FaceApp e Privacy, l'app per invecchiare le foto è rischiosa?
N

FaceApp e Privacy, l’app per invecchiare le foto è rischiosa?

di Sabrina Andreose

clock image2 minuti

FaceApp e Privacy, l'app per invecchiare le foto è rischiosa?

In questi giorni non si sente parlare d’altro. Centinaia di fotografie di volti invecchiati spopolano sulle piattaforme social.

Ma riguardo a FaceApp e Privacy, quali sono i pericoli reali?

FaceApp è un’applicazione nata nel 2017, con sede a San Pietroburgo in Russia, che consente di modificare il volto tramite filtri fotografici: più giovane, più vecchio, capelli biondi, bruni, ecc.

I risultati possono essere condivisi online, su Twitter, Facebook e altri siti di social media.

FaceApp utilizza l’intelligenza artificiale per creare “trasformazioni del volto neurale” ed è tornata recentemente in auge, dopo due anni di silenzio, creando un vero e proprio effetto virale sul web.

Anche le celebrità sono state travolte dal trend: Carrie Underwood, i Jonas Brothers e l’attore / rapper Ludacris hanno provato FaceApp, condividendo i propri volti invecchiati su Instagram.

Alcuni esperti in materia di privacy e sicurezza consigliano agli utenti di prestare massima attenzione, poiché FaceApp potrebbe appropriarsi illecitamente dei dati personali.

Per utilizzare l’app è infatti necessario concedere l’accesso alle foto e al proprio account Facebook; i Termini di servizio e le notifiche sulla privacy di FaceApp non spiegano però quali siano i dati effettivamente rilevati.

L’avvocato più famoso della Silicon Valley, Elizabeth Potts Weinstein, dichiara la propria preoccupazione riguardo l’utilizzo di FaceApp. Accedervi potrebbe conferire alla società “la licenza per usare foto, nome e somiglianza per qualsiasi scopo, compresi quelli commerciali”.

Dovremmo preoccuparci?

Sì, dicono gli esperti cyber, poiché la questione non è per nulla chiara.

“L’applicazione appare inizialmente privata. Tuttavia, i termini di servizio di FaceApp sollevano diverse preoccupazioni in merito alla privacy” dichiara Gary Davis, capo della sicurezza dei consumatori per McAfee a Santa Clara, in California.

La maggior parte degli utenti non legge questi avvisi, afferma Jason Hill, ricercatore capo della cibersicurezza presso CyberInt Technologies, una società di sicurezza con sede a Tel Aviv, in Israele.

“Gli utenti devono prestare massima attenzione quando consentono a un’app di accedere alle proprie informazioni personali, sia che si tratti di profili social media, foto o contatti”.

Al momento, comunque, non esistono prove concrete che accertino la pericolosità dell’app.

image of sabriandre

Sabrina Andreose

Sabrina Andreose - Appassionata di musica d’autore, videogiochi, scrittura e sartoria. Amo tutto ciò che è arte: creare e dare forma all...

N

TikTok apre la piattaforma di annunci self-service...

TikTok annunci self service

Dopo averla testata con diversi partner del brand durante gli ultimi mesi, TikTok annuncia che la piattaforma di annunci self-service è ora disponibile per tutte le aziende, a livello globale. L’iniziativa è parte dell’opzione TikTok for Business, recentemente lanciata dalla società. Come spiegato da TikTok: “Le soluzioni pubblicitarie self-service di TikTok offrono ai professionisti del […]

Leggi la news >
N

Instagram: ora gli utenti potranno fissare i comme...

Instagram nuovi commenti da fissare in cima

Il social media ha testato per la prima volta la nuova funzionalità a maggio; ora la modifica diverrà effettiva. D’ora in poi infatti, gli utenti potranno fissare fino a tre commenti preferiti in cima ai propri post pubblicati. Come spiegato dal vicepresidente Vishal Shah di Instagram, l’opzione è stata progettata per incoraggiare discussioni civili e […]

Leggi la news >
N

Brand Reputation, il Gruppo Lego è primo in Itali...

Gruppo Lego miglior reputazione

La classifica stilata da “the RepTrack company” per chi ha una migliore Brand Reputation, ha piazzato il Gruppo Lego al primo posto assoluto in Italia e nel mondo, seguito da Ferrari e Disney. Il brand danese è presente nella top ten della classifica da oltre 10 anni; ha scalato la vetta passo dopo passo, raggiungendo […]

Leggi la news >