N

Social

Instagram: d’ora in poi sarà possibile “pinnare” i commenti preferiti

di Patrizia Motta

clock image2 minuti

come pinnare i commenti su Instagram

La piattaforma ha deciso di lanciare una nuova funzionalità, studiata per incoraggiare le conversazioni positive e prive di molestie.

Lo strumento fornirà indubbiamente maggiore controllo su commenti a video e foto.

La possibilità di “pinnare” i commenti era in lavorazione già da maggio.

Attualmente l’opzione è disponibile per tutti gli utenti del social media, a livello globale. Non solo, in aggiunta sono stati inseriti nuovi strumenti di filtro.

“Pinnare” i commenti preferiti su Instagram è molto semplice. Scorri con il dito su un commento sotto al post, noterai immediatamente l’apposita “opzione pin” posizionata a fianco dell’icona per rispondere, segnalare ed eliminare un commento.

Ogni utente potrà fissare in alto fino a 3 commenti sotto al proprio post.

Qual è il vantaggio di posizionare un commento in alto al contenuto condiviso? Serve per dare rilievo, direzionando la discussione verso argomenti utili e costruttivi.

L’aggiornamento inoltre, è molto utile per consentire agli utenti di ordinare le risposte, puntando l’attenzione sugli argomenti principali (direttamente sotto al post).

In questo modo, account con molti followers (come brands e influencers) potranno mettere in risalto prodotti e servizi in modo rapido ed efficiente, evitando di dover scrivere la medesima risposta per infinite volte.

Oltre all’interessante novità per la sezione commenti, Instagram si prepara a lanciare le inserzioni per IGTV, con le quali i creators potranno guadagnare tramite i video.

image of Patrizia Motta

Patrizia Motta

Patrizia Motta - Ho una passione per la scrittura e nel tempo libero pratico la danza del ventre.

Leggi altro

Nessun commento

Commenta

N

Il brand milanese Prada raggiungerà i 5 miliardi ...

prada-ricavi

Secondo il CEO di Prada, Patrizio Bertelli, la nota casa di moda milanese aumenterà i suoi ricavi fino a 5 miliardi di euro entro i prossimi quattro o cinque anni. Si tratta di una ripresa fisiologica che segue la forte crisi provocata dalla pandemia mondiale. Nel 2021 si registrerà una ripresa in tutto il settore […]

Leggi la news >
N

Nel 2020 abbiamo scaricato 200 miliardi di applica...

Aumento dello scaricamento delle applicazioni

Secondo App Annie State of Mobile Report 2021, nel 2020 sono state scaricate circa 200 miliardi di applicazioni sui dispositivi mobili, sia da App Store che da Google Play. Praticamente circa il 7% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un traguardo senza precedenti che non ha alcuna intenzione di arrestarsi e che, anzi, […]

Leggi la news >
N

Cosa possono fare le imprese per riprendersi dalla...

Le imprese si riprendono dalla crisi

Il 2020 è stato un anno impegnativo, sia dal punto di vista sociale che economico. Moltissime imprese si sono ritrovate a dover ricominciare daccapo e rivedere le proprie priorità. Le sfide messe in atto sono state tantissime e altrettante ce ne saranno nei mesi a venire. Le imprese devono prepararsi ad affrontare i problemi nel […]

Leggi la news >