E-commerce: 4 strategie utili per vendere di più con la SEO

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

aumentare vendite e-commerce

Se vuoi aumentare le vendite del tuo e-commerce devi assolutamente utilizzare strategie e tecniche SEO per le tue attività di Marketing.

In questo articolo scoprirai perché ottimizzare i testi del tuo e-commerce in ottica SEO può diventare la tua arma segreta in grado di farti vendere di più e aumentare i tuoi profitti senza aumentare i costi pubblicitari.

Oggi la concorrenza online è sempre più feroce ed agguerrita, e per ottenere risultati concreti devi essere in grado di ottimizzare ogni singolo aspetto.

Non puoi permetterti di lasciare niente al caso.

Quindi, se vuoi vendere di più con il tuo e-commerce devi utilizzare le tecniche di vendita, gli strumenti e le strategie di marketing a tua disposizione.

E uno degli strumenti più efficaci e a basso costo che puoi integrare nella tua attività è la SEO.

Che cos’è la SEO e perché è utile per un e-commerce?

La SEO è l’ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca, in inglese Search Engine Optimization.

Cosa significa in parole povere ottimizzare i contenuti per i motori di ricerca?

Significa utilizzare una serie di tecniche e di strategie che aiutano i motori di ricerca come Google e Bing a migliorare la visibilità del sito web e, di conseguenza, ad aumentare le vendite online.

In questo modo, se hai un negozio di scarpe e cerchi su google “negozio di scarpe da uomo” avrai buone possibilità di comparire in prima pagina e scavalcare i tuoi concorrenti.

Un piano Marketing efficace deve prendere assolutamente in considerazione l’idea di ottimizzare tutti i contenuti in ottica SEO: devi dare la possibilità a tutti i motori di ricerca di trovare e classificare i tuoi contenuti, i tuoi articoli e i tuoi prodotti nella maniera più semplice possibile.

Se ti stai ancora chiedendo quali sono i vantaggi di avere un sito o un e-commerce ottimizzato in ottica SEO, allora quello che stai per leggere avrà per te un enorme valore.

Se vuoi vendere di più con il tuo e-commerce ecco 3 motivi per ottimizzare i tuoi contenuti in ottica SEO:

  • Per scalare la classifica dei risultati dei motori di ricerca. Un sito ottimizzato in ottica SEO ha molte più probabilità di comparire nei primi risultati di Google, Bing e altri motori di ricerca.
  • La SEO ti aiuta a vendere di più. Se riesci ad essere tra i primi risultati di ricerca avrai più visite al sito, quindi più clienti e più vendite.
  • Prevalere sui tuoi concorrenti. Essere nelle prime posizioni di un motore di ricerca è un vantaggio competitivo da sfruttare assolutamente per vincere contro la concorrenza.
aumentare vendite e-commerce

Se trascuri la SEO stai perdendo un’opportunità straordinaria per aumentare la visibilità del tuo e-commerce e vendere di più.

Ma se hai capito l’importanza di queste tecniche e vuoi iniziare a sfruttare alcune semplici strategie di SEO Marketing, sto per darti alcuni consigli che devi assolutamente seguire e mettere in pratica il prima possibile.

Prima di iniziare però lasciami fare una premessa.

La SEO è una vera e propria disciplina, e prima di fare qualsiasi tipo di modifica al tuo sito o al tuo e-commerce, assicurati di avere le competenze necessarie. 

Altrimenti se hai bisogno di un professionista puoi contattarci qui e insieme possiamo capire come aiutarti.

Ora sei pronto? Iniziamo.

L’ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca può essere fatta andando a lavorare su diversi elementi: 

  1. la struttura del sito, delle pagine e dei contenuti del tuo catalogo
  2. il codice HTML dei tuoi contenuti
  3.  la gestione dei link presenti all’interno di ogni articolo del blog, descrizione prodotti o pagina del tuo sito
  4. i contenuti testuali dei tuoi articoli o delle descrizioni dei tuoi prodotti

Se vuoi sfruttare al massimo la SEO e iniziare a vendere di più con il tuo e-commerce, ecco alcune strategie che puoi applicare subito per migliorare il posizionamento su Google di tutti i tuoi contenuti.

Ottimizzare i testi per vendere di più

Se vuoi vendere di più devi assolutamente sfruttare al massimo tutti i contenuti testuali del tuo sito: articoli del blog, schede prodotto, landing page e così via.

Creare contenuti di qualità e interessanti per l’utente che li legge è fondamentale per vendere di più. E la SEO ti aiuta ad ottimizzare le posizioni dei tuoi contenuti sui motori di ricerca.

Articoli del blog possono essere molto efficaci perché danno all’utente la possibilità di saperne di più sul tuo prodotto o servizio e anche di conoscere la storia del tuo brand, della tua azienda o della tua impresa.

Scrivendo un contenuto in linea con le esigenze degli utenti sarà più facile aumentare il numero di visite al tuo sito, e di conseguenza le vendite e i profitti.

aumentare vendite e-commerce

Scegli le giuste parole chiave

Scegliere le giuste parole è un’attività fondamentale per evitare di scrivere articoli fuori tema e poco coerenti con i contenuti del tuo sito.

Devi analizzare, studiare e ricercare le parole chiave prima di qualsiasi altra attività. Ma come fare a scegliere le giuste parole chiave per scrivere un articolo in ottica SEO?

E’ molto importante scegliere le parole chiave giuste per ogni contenuto.

Per non sbagliare puoi sfruttare due strumenti gratuiti: Google Trends e Keyword Tool.

Google Trends ti aiuta a scoprire quali sono gli argomenti più in voga nel momento, e qual è stato il loro andamento nel passato.

Keyword Tool invece di da la possibilità di trovare parole chiave affini a quella che hai cercato.

In questo modo avrai a disposizione dei consigli su cosa cercano effettivamente i tuoi utenti e potrai creare dei contenuti ad-hoc per rispondere alle loro domande.

Prima di andare avanti, ecco un piccolo consiglio per te.

Invece di scrivere articoli che utilizzano parole chiave generiche e dove troverai molta concorrenza, concentrati su argomenti più specifici, di nicchia.

Queste parole chiave prendono il nome di long tail keywords e sono uno strumento sottovalutato dal 90% di chi produce contenuti per i propri siti o e-commerce.

Quindi, come puoi sfruttare le long tail keywords per il tuo sito?

Se vendi scarpe da uomo, la parola chiave base è: scarpe uomo.

Ma se cerchi su Google “scarpe da uomo” ad oggi ottieni 71.900.000 risultati.

Se invece decidi di scrivere un articolo utilizzando la long tail keyword “scarpe da uomo eleganti da abbinare ad abito blu” troverai 3.810.000 risultati.

Significa che c’è molta meno concorrenza, e non solo.

Una persona che cerca scarpe da uomo eleganti da abbinare ad abito blu sa già molto bene cosa sta cercando, ed è sicuramente più pronto all’acquisto rispetto a chi sta facendo una ricerca generica.

Quindi con le long tail keywords riuscirai ad emergere rispetto alla concorrenza e a intercettare persone molto interessate all’acquisto.

Scrivi titoli coerenti con il contenuto

Per ottimizzare il tuo sito o il tuo e-commerce in ottica SEO devi essere certo che il titolo di un articolo del blog, di un paragrafo, di una scheda prodotto ecc. sia coerente con il contenuto che è effettivamente presente in quella pagina.

È inutile cercare di fare il furbo utilizzando parole chiave “speciali” se alla fine il contenuto della pagina parla di tutt’altro.

La coerenza è una qualità che viene premiata sempre, sia da Google sia dagli utenti che navigano il tuo sito.

Non esagerare con le parole chiave

Se vuoi vendere di più con il tuo e-commerce e sfruttare al massimo tutte le potenzialità della SEO, devi fare attenzione a non commettere l’errore di esagerare con le parole chiave.

Chi si avvicina al mondo della SEO pensa che scrivere tante volte la stessa parola chiave all’interno di un articolo o di una pagina del sito sia utile per scalare la classifica dei motori di ricerca e posizionarsi al primo posto.

In verità non è così. Anzi, è vero il contrario.

Ripetere eccessivamente una parola chiave penalizza i contenuti che hai realizzato, e Google ti nasconde favorendo i tuoi concorrenti.

L’utilizzo di tante parole chiave si chiama tecnicamente “keyword stuffing” ed è una pratica che non piace per niente a Google e agli altri motori di ricerca.

Se vuoi scrivere un articolo nel modo giusto, devi assicurarti di inserire la parola chiave nel titolo e di ripeterla al massimo un paio di volte all’interno di tutto l’articolo.

Ricorda che il contenuto che scrivi deve essere fluido, coerente e naturale. 

In questo articolo hai capito i meccanismi della SEO per scalare i risultati dei motori di ricerca e aumentare la tua visibilità per vendere di più con il tuo e-commerce.

Adesso hai due scelte

Puoi scegliere di fare tutto da solo e studiare la SEO, ottimizzare i contenuti, cercare le giuste parole chiave per scrivere articoli coerenti e di successo.

Oppure, se vuoi accorciare i tempi, puoi sfruttare un team di professionisti SEO pronto a collaborare con te e a ottimizzare il tuo sito, i tuoi contenuti ed il tuo e-commerce al posto tuo.

Per farlo, ti basta cliccare il pulsante rosso e compilare il modulo per prenotare la tua chiamata gratuita. Sarai ricontattato al più presto e insieme troveremo la soluzione giusta per te e per la tua azienda.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta