tuo business.

Il web marketing è un settore sempre in evoluzione e se rimani informato puoi davvero trovare continue novità da sperimentare per il tuo Brand, prodotto o servizio. Non pensare di aver già fatto tutto il possibile per la tua attività perché ci sono sempre altre avventure da intraprendere.

Se hai domande più specifiche sull’argomento o desideri degli approfondimenti non esitare a richiedermi una consulenza, possiamo parlarne insieme così ti darò delle risposte specifiche per le tue necessità.


Vuoi far crescere la tua azienda grazie al web?

Questo libro è un vero manuale di sopravvivenza digitale per l’impresa del futuro. Scopri tutte le strategie per ottenere successo grazie al web e governa da protagonista la trasformazione digitale della tua azienda.


Potrebbe piacerti anche