N

Web

Google Earth: Creare storie e mappe personalizzate? Ora si può

di Eleonora Truzzi

clock image2 minuti

Google Earth e il nuovo strumento per creare storie e mappe personalizzate

D’ora in poi gli utilizzatori di Google Earth potranno condividere contenuti online, come mappe e storie, grazie alla nuova funzionalità di storytelling studiata da Google.

Si tratta di un’espansione del noto programma Voyager, nato nel 2017 per offrire narrazioni complete eseguite da scienziati ed enti no profit, come NASA, BBC Earth, Sesame Street e Gane Goodall.

I tour virtuali propongono un interessante mix di immagini e testo, compresi video Street View e contenuti a 360 gradi. Il tutto è studiato con cura per permettere agli utenti di scoprire nel dettaglio gli habitat del mondo, esplorandoli minuziosamente.

Ora Google lancia nuovi strumenti di progettazione per creare contenuti con funzionalità simili. Sarà infatti possibile selezionare foto Street View e viste 3D della Terra per arricchire le storie o le mappe personalizzate.

Non solo, gli utenti potranno aggiungere video, segnaposto, testi con editor avanzato, forme, linee, presentazioni a schermo intero e schermate con titoli.

Ogni storia potrà essere organizzata tramite le narrazioni, che guideranno gli utenti da un posto all’altro durante le presentazioni.

Il nuovo strumento di Google Earth supporterà la collaborazione tra utenti e la condivisione delle storie tramite l’integrazione di Google Drive. Ciò significa che gli educatori, per esempio, potranno lavorare in squadra per creare efficaci sessioni di studio.

Come sarà possibile collaborare al progetto con altre persone?

Basterà cliccare il bottone “Presente”, studiato per permettere agli utenti di percorrere ogni luogo tracciato nella mappa. Per finire, gli utenti potranno inserire le viste 3D tratte da Earth, i punti di interesse e le forme geometriche.

In rete è possibile trovare le prime storie in versione “tour” riguardanti il fiume Hudson negli Stati Uniti, Vicenza ed una spedizione nell’Antartico effettuata da un insegnante giapponese.

Gli strumenti per storytelling di Google Earth sono già disponibili nell’app Web della società. I progetti creati possono essere visualizzati anche sui dispositivi mobili tramite l’applicazione apposita per iOS e Android.

image of Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi

Eleonora Truzzi - Scrivo contenuti per il blog di Mirko Cuneo.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

La grammatica del nuovo mondo nel libro di Filippo...

Filippo Poletti libro Grammatica del nuovo mondo

50 parole chiave ordinate alfabeticamente a partire da 50 racconti di cronaca: premessa-testamento del filosofo Salvatore Veca, scomparso il 7 ottobre 2021. Radicale come la prima, la seconda, la terza e la quarta rivoluzione industriale. È la rivoluzione universale del covid, quella che ha cambiato per sempre la nostra vita. Non solo, dunque, una tragica […]

Leggi la news >
N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >