Come trovare il primo cliente in pochi e semplici passi

di Mirko Cuneo

clock image8 minuti

come trovare il primo cliente

Trovare il primo cliente può essere difficile se hai appena deciso di aprire un’azienda o di metterti in proprio e diventare freelance. Si prova una sensazione strana perché non sai da dove partire e come comportarti.

Trovare il primo cliente è uno degli scogli più grandi da superare quando si decide di lanciare un nuovo business. Avere una strategia di marketing chiara è sicuramente un’ottima tattica per partire col piede giusto: in questo articolo scoprirai come trovare il tuo primo cliente con pochi, semplici step.

Ora, quando si parla di come acquisire nuovi clienti, molti sono spaventati dalla mole incredibile di informazioni che si trovano in rete.

E proprio perché esistono tantissimi articoli, video e report su come trovare nuovi clienti, diventa difficile distinguere i consigli utili da quelli dannosi.

Come trovare il primo cliente

Il problema che hanno tutti i nuovi imprenditori e liberi professionisti è che nessuno ha spiegato loro come si fa impresa.

In Italia non esiste una scuola per imprenditori, nessuno ti spiega quali competenze imprenditoriali devi sviluppare.

L’imprenditore che apre un ristorante, un centro estetico, un negozio di abbigliamento, di solito pensa che basti essere bravi nel proprio lavoro e fare un po’ di passaparola per avere nuovi clienti e lavorare tanto.

Ma la verità è che nessuno sa come si fa veramente impresa e come si gestisce un azienda.

Il compito dell’imprenditore in realtà dovrebbe essere quello di trovare nuovi clienti, non quello di lavorare tecnicamente in cucina, in sala o in negozio.

In Italia si pensa che l’essere bravo nel proprio lavoro sia più importante del marketing e delle vendite.

Ma la verità è che bisogna imparare a trovare nuovi clienti, fare marketing e imparare a vendere.

Ora, prima di spiegarti come trovare il tuo primo cliente, è necessario fare un passo indietro: devi avere bene in mente chi è il tuo cliente ideale.

Definisci la tua buyer persona

Prima di iniziare a spammare il tuo nuovo prodotto o servizio a destra e a manca è importante definire le tue buyer personas.

La buyer persona è una rappresentazione del tuo cliente ideale e ti servirà per definire:

  • L’offerta che vuoi promuovere
  • Il messaggio di Marketing da comunicare
  • Perché devono scegliere te invece della concorrenza

Se non sai a chi vendi, diventa molto più difficile ottenere risultati.

Quindi, immagina il tuo cliente ideale: quanti anni ha? E’ uomo o donna? Vive da solo o è sposato? In che modo il tuo prodotto o servizio migliora le loro vite? Risolve un problema o gli porta qualche beneficio?

Queste sono solo alcune domande a cui devi rispondere per definire il tuo buyer persona e iniziare a lavorare per trovare il tuo primo cliente.

Quando hai stabilito la buyer persona, è arrivato il momento di pensare all’offerta che vuoi promuovere.

Costruisci un’offerta irresistibile

Hai aperto un’azienda nuova, ti sei appena messo in proprio oppure la tua carriera sta appena cominciando, quindi perché qualcuno dovrebbe comprare da te?

Per tutte le nuove imprese e per i liberi professionisti che lavorano in proprio è difficile procurarsi il primo cliente, per questo devi pensare ad un’offerta irresistibile per promuovere te e la tua azienda.

Una volta definita la buyer persona domandati: cosa posso offrire alle persone per spingerli a conoscermi e a comprare da me?

Se hai aperto da poco o ti sei appena messo in proprio, è difficile che le persone acquistino da te senza conoscerti.

Superare la diffidenza dei potenziali clienti è uno degli ostacoli più grandi da affrontare quando si parla di vendite e marketing.

Per questo devi fidelizzare i clienti e spingerli ad acquistare da te.

Puoi farlo offrendo un periodo di prova gratuito, un’offerta lancio sul tuo nuovo servizio, una garanzia soddisfatti o rimborsati e tanto altro.

Adesso che hai definito le tue buyer personas e hai pensato all’offerta irresistibile, non ti resta altro da fare che promuovere il tuo servizio.

Comunica la tua offerta

Per iniziare a trovare nuovi clienti, devi farti conoscere.

Ecco perché è arrivato il momento di comunicare la tua offerta e di iniziare a vendere.

Per trovare nuovi clienti puoi sfruttare due canali: l’online e l’offline.

Puoi trovare il tuo primo cliente su Internet in diversi modi:

  • Promuovendo il tuo prodotto sui Social, ad esempio con le Facebook Ads
  • Aprendo un blog dove parli del tuo prodotto o servizio
  • Rispondendo ai forum, gruppi di discussione ecc.
  • Pubblicando video su YouTube
  • E tanto altro…

Per trovare il tuo primo cliente offline invece puoi:

  • Chiedere ad amici e parenti se sono interessati, o se conoscono qualcuno in linea con le tue buyer personas
  • Diffondere volantini nella tua città
  • Chiedere aiuto alle attività locali 

Ovviamente devi scegliere i canali adatti al tuo prodotto o servizio.

L’importante è comunicare la giusta offerta al giusto target.

come trovare il primo cliente

Sfrutta le Facebook ADS

Per trovare nuovi clienti online, uno degli strumenti che devi assolutamente sfruttare sono le Facebook Ads.

Facebook è il Social Media più utilizzato, ed è un’ottima vetrina per mettere in mostra il tuo prodotto o servizio a tutti i tuoi potenziali clienti.

Proprio perché sei nuovo e nessuno conosce ancora quello che fai, è molto più comodo e vantaggioso iniziare a sponsorizzarsi su Facebook piuttosto che, ad esempio, su Google.

In questo modo puoi creare annunci pubblicitari che danno visibilità al tuo brand e al tuo nuovo prodotto o servizio.

Ovviamente, il fine ultimo di qualsiasi messaggio promozionale deve essere la vendita o la richiesta di informazioni.

Diffida completamente da chi ti offre mera visibilità e prova a venderti likes, followers ecc.

Se vuoi saperne di più, ho scritto un articolo più approfondito su come fare Facebook Advertising.

Apri un blog

Un altro strumento molto potente disponibile sul web per trovare nuovi clienti è il Blog.

Aprire un blog ti da la possibilità di far conoscere il tuo brand e diventare una fonte autorevole per il tuo settore.

Per trovare il tuo primo cliente può essere molto utile scrivere e pubblicare articoli in cui spieghi cosa fa il tuo prodotto o servizio, come si distingue dalla concorrenza e in che modo aiuta i potenziali clienti a risolvere i loro problemi.

Se una persona è interessata a quello che scrivi allora sarà più facile che decida di comprare da te.

Sfrutta i forum

I forum sono uno strumento molto utile e molto sottovalutato per trovare nuovi clienti. Su piattaforme come Quora.com ad esempio si trovano spesso domande inerenti a prodotti o servizi.

Se trovi argomenti di conversazione inerenti alla tua attività, rispondere e fornire soluzioni e informazioni utili ti farà guadagnare visibilità e autorevolezza.

Ovviamente, non puoi spammare il link del tuo negozio o del tuo servizio direttamente, ma puoi sfruttare le domande per iniziare a creare una relazione con i potenziali clienti.


Saranno loro poi a volerne sapere di più e a cercarti su Google e su Facebook.

Apri un canale YouTube

YouTube è il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo, ecco perché può essere un ottimo canale per trovare il tuo primo cliente e promuovere il tuo business.

Puoi aprire un canale YouTube dove spieghi come funziona il tuo prodotto o servizio, puoi pubblicare tutorial su quello che fai, puoi rispondere alle domande più frequenti dei tuoi potenziali clienti.

L’importante è fornire informazioni utili ma non dimenticare mai che ogni contenuto che pubblichi deve essere finalizzato alla vendita.

Sfrutta il passaparola

Per trovare il tuo primo cliente puoi sempre fare affidamento su una tecnica antichissima: il passaparola.

Anche se non viene consigliato come tecnica per acquisire nuovi clienti, il passaparola può esserti utile se hai appena iniziato e non hai un grosso budget da dedicare alle tue campagne marketing. 

Puoi fare riferimento alle persone che conosci, come i tuoi amici e parenti, che potrebbero iniziare a provare il tuo prodotto e servizio diventando i tuoi primi clienti.

Lancia una campagna di volantinaggio

Se hai deciso di aprire un’attività locale puoi sfruttare il volantinaggio per trovare il tuo primo cliente.

La distribuzione di volantini è un’attività consigliata soltanto se hai attività che lavorano in un raggio d’azione molto piccolo, come una lavanderia, una pizzeria o una sala giochi per bambini.

Il vantaggio è che puoi consegnarli nelle cassette postali e raggiungere migliaia di persone in poco tempo e con un budget molto basso.

Riassumendo

Il tuo problema principale quando apri una nuova attività è quello di trovare il tuo primo cliente.

La prima sfida che devi superare è quella di:

  • Definire la tua buyer persona;
  • Pensare un’offerta irresistibile;
  • Scegliere il giusto canale di comunicazione.

In questo articolo abbiamo visto insieme come trovare il tuo primo cliente e quali canali di comunicazione puoi utilizzare, Online e Offline.

Ma per far crescere la tua azienda e vendere di più è necessario avere un flusso costante di nuovi clienti.

Nel frattempo, se sei interessato a temi come leadership, mindset e crescita personale, sono felice di invitarti nella community “Metodo Fattore K”.

È un gruppo Facebook in cui imprenditori, liberi professionisti e persone come te condividono i propri punti di vista e, allo stesso tempo, riescono anche ad imparare qualcosa di nuovo e utile alla loro crescita personale.

Se sei interessato a imparare nuove strategie su come vendere di più e come far crescere la tua attività, sei nel posto giusto.

Entra subito nella nuova community Metodo Fattore K!

image of Mirko Cuneo

Mirko Cuneo

Aiuto aziende e professionisti a potenziare il proprio business, in modo che possano aumentare i propri guadagni, clienti e la rispettabilità del proprio brand.

Ti serve aiuto? Clicca QUI

Nessun commento

Commenta