Tutto quello che ti serve per registrare la tua azienda su Facebook

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

come registrare la tua azienda su facebook

Avere la tua pagina aziendale registrata su Facebook è un’opportunità che non puoi tralasciare per aumentare la notorietà del tuo marchio.

Fermati un attimo e guardati intorno. Anche le grandi aziende hanno spostato sempre di più i loro investimenti dalla pubblicità tradizionale verso la promozione online.

Se nemmeno loro sono immuni alle nuove modalità di comunicazione, perché dovresti esserlo tu con il tuo business?

Ciò che i grandi imprenditori sanno è che quelle che stanno cambiando, di pari passo allo sviluppo tecnologico, sono le abitudini dei consumatori. Se prima la vendita avveniva in presenza del venditore, adesso tutto il processo inizia molto prima attraverso il marketing.

Infatti, tutti passano gran parte del proprio tempo online sia per fare acquisti che per godersi un po’ del tempo libero. Se tu non sei sul web o non ti fai trovare, tanto vale che ritorni a volantini e manifesti perché la tua efficacia sarà la stessa, ovvero nessuna.

Pensi di potertelo permettere?

Facebook, con oltre 2,7 miliardi di utenti attivi è uno degli strumenti in costante sviluppo che ti consentono di entrare in contatto con i potenziali clienti. Ma ti dico di più, potrai aumentare la consapevolezza intorno al tuo marchio interagendo con i tuoi potenziali clienti e anche generare vendite. Questo ovviamente sarà possibile impostando un’efficace strategia di funnel marketing su Facebook.

Aspetta, sto correndo un po’ troppo. Se vuoi ottenere quei risultati ci sono prima dei passi obbligatori che devi compiere. Intendo che devi registrare la tua azienda su Facebook, settare le impostazioni e promuovere la tua pagina affinché tutto funzioni.

Perciò, se vuoi trovare nuovi potenziali clienti e convertirli per aumentare le tue vendite, continua a leggere per sapere quello che devi fare esattamente.

Creare la tua pagina aziendale su Facebook

Chiariamo bene che la tua pagina aziendale su Facebook è il luogo virtuale dove gestisci li tuo marchio e l’efficacia della tua presenza all’interno di questo social media. Se sbagli il modo in cui la crei e in cui comunichi, significa che metti a rischio la coerenza, l’integrità e l’immagine stessa del tuo brand.

La conseguenza diretta è la perdita della tua credibilità, del tuo seguito e dei tuoi clienti.

Questo è il motivo per cui oggi non ti parlerò dei passaggi meccanici per registrare la tua azienda su Facebook, quelli li possiamo affrontare insieme quando arriverà il momento. Io voglio darti un’informazione in più, che non troverai altrove, ovvero voglio dirti chiaramente quali sono i contenuti che ti servono per poter avviare e impostare bene la tua pagina aziendale.

Meglio lavori in questa fase, cioè quella dell’impostazione, e più ne trarrai beneficio dopo. Infatti, se la tua pagina è ben strutturata potrai applicare tutte le strategie di marketing necessarie per attirare nuovi clienti e portarli fino al momento dell’acquisto.

Se vuoi tagliare i tempi e parlare direttamente con me in merito a come promuovere la tua pagina su Facebook e vendere i tuoi prodotti o servizi, clicca il pulsante rosso qui sotto e chiedimi una consulenza.

Da anni mi occupo di aiutare imprenditori e professionisti a far crescere le loro attività attraverso le tecniche di vendita, le strategie di marketing e sviluppando il mindset utile a gestire un’attività nel mercato di oggi.

Tornando a noi, adesso vediamo i tre elementi principali che ti servono per registrare al tua azienda su Facebook in modo da avere una pagina pronta ad accogliere nuove opportunità di business.

1. Immagine del profilo e di copertina

Le immagini che decidi di associare alla tua pagina corrispondo a quello che vuoi far percepire del tuo brand agli utenti.

La scelta migliore per la foto del profilo, per intenderci quella tonda, è il logo della tua azienda. Questa immagine viene visualizzata accanto ad ogni post ed è quella che ti aiuta a garantire la massima consapevolezza del tuo marchio.

Ogni volta che pubblichi un contenuto gli utenti lo assoceranno immediatamente alla tua azienda e questo ti aiuterà a farti conoscere e a rimanere impresso nella loro mente.  Le associazioni visive sono importantissime perché sono le principali che permettono alle persone di memorizzare le informazioni in modo efficace e duraturo.

Proprio per questo è necessario che l’immagine di copertina della tua pagina sia coerente e coordinata con quella del tuo profilo. La copertina della tua pagina Facebook è quella che appare nello spazio rettangolare in alto.

Il criterio migliore per sceglierla è facendo riferimento ai valori del tuo brand, alla missione della tua azienda, al prodotto e al servizio che proponi. Perciò, evita come la peste le immagini di stock ma creane una fatta su misura per te.

