N

Web

Il COVID-19 è il più grande acceleratore digitale degli ultimi anni

di Luna Saracino

clock image3 minuti

Digitalizzazione durante il COVID-19

Come è stato già preannunciato negli ultimi mesi, l’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19 ha senza dubbio modificato le abitudini delle persone, sotto ogni punto di vista.

Valutando, poi, l’aspetto lavorativo delle imprese, la pandemia ha senza dubbio accelerato lo sviluppo tecnologico, affiancandolo all’introduzione dello smart working per moltissime realtà aziendali in giro per il mondo. L’aspetto più importante di questo cambiamento, quindi, riguarda la digital transformation che è sempre più una strada obbligatoria per portare al successo l’azienda nel 2021.

Secondo un sondaggio, la pandemia ha effettivamente velocizzato la digitalizzazione

Secondo un sondaggio di McKinsey & Company, la risposta delle imprese al COVID-19 ha in qualche modo velocizzato l’adozione delle tecnologie digitali in diversi ambiti lavorativi di una stessa azienda. Sembrerebbe, infatti, che le imprese abbiano investito principalmente nel miglioramento delle interazioni tra filiera e utenti. Secondo il 97% degli intervistati, principalmente decision-makers aziendali di rilievo, la pandemia ha senza dubbio accelerato la trasformazione digitale delle imprese.

Secondo gli esperti di marketing, durante il 2020 è stato cruciale, per le imprese, preoccuparsi dei comportamenti dei consumatori, così da delineare un piano promozionale e commerciale adeguato a determinate esigenze. È inoltre probabile che questa tendenza continuerà anche in futuro, perché le abitudini e i comportamenti delle persone sono giò cambiati radicalmente.

Per superare la crisi, è importante abbracciare il cambiamento e puntare tutto sugli utenti

Su questo sfondo e queste prospettive, il direttore responsabile della Edinburgh Business School per Heriot-Watt University a Dubai, Paul Hopkinson, ha condiviso alcuni consigli per aiutare i responsabili marketing a continuare ad avere successo anche dopo l’ondata del COVID-19.

La pandemia mondiale ha ridotto all’osso le interazioni tra le persone, che si sono rinchiuse sempre di più nelle loro abitazioni, lavorando da remoto e acquistando su siti e-commerce. Un grande insegnamento da portare con sé in futuro riguarda la trasformazione del customer journey, dell’esperienza del consumatore, puntando dove possibile sul miglioramento della digitalizzazione. È molto importante investire tempo e denaro per rendere l’interazione tra brand e consumatori molto più interattiva, appunto, molto più digitale e intuitiva. I responsabili marketing devono, poi, poter accedere facilmente ai dati forniti dagli utenti così da delineare una strategia che si avvicini sempre più ai loro bisogni e alle loro esigenze.

Occorre muoversi e farlo in velocità, altrimenti il rischio è di rimanere indietro, troppo indietro per poter poi sperare di recuperare strada facendo. In futuro la concorrenza sarà sempre più spietata e le imprese che sopravviveranno alla crisi saranno quelle che sono riuscite ad abbracciare completamente la tecnologia digitale.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >