Come portare al successo la tua azienda nel 2021

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

come portare al successo la tua azienda

Se stai pensando di lasciare il tuo posto di lavoro e aprire la tua attività, oppure se vuoi semplicemente portare al successo la tua azienda, ci sono alcune informazioni che devi assolutamente conoscere.

Gestire un’attività di successo nel 2021 non è facile. Il mondo è cambiato molto negli ultimi dodici mesi. Tante attività, purtroppo, sono state costrette a chiudere.

Tante altre invece sono riuscite a sopravvivere, ma hanno dovuto adattarsi ad un nuovo mercato pieno di ostacoli e difficoltà.

Prima di aprire una nuova attività è importante, oggi più che mai, sapere a cosa stai andando incontro. In questo articolo troverai alcuni suggerimenti validi che ti consiglio vivamente di mettere in pratica se vuoi iniziare alla grande la tua esperienza imprenditoriale. Ma anche se vuoi sapere come far crescere la tua azienda.

Cosa significa oggi avere un’impresa di successo?

Prima di aprire un’attività in qualsiasi settore, devi avere bene in mente qual è lo scopo iniziale di ogni business: l’unico obiettivo che devi assolutamente raggiungere se vuoi avere davvero successo.

Sto parlando del break even point: il punto di pareggio.

Il break even si ottiene quando il cash flow operativo è pari ai costi totali.

Ma di cosa sto parlando?

Te lo spiego subito.

Il cash flow operativo si può tradurre in italiano come il flusso di cassa, e misura l’ammontare di cassa generato dalla gestione di un business.

Calcolando tutte le uscite e le entrate generate da un’impresa, il flusso di cassa è la differenza netta di quello che resta.

E questo valore deve essere uguali ai costi totali sostenuti, quindi alla somma dei costi fissi e variabili.

Ora, abbiamo capito quali sono i parametri da tenere in considerazione, ma perché è importante calcolare il break even point?

Il break even point, o punto di pareggio, è fondamentale perché rappresenta la bussola della tua azienda.

Una volta che sei a conoscenza di quanti soldi devono entrare in cassa per coprire tutti i costi sostenuti, puoi creare un business plan molto preciso che ti dà la possibilità di prevedere il numero di clienti necessari, il numero di acquisti di cui hai bisogno e tanto altro.

A questo proposito scarica la mia guida gratuita per costruire il tuo Piano vendita Operativo per identificare i tuoi obiettivi economici e seguire il percorso per raggiungerli.

Portare al successo un’azienda nel 2021 non è soltanto una semplice questione commerciale. Non puoi semplicemente pensare di vendere di più per avere successo.

Più vendite corrispondono a più servizi, più servizi richiedono più costi, più costi richiedono più attenzione.

Scalare un business richiede attenzione. Per questo devi essere a conoscenza di parametri fondamentali per la crescita e lo sviluppo della tua attività. 

Dove inizia la strada per il successo

Se vuoi aprire una nuova attività, o se hai già un business da seguire, probabilmente hai già dei desideri che vuoi realizzare, e per raggiungerli devi solo scegliere la strada giusta per il successo.

Ma prima di iniziare un nuovo percorso, devi analizzare e studiare la tua situazione di partenza.

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.

È un concetto vecchio migliaia di anni, ma che si adatta benissimo anche alla realtà odierna.

Se non fai un analisi della condizione in cui ti trovi in questo momento, sarà molto difficile raggiungere i tuoi obiettivi.

Se vuoi portare al successo la tua azienda, o vuoi creare una nuova realtà profittevole, devi analizzare tutte le risorse che hai a disposizione:

  • Risorse umane: i collaboratori, i soci o i dipendenti che hai già o che intendi assumere. Quali figure lavorative cerchi? Cosa puoi delegare e cosa devi continuare a fare tu in prima persona? In quali reparti puoi assumere collaboratori junior e dove hai bisogno di esperienza? 
  • Risorse finanziarie: Devi sapere da dove arrivano i fondi necessari per avviare o sviluppare la tua attività. Hai un budget a disposizione? Hai chiesto un fido in banca? Hai trovato degli investitori?
  • Risorse tecniche: Ci sono alcuni aspetti che devi curare personalmente, e altri che devi delegare. Questo è un punto molto importante. Se sei un bravo chef e decidi di aprire un ristorante, non devi per forza continuare a passare il tuo tempo in cucina. Un ristorante come qualsiasi altra attività ha bisogno di acquisire nuovi clienti, creare un brand, lavorare col marketing e analizzare il bilancio. A volte è necessario delegare gli aspetti tecnici e concentrarsi su altri settori se si vuole davvero far crescere un’attività.
come portare al successo la tua azienda

Queste sono soltanto alcune domande che devi assolutamente porti prima di iniziare qualsiasi attività.

La strada per portare al successo un’azienda è molto lunga, ma seguendo queste indicazioni sono sicuro che riuscirai ad ottenere ciò che desideri.

Due consigli per portare al successo un’azienda

È da quando ho iniziato a lavorare come venditore che ho dovuto confrontarmi con imprenditori e liberi professionisti. 

Ho sempre studiato biografie e storie di successo di grandi imprenditori che sono riusciti ad ottenere tutto quello che desideravano. 

Ora, dopo anni di sacrifici, fallimenti e delusioni, posso dire di essere riuscito anche io a realizzare tutto quello che desideravo, e la prova è la crescita esponenziale che ha avuto la mia ultima azienda, arrivando a contare ad oggi più di 100 dipendenti.

Gestire un’impresa e raggiungere il successo porta grande gratificazione, ma non basta.

Scalare un’attività non significa soltanto guadagnare di più. Per raggiungere volumi importanti di fatturato e di vendere devi avere un prodotto che aiuta e migliora realmente la vita delle persone.

La verità è che per avere successo c’è molto da fare.

Portare al successo un’azienda richiede un duro lavoro che a volte richiede anni prima di arrivare a qualche risultato.

Per questo diventa molto importante imparare ad accettare e affrontare i fallimenti.

come portare al successo la tua azienda

Come affrontare i fallimenti nel modo giusto

Spesso le aziende falliscono. Se sei un imprenditore o vuoi aprire la tua prima azienda, devi accettare il fatto che a un certo punto potresti dover chiudere tutto, lasciare andare i tuoi sogni e accettare la sconfitta. In Italia circa la metà delle aziende non supererà il traguardo dei cinque anni. Per le startup la percentuale è molto più alta.

Per questo, prima di iniziare, devi essere consapevole che fallire è una parte integrante del processo verso il successo. Tutti gli imprenditori hanno affrontato almeno un grande fallimento nel corso della loro carriera. Quando gestisci un’impresa non devi pensare a come evitare i fallimenti. Devi pensare a come rialzarti e proseguire per la tua strada quando qualcosa non va. È tutta questione di mindset.

In qualità di imprenditore e leader, sei responsabile di ogni aspetto di un’azienda. Ciò include sia il successo che il fallimento. 

Quindi, se vuoi affrontare i fallimenti nel mondo giusto e riuscire a portare la tua azienda al successo, non devi avere paura di sbagliare.

Il problema è che la maggior parte degli imprenditori lavora col freno a mano tirato. Pensa di riuscire ad evitare il fallimento, o di limitare al minimo i danni.

Agendo in questo modo però ti limita tantissimo. La verità è un’altra. Quando inizi ad investire tempo e risorse in un progetto, devi cercare di fallire il prima possibile.

Sembra controintuitivo. Lo so.

Ma se parti a raffica e fallisci velocemente, avrai maggiori possibilità di correggere la rotta e di riprendere la giusta strada per il successo.

Quindi devi imparare a fallire il più in fretta possibile per concentrare tutte le tue forze su attività che possono far realmente scalare la tua azienda.

Spesso il fallimento è associato ad anni e anni di sopravvivenza, quando poi si è costretti a chiudere. Il problema in questo caso è che stiamo parlando di piccole aziende progettate male, che riescono a tirare avanti qualche anno ma sono destinate a fallire.

Il problema in questo caso è che spesso il titolare è una persona stanca di lavorare in azienda e che decide di mettersi in proprio.

Ma essere bravi tecnicamente nel proprio lavoro non è garanzia di successo. Ci sono tante altre competenze che un buon imprenditore deve sviluppare.

Quindi le strade sono due:

  1. La strada più difficile: provi a fare tutto da solo e cercare di portare al successo un’azienda da solo. E non è detto che ci riuscirai.

Perseguendo questa strada dovrai investire molto tempo e denaro. 

  1. La strada più veloce: puoi imparare a costruire un business di successo con un percorso di coaching tenuto direttamente da me, in cui ti guido passo passo nella realizzazione dei tuoi obiettivi.

Il Business Coaching per raggiungere il successo che desideri

Se anche tu hai un sogno nel cassetto da realizzare, e vuoi costruire un’azienda di successo, devi avere a disposizione gli strumenti giusti.

Ricorda che, per lanciare un’azienda vincente, devi sapere molto bene cosa stai facendo.

E se ti senti smarrito o non sai dove iniziare, o semplicemente vuoi l’aiuto di una persona esperta che ha già raggiunto quello che desideri, un percorso di business coaching è la soluzione più adatta a te.

Quindi, se ti senti pronto per portare al successo la tua azienda ed avere finalmente un aiuto concreto che ti permetterà di realizzare i tuoi sogni, richiedi subito informazioni e prenota la chiamata gratuita con uno dei nostri tutor.

Alla fine della chiamata saprai con estrema chiarezza qual è la mappa da seguire per portare l’azienda dalla situazione in cui si trova ora all’obiettivo che desideri raggiungere.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta