N

Web

IBM in accordi con ServiceNow per migliorare i servizi dei suoi utenti

di Luna Saracino

clock image3 minuti

Accordo IBM ServiceNow

IBM ha annunciato di recente di aver ampliato gli accordi presi con ServiceNow per aiutare le aziende a lavorare sfruttando al meglio il potenziale dell’intelligenza artificiale.

Verso la fine del 2020, sarà disponibile una soluzione che combinerà i software AI e i servizi professionali di IBM con le capacità di workflow intelligenti e servizi legati all’IT forniti da ServiceNow.

L’intelligenza artificiale è fondamentale, per poter affinare le ricerche e migliorare la lettura dei dati. Affidarsi all’AI non vuol dire fidarsi ciecamente di ciò che produce, ma imparare a leggerne la struttura e utilizzarla al meglio anche per scopi legati strettamente alla ricerca o all’analisi dei dati.

Viviamo in una società completamente governata dalla tecnologia: imparare a utilizzarla ci aiuterà soprattutto a destreggiarci al meglio in questo nuovo mondo che ci si prospetta, in modo razionale e concreto.

Cos’è l’intelligenza artificiale e perché è così importante oggi

L’intelligenza artificiale è sempre stata vista come qualcosa di appartenente a un mondo oggettivamente lontano dal nostro. Niente di più sbagliato. In verità l’intelligenza artificiale è molto più legata alla nostra tecnologia di quello che pensiamo ed è in grado di coinvolgere diversi ambiti della nostra vita quotidiana.

Se volessimo approfondire il suo significato, l’intelligenza artificiale è un ramo dell’informatica, che consente la progettazione di sistemi hardware e software che assomigliano in tutto e per tutto agli uomini, sia dal punto di vista comportamentale che da quello percettivo e decisionale. Detta così, è inevitabile pensare ad androidi e robot, ma la verità è che questo tipo di intelligenza è integrabile anche all’interno di un PC.

Servizi e soluzioni comuni alla base del nuovo accordo IBM/ServiceNow

Secondo Arvind Krishna, CEO di IBM:

L’intelligenza artificiale è una delle risorse più importanti dell’industria dell’IT. Un utilizzo consapevole dell’AI sarà fondamentale per le aziende per dirigersi verso una tecnologia sempre più orientata verso l’intelligenza artificiale. La partnership con ServiceNow e con la loro azienda di marketing Now Platform consentirà ai nostri clienti di utilizzare l’intelligenza artificiale in modo sempre più fluido e più consapevole, traendo numerosi benefici anche per ciò che concerne la conoscenza del proprio settore di riferimento.

L’accordo tra IBM e ServiceNow punterà su:

Soluzione comune: IBM e ServiceNow, a partire da questo momento, attiveranno una vera e propria Joint IT Solution che consentirà ai clienti di migliorare la produttività dei propri dipendenti e ottenere risposte a incidenti di percorso in modo molto più rapido e accurato.

Servizi: IBM sta espandendo gli accordi con ServiceNow per includere capacità aggiuntive in grado di fornire servizi di gestione, attuazione e consulenza.

image of lunasara

Luna Saracino

Scrittrice per passione, lavoro ed esigenza, ho capito che riuscivo a esprimermi su carta più che a voce da piccolina, quando ho chiesto a mia madre un diario segreto al posto della Barbie di tendenza. Ho scritto il mio primo racconto a 12 anni e ne ho pubblicato un altro a 16. Da allora, tra alti e bassi, ho sperimentato tutte le vie della scrittura che ho trovato lungo la mia strada. Oggi mi occupo di storytelling, project management, copywriting e sceneggiatura. E quel viaggio nel mondo della scrittura che ho iniziato da bambina mi pare di averlo appena cominciato.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

L’esperienza multicanale richiede un nuovo a...

Esperienza multicanale e vendite

Il settore delle vendite è in continua trasformazione. Quello che però sembra non cambiare come dovrebbe è l’approccio delle imprese a questo tipo di trasformazione. Se le vendite cambiano, devono cambiare anche i venditori e con loro le tecniche di vendita. Lo spostamento del mercato completamente online potrebbe far morire a breve il concetto di […]

Leggi la news >
N

L’impatto dell’e-commerce nelle piccol...

e-commerce e piccole imprese

È passato un anno esatto dall’esplosione della pandemia e ad oggi possiamo certamente dire che quello che ci rimane – e che probabilmente ci porteremo dietro – è un avvicinamento progressivo e via via sempre più intenso verso una realtà digitale a 360 gradi. Tanto il lavoro quanto la vita privata si sta spostando sempre […]

Leggi la news >