Un consiglio pratico per entrambe le immagini: bisogna prestare attenzione alle dimensioni altrimenti ti ritroverai con il logo e la foto di copertina tagliate. Questa cosa è tutt’altro che professionale ed è uno dei motivi che allontanano gli utenti.

2. Inserisci tutte le indicazioni pertinenti sulla tua attività

La seconda cosa di maggiore importanza dopo le immagini sono le informazioni sulla tua azienda.

Infatti, dopo il primo impatto visivo che farà decidere agli utenti se fermarsi sulla tua pagina oppure no, ciò che cercheranno sono le informazioni sul tuo brand.

Che cosa puoi fare per loro? Qual è il tuo prodotto o servizio? In che modo gli sarai utile?

Queste sono solo alcune delle domande che consciamente o inconsciamente girano nella mente degli utenti. Possiamo raggrupparle tutte sotto un unico cappello generale, ovvero quale sarà il loro guadagno a seguire la tua pagina?

Questa è la principale domanda a cui devi dare una risposta che sia soddisfacente.

Oltre a tutto quello che puoi dire per trasmettere i valori del tuo brand e l’utilità di ciò che offri, devi compilare tutti i campi pratici. Mi riferisco agli spazi in cui inserire il link che portano al tuo siti web, gli orari di apertura e tutte le informazioni di contatto.

Assicurati di compilare tutte le sezioni perché quello potrebbe diventare uno dei punti di riferimento dei tuoi potenziali clienti per la tua attività.

Inoltre, è necessario costruire la tua pagina Facebook attorno a un invito all’azione. Sto parlando di un pulsante come “Prenota ora”, “Chiama subito”, “Iscriviti” e così via. Le possibilità sono tante e per inserire un pulsante a livello pratico non ci vuole niente.

Il passaggio delicato è costruire la strategia. Ogni piccolo dettaglio può fare la differenza tra una pagina aziendale che funziona e una che sta solo lì a fare numero nella massa. Questo vale sia per la creazione della pagina in sé sia per la scelta dei contenuti.

3. Promuovi la tua pagina aziendale su Facebook

Una volta aver registrato la tua pagina aziendale su Facebook con tutti gli elementi necessari, sei pronto per passare alla fase di promozione.

Qui si apre tutto un altro mondo fatto di creazione e pubblicazione di contenuti organici e sponsorizzazioni a pagamento. I contenti organici sono quelli che pubblichi senza pagare, le sponsorizzate sono quegli annunci a pagamento che ti permettono di arrivare ad un pubblico più ampio.

Adesso non ti sto a parlare di questo perché è un tema che necessita di una trattazione a parte, ma se vuoi approfondire l’argomento leggi l’articolo dedicato al Facebook Advertising. Qui troverai tutto quello che devi sapere sulle sponsorizzazioni a pagamento.

Ricorda che se la tua azienda è su Facebook ma nessuno lo sa è come non esserci.

come registrare la tua azienda su facebook

I costi per creare la tua pagina Facebook aziendale

Passiamo ad una domanda che assale tutti prima o dopo, ma tutto questo quanto costa?

La registrazione della tua azienda su Facebook è completamente gratuita, esattamente come aprire il profilo personale. I costi arrivano quando devi promuovere i tuoi contenuti, quindi quando devi fare delle sponsorizzate.

I costi pubblicitari variano notevolmente e per un’infinità di fattori diversi, tra cui il sistema ad asta degli annunci. Questo significa che viene spesso premiato il miglior offerente, ma dipende anche da quanta concorrenza c’è rispetto al pubblico di destinazione.

Insomma, si tratta di informazioni molto tecniche che è più opportuno trattare parlando direttamente del caso specifico. Solo così posso darti informazioni mirate e risposte soddisfacenti.

Ma quindi, ora che cosa devi fare?

Il prossimo passo per portare la tua azienda su Facebook

La registrazione della tua azienda su Facebook è solo il primo passo ma è quello che ti consente di utilizzare tutti gli strumenti di marketing che questo social mette a disposizione per la tua attività.

La creazione della pagina non è difficile di per sé. Anzi, è un procedimento molto intuitivo che puoi fare direttamente seguendo le istruzioni che Facebook mette a tua disposizione.

Sai però che cosa fa la differenza tra una pagina aziendale che converte e una che non funziona, la strategia. Questa è pane per i denti di un professionista del settore.

Un’ottima pagina su Facebook ti offre una presenza professionale online e un punto di contatto semplice e immediato con i tuoi clienti, oltre alla possibilità di raggiungerne di nuovi.

A questo punto hai due possibilità: aprire la tua pagina e avere come followers i tuoi parenti e forse anche i tuoi amici, oppure farti aiutare nella creazione della pagina ma soprattutto della strategia per riuscire a trovare nuovi clienti e vendere i tuoi prodotti o servizi.

Se scegli la seconda opzione contattami per una consulenza, puoi farlo direttamente cliccando il pulsante qui sotto.

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

1 commento

  • Commenta