Differenziare il prodotto: come usare il brand a proprio vantaggio

di Mirko Cuneo

clock image3 minuti

differenziazione prodotto

Differenziare il prodotto o servizio della tua azienda è uno degli obiettivi principali per ogni imprenditore o libero professionista.

Tuttavia, in molti casi differenziare il prodotto sembra davvero un’impresa impossibile.

La verità è che c’è sempre una strategia di differenziazione disponibile, e in questo articolo ti spiegherò come anche tu puoi riuscire a fare qualcosa di diverso rispetto i tuoi concorrenti.

Uno dei primi passi da compiere per differenziare il proprio prodotto o servizio rispetto la concorrenza è quello di creare un brand.

Sfruttare la potenza del brand

Una strategia di differenziazione molto potente è quella di creare un brand specifico per ogni prodotto o servizio che vendi.

I tuoi prodotto possono essere migliori rispetto quelli dei tuoi concorrenti, ma se non comunichi nel modo giusto non riuscirai a rendere le persone consapevoli delle reali qualità di ciò che hai da offrire.

Ma in che modo va costruito il brand?

Il problema principale che si riscontra in Italia, è quello di avere un solo brand per azienda e associarlo ad ogni prodotto venduto.

Ma i brand non si sfruttano così.

Per differenziare il tuo prodotto e avere la meglio sulla concorrenza devi realizzare un brand specifico per ogni cosa che vendi.

Se vuoi smettere di avere prodotti o servizi che vengono percepiti uguali a quelli dei tuoi concorrenti, devi assolutamente creare un brand e spiegare perché le persone devono acquistare da te piuttosto che dai tuoi concorrenti.

Vendere in abbonamento

Un’altra strategia di differenziazione che ti permette di rendere diverso un prodotto uguale a quello dei tuoi concorrenti è la modalità di vendita in abbonamento.

In tutti i business dotati di prodotti o servizi ricorrenti, cioè che vengono acquistati una volta a settimana, una volta al mese ecc., puoi creare un servizio di abbonamento e automatizzare il processo di acquisto.

Vendere in abbonamento è un concetto semplice ma ancora poco diffuso: il tuo cliente si abbona, paga una volta al mese e riceve comodamente a casa sua il tuo prodotto o servizio.

In questo modo il tuo prodotto sarà visto in un’ottica completamente diversa.

Ovviamente, in alcuni casi non basta creare un servizio di abbonamento per differenziare il tuo prodotto.

Però puoi sfruttare l’acquisto ricorsivo per proporre ogni mese una versione diversa del tuo prodotto (colore, dimensione, variante ecc.), puoi raccontare la tua storia e rafforzare il legame con i tuoi clienti e puoi offrire versioni premium o più costose del tuo servizio base.

In questo modo non solo rafforzi il tuo brand, ma crei anche una strategia di differenziazione che ti rende unico rispetto la concorrenza e ti fa acquisire clienti che continuano a tornare da te mese dopo mese.

Quindi, costruire un brand e vendere in abbonamento sono due ottime idee per differenziare il tuo prodotto e iniziare a vendere di più.

Non esiste alcun prodotto o settore in cui non puoi applicare questi due consigli, perciò inizia a ragionare sul tuo modello di business e sfrutta subito questi consigli a tuo vantaggio.

Se sei interessato a imparare nuove strategie su come vendere di più e come far crescere la tua attività, entra subito nella community “Metodo Fattore K”.

È un gruppo Facebook in cui imprenditori, liberi professionisti e persone come te condividono i propri punti di vista e, allo stesso tempo, riescono anche ad imparare qualcosa di nuovo e utile alla loro crescita personale.

Richiedi gratuitamente l’accesso e scopri subito i contenuti che ho preparato per te.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta