N

Web

Come fare il backup dell’iPhone prima di installare iOS 13

di Domiziana Desantis

clock image2 minuti

Giovedì Apple lancerà iOS 13 per i possessori di iPhone e iPod Touch. L’aggiornamento software porterà con sé nuove funzionalità, tra cui la modalità scura, la tastiera a scorrimento e l’app Foto rinnovata (completa di strumenti di editing video).

Prima di procedere con l’aggiornamento, ci sono alcune cose che dovresti sapere per assicurarti che tutto funzioni correttamente.

DISPOSITIVI CHE SUPPORTANO IOS 13 e IPADOS 13

  • iPhone XS e iPad Pro 12,9 pollici
  • iPhone XS Max e iPad Pro 11 pollici
  • iPhone XR e iPad Pro 10,5 pollici
  • iPhone X e iPad Pro 9,7 pollici
  • iPhone 8 e iPad (6a generazione)
  • iPhone 8 Plus e iPad (5a generazione)
  • iPhone 7 e iPad Mini (5a generazione)
  • iPhone 7 Plus e iPad Mini 4
  • iPhone 6S e iPad Air (3a generazione)
  • iPhone 6S Plus e iPad Air 2
  • iPhone SE e iPod Touch (7a generazione)

Cosa devi fare? Preparati per il backup del dispositivo. Elimina subito le applicazioni obsolete. La rimozione delle app inutilizzate riduce la quantità di spazio di archiviazione e accelera il processo di backup. Esistono due metodi per eseguire il backup del dispositivo iOS: iCloud di Apple o iTunes su Mac o PC.

Utilizzare iCloud è probabilmente il metodo più semplice. A ciascun account vengono assegnati 5 GB di spazio di archiviazione gratuito; perché non approfittarne?

Per forzare il backup del dispositivo iOS tramite iCloud di Apple, vai su Impostazioni> tocca il tuo nome> iCloud> Backup iCloud> Esegui backup adesso. Assicurati di essere connesso ad una rete Wi-Fi e di avere un caricabatterie a portata di mano.

Puoi effettuare il backup anche tramite iTunes. Avrai bisogno di un computer con l’ultima versione del software installata, affiancata dal cavo Apple Lightning.

Collega il tuo dispositivo iOS al computer e sbloccalo. Immetti il codice PIN (se richiesto) per accettare la connessione.

Con l’opzione “Riepilogo” selezionata a sinistra, dovresti visualizzare una schermata colma di dettagli, compresa la sezione backup. Seleziona quindi la casella “Crittografa iPhone”.

Ti verrà chiesta una password, necessaria per crittografare il processo. Attenzione a non perderla! Altrimenti non potrai più ripristinare il dispositivo (se necessario).

Clicca quindi su “Esegui il backup ora” e lascia che iTunes lavori per te. In pochi minuti avrai un backup crittografato memorizzato sul tuo computer.

Ora puoi installare iOS 13 senza il timore di perdere dati.

image of Domiziana Desantis

Domiziana Desantis

Il potere delle parole mi ha sempre affascinata, tanto che ho fatto della comunicazione la mia professione. Lavoro come Web Content Creator & Editor in Nextre Digital, web Agency di Milano, e scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

La grammatica del nuovo mondo nel libro di Filippo...

50 parole chiave ordinate alfabeticamente a partire da 50 racconti di cronaca: premessa-testamento del filosofo Salvatore Veca, scomparso il 7 ottobre 2021. Radicale come la prima, la seconda, la terza e la quarta rivoluzione industriale. È la rivoluzione universale del covid, quella che ha cambiato per sempre la nostra vita. Non solo, dunque, una tragica […]

Leggi la news >
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >