Google Ads: l'aggiustamento di stagionalità è disponibile per le campagne
N

L’aggiustamento di stagionalità di Google Ads è finalmente disponibile per le campagne

di Alessandro Aru

clock image2 minuti

Aggiustamenti stagionalità Google Ads finalmente disponibili per le campagne

Le funzioni di aggiustamento di stagionalità, che Google aveva presentato durante il Google Marketing Live a maggio, sono ora attive per le campagne di ricerca e display.

Non sono tuttavia disponibili per le campagne Shopping, Video o App. L’aggiornamento arriverà entro la fine dell’anno.

Le strategie di offerta intelligente tCPA e tROAS di Google tengono in considerazione i cambiamenti stagionali su larga scala.

Tuttavia, gli algoritmi di apprendimento automatico spesso non rispondono correttamente a bruschi cambiamenti, in questo caso alle variazioni dei tassi di conversione.

Con la funzione di aggiustamento della stagionalità, gli inserzionisti possono informare i sistemi di offerta Google delle suddette variazioni durante le promozioni speciali, i lanci dei prodotti o i ritiri stagionali.

“Con le nuove modifiche sulla stagionalità, sarà possibile applicare l’aggiustamento del tasso di conversione previsto; Smart Bidding lo terrà in considerazione per l’intervallo di date selezionato, cercando di raggiungere il CPA target”

afferma Google.

Raggiungere l’interfaccia di Google Ads non è però così intuitivo. Come fare? Dal menu Strumenti, bisogna selezionare Strategie di offerta, quindi fare clic su Controlli Avanzati nel menu a sinistra.

Da lì è possibile aggiungere un nuovo aggiustamento della stagionalità facendo clic sul pulsante blu “più”.

Verrà quindi chiesto di assegnare un nome alle impostazioni e di selezionare data e ora di inizio e fine.

È importante tenere presente che, per impostazione predefinita, la scelta selezionata verrà applicata a tutti i tipi campagne, search e display, e tipi di dispositivo.

Infine, l’utente dovrà impostare la regolazione del tasso di conversione (aumentarlo o diminuirlo).

“Se prevedi ad esempio che i tassi di conversione aumenteranno del 50% durante una vendita di 3 giorni, aggiungi un aggiustamento del + 50%. Questa strategia ti aiuterà a ottimizzare le offerte.”

afferma Google.

La nuova funzione introduce, inoltre, la possibilità di controllare lo Smart Bidding per anticipare e gestire brevi intervalli di variazione del tasso di conversione.

Con la pianificazione della stagionalità, il sistema si adeguerà in base alla variazione stimata, per poi tornare indietro “senza aver bisogno di un rallentamento”.

Il metodo è per lo più consigliato sulla gestione di promozioni a breve termine.

image of alessandroaru

Alessandro Aru

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e collaboro con Mirko da 3 anni. In questo tempo mi sono lasciato coinvolgere dal suo carisma e vogli...

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